The Bob Cummings Show

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Bob Cummings Show
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1955-1959
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 5
Episodi 173
Durata 30 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore Paul Henning
Casa di produzione Laurel Productions, McCadden Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 2 gennaio 1955
Al 7 luglio 1959
Rete televisiva NBC (1955)

CBS (1955–1957)
NBC (1957–1959)

Opere audiovisive correlate
Seguiti The New Bob Cummings Show

The Bob Cummings Show (conosciuto anche come Love That Bob) è una serie televisiva statunitense in 173 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 5 stagioni dal 1955 al 1959. La serie produsse un seguito nella stagione 1961-1962, The New Bob Cummings Show.

Il Bob Cummings Show rappresenta il culmine della carriera televisiva di Robert Cummings. Anche se in seguito collezionò molte apparizioni come guest star e di nuovo con ruoli da protagonista di altre due serie nei primi anni 60 (The New Bob Cummings Show e My Living Doll) non raggiunse mai lo stesso successo in televisione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bob Collins è un giovane fotografo di Hollywood, ufficiale riservista dell'Air Force e donnaiolo. La sitcom ruota intorno alle sue avventure romantiche con le fotomodelle con cui lavora di volta in volta e con i tentativi della sorella di fargli mettere la testa a posto.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Bob Collins (127 episodi, 1955-1959), interpretato da Robert Cummings.
  • Margaret MacDonald (113 episodi, 1955-1959), interpretata da Rosemary DeCamp.
  • Charmaine 'Schultzy' Schultz (111 episodi, 1955-1959), interpretato da Ann B. Davis.
  • Chuck MacDonald (109 episodi, 1955-1959), interpretato da Dwayne Hickman.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Harvey Helm (16 episodi, 1955-1958), interpretato da King Donovan.
  • Shirley Swanson (14 episodi, 1955-1959), interpretata da Joi Lansing.
  • Pamela Livingstone (11 episodi, 1955-1959), interpretata da Nancy Kulp.
  • Collette DuBois (10 episodi, 1955-1959), interpretata da Lisa Gaye.
  • Carol Henning (8 episodi, 1956-1958), interpretata da Olive Sturgess.
  • Francine Williams (8 episodi, 1955-1956), interpretata da Diane Jergens.
  • Paul Fonda (7 episodi, 1955-1959), interpretato da Lyle Talbot.
  • Martha Randolph (7 episodi, 1958-1959), interpretata da Rose Marie.
  • Bertha Krause (6 episodi, 1955-1958), interpretata da Kathleen Freeman.
  • Mary Beth Hall (6 episodi, 1955-1958), interpretata da Gloria Marshall.
  • Kay Michaels (6 episodi, 1955-1957), interpretata da Lola Albright.
  • Ingrid Goude (5 episodi, 1957-1958), interpretata da Ingrid Goude.
  • Harriet Wyle (4 episodi, 1958-1959), interpretata da Dorothy Johnson.
  • Mrs. Neimeyer (4 episodi, 1955-1958), interpretata da Marjorie Bennett.
  • Jimmy Lloyd (4 episodi, 1956-1957), interpretato da Jeffrey Silver.
  • Marie De Paulo (4 episodi, 1955-1957), interpretata da Lita Milan.
  • Tammy Johnson (4 episodi, 1959), interpretato da Tammy Marihugh.
  • Marian Billington (3 episodi, 1956-1958), interpretata da Barbara Nichols.
  • Giselle Delys (3 episodi, 1958), interpretata da Lisa Davis.
  • Bill Lear (3 episodi, 1957-1958), interpretato da John Archer.
  • Anita (3 episodi, 1955-1958), interpretato da Shirley Bonne.
  • Jean Blackburn (3 episodi, 1955-1956), interpretato da May Wynn.
  • Frank Crenshaw (3 episodi, 1955-1958), interpretato da Dick Wesson.
  • Mrs. Gordon (3 episodi, 1955-1957), interpretato da Sally Todd.
  • Gwendolyn (3 episodi, 1958-1959), interpretata da Suzanne Lloyd.
  • George Burns (3 episodi, 1955-1958), interpretato da George Burns.
  • Mrs. Montague (3 episodi, 1955-1959), interpretata da Elvia Allman.
  • Natasha (3 episodi, 1955-1959), interpretata da Sylvia Lewis.
  • Ruth Helm (3 episodi, 1955-1958), interpretata da Mary Lawrence.
  • Dr. Chandler (3 episodi, 1957-1959), interpretato da Herbert Rudley.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Laurel Productions e McCadden Productions[1] e girata a Los Angeles in California.[2] Il creatore e produttore della serie fu Paul Henning, in seguito produttore di grandi successi degli anni 60 come The Beverly Hillbillies , Petticoat Junction e La fattoria dei giorni felici.

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

L'attrice Ann B. Davis (che interpreta Charmaine 'Schultzy' Schultz) vinse due Emmy Award per il suo ruolo.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti da gennaio a luglio del 1955 sulla NBC, dal 1955 al 1957 sulla CBS e dal 1957 al 1959 sulla NBC.[1] Fu la prima serie a debuttare come midseason replacement (serie televisive che iniziavano nel mezzo della stagione televisiva, solitamente da gennaio in poi). La serie utilizzò il titolo Love That Bob in successive distribuzioni in syndication.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale
Prima stagione 28 1955
Seconda stagione 37 1955-1956
Terza stagione 34 1956-1957
Quarta stagione 36 1957-1958
Quinta stagione 38 1958-1959

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The Bob Cummings Show - Crediti compagnia. URL consultato il 30 novembre 2011.
  2. ^ The Bob Cummings Show - Luoghi delle riprese. URL consultato il 30 novembre 2011.
  3. ^ The Bob Cummings Show - Cast e credit completi. URL consultato il 30 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione