Frank Wilcox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frank Wilcox in Lady Gangster (1942)

Frank Reppy Wilcox (De Soto, 13 marzo 1907Granada Hills, 3 marzo 1974) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in 200 film dal 1936 al 1971 ed è apparso in oltre 120 produzioni televisive dal 1949 al 1973. È stato accreditato anche con il nome Frank R. Wilcox.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Frank Wilcox nacque a DeSoto, nel Missouri, il 13 marzo 1907. Frequentò l'Università del Kansas a Lawrence per un anno e nel 1933 si laureò al St. Benedict's College di Atchison, Kansas. Wilcox andò poi a vivere in a California con i nonni e cominciò a lavorare a Pomona. Qui aprì un'officina di riparazione di pneumatici e contribuì a creare una compagnia teatrale. Si unì alla Pasadena Community Playhouse grazie alla quale incontrò George Reeves, prima che questi diventasse famoso nelle vesti di Superman. Lui e Reeves recitarono in undici film insieme, divennero grandi amici e Wilcox fu testimone di nozze al matrimonio di Reeves. Durante la seconda guerra mondiale, Wilcox guadagnò cinque battle stars. Nel 1960 divenne "sindaco onorario" della sua città di residenza, Granada Hills, California e il sindaco di Los Angeles, Sam Yorty, in data 11 gennaio 1964 proclamò il "Frank Wilcox Day". Wilcox fece inoltre parte del consiglio di amministrazione dello Screen Actors Guild.

Cominciò a recitare per a teatro a Kansas City nel corso degli anni 20. Recitò per la prima volta al cinema nel 1936 nel film Postal Inspector nel ruolo del direttore generale delle poste e in televisione nel 1949 nella serie antologica Your Show Time. Dopo un contratto con la Warner Bros., partecipò a numerose produzioni cinematografiche e parallelamente avviò una fruttuosa carriera televisiva come interprete di episodi di serie televisive. Per la televisione, interpretò, tra gli altri, il ruolo di Beecher Asbury in 20 episodi della serie televisiva Gli intoccabili dal 1959 al 1963, di John Brewster in 14 episodi della serie The Beverly Hillbillies dal 1962 al 1966 e di numerosi altri personaggi in molti episodi di serie televisive dagli anni 50 ai primissimi anni 70.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio Alethea della serie televisiva Kung Fu, andato in onda il 22 marzo 1973, che lo vede nel ruolo del giudice Moon, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film Un papero da un milione di dollari del 1971 in cui interpreta un direttore di banca.

Morì a Granada Hills, in California, il 3 marzo 1974 e fu seppellito al San Fernando Mission Cemetery di Mission Hills.[2] Dal 15 e 16 marzo 2013, ha avuto inizio il Frank Wilcox Film Festival, manifestazione organizzata in onore del noto attore, a De Soto, Missouri,[3] alla cui prima edizione presero parte due delle figlie di Wilcox, Elizabeth von Gremp e Lynda McNamara.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.
  3. ^ Home Page di frankwilcox.org. URL consultato l'8 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il ).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 53242295 LCCN: n88132431