Mod Squad, i ragazzi di Greer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "The Mod Squad" rimanda qui. Se stai cercando il film del 1999, vedi Gli infiltrati.
Mod Squad, i ragazzi di Greer
Mod Squad 1971.JPG
Da sinistra, Clarence Williams III, Peggy Lipton, Michael Cole in una foto pubblicitaria della serie.
Titolo originale The Mod Squad
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1968-1973
Formato serie TV
Genere azione
Stagioni 5
Episodi 123
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Ideatore Buddy Ruskin
Interpreti e personaggi
Musiche Earle Hagen
Casa di produzione Thomas/Spelling Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 24 settembre 1968
Al 1º marzo 1973
Rete televisiva ABC
Opere audiovisive correlate
Remake Gli infiltrati

Mod Squad, i ragazzi di Greer (The Mod Squad) è una serie televisiva statunitense in 123 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 5 stagioni dal 1968 al 1973. È conosciuta in Italia anche con il titolo I ragazzi di Greer.

Nel 1997, l'episodio Mother of Sorrow è stato classificato al 95º posto da TV Guide nei 100 più grandi episodi di tutti i tempi.[1] Dalla serie è stato tratto nel 1999 il film Gli infiltrati.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il capitano Adam Greer assolda tre giovani che hanno problemi con la giustizia, Peter Cochran, Julie Barnes e Lincoln "Linc" Hayes, e offre loro la libertà in cambio del loro aiuto. I tre iniziano così a lavorare da infiltrati per la "Mod Squad", un'organizzazione segreta governativa che cattura i criminali e risolve i casi in maniera non convenzionale.

La serie ritrae una società multiculturale e tratta questioni di politica razziale, cultura della droga e controcultura.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Pete Cochran (123 episodi, 1968-1973), interpretato da Michael Cole.
  • Linc Hayes (123 episodi, 1968-1973), interpretato da Clarence Williams III.
  • Julie Barnes (123 episodi, 1968-1973), interpretato da Peggy Lipton.
  • capitano Adam Greer (123 episodi, 1968-1973), interpretato da Tige Andrews.
  • Chief Barney Metcalf (7 episodi, 1968-1972), interpretato da Simon Scott.
  • Charlie Tyson (6 episodi, 1969-1973), interpretato da Ross Elliott.
  • Jonah (5 episodi, 1968-1973), interpretato da Rex Holman.
  • Ellie (4 episodi, 1968-1973), interpretato da Linda Marsh.
  • dottor Berger (4 episodi, 1968-1970), interpretato da Harry Basch.
  • Kathy (4 episodi, 1968-1973), interpretato da Brooke Bundy.
  • Charles Swain (4 episodi, 1968-1972), interpretato da Norman Alden.
  • Arthur Westphal (4 episodi, 1968-1971), interpretato da Arthur Franz.
  • Bob Travis (4 episodi, 1969-1973), interpretato da Murray MacLeod.
  • Bike Shop Owner (4 episodi, 1969-1972), interpretato da John Dennis.
  • Durko (4 episodi, 1969-1972), interpretato da Woodrow Parfrey.
  • Barney (4 episodi, 1969-1972), interpretato da Bill Zuckert.
  • Poliziotto (4 episodi, 1969-1971), interpretato da Bob Golden.
  • Smith (4 episodi, 1969-1971), interpretato da William Smith.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Julie Barnes (Peggy Lipton).
Linc Hayes (Clarence Williams III).
Pete Cochran (Michael Cole).

La serie fu prodotta da Thomas/Spelling Productions[3] (società di Aaron Spelling e Danny Thomas) e girata negli studios della Paramount e negli studios della 20th Century Fox a Los Angeles in California.[4] L'ideatore della serie è Buddy Ruskin, un ex poliziotto che aveva lavorato in precedenza da infiltrato per la squadra narcotici della polizia di Los Angeles.

Tra le guest-star: Martin Sheen, Richard Dreyfuss, Harrison Ford, Louis Gossett Jr., Bo Hopkins, Vincent Price, Edward Asner, Stefanie Powers, Sammy Davis Jr. e Richard Pryor (che interpreta sé stesso in un episodio).[2]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[5]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1968 al 1973 sulla rete televisiva ABC.[3] In Italia è stata trasmessa dapprima con il titolo Squadra speciale e poi come Mod Squad, i ragazzi di Greer.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 26 1968-1969
Seconda stagione 26 1969-1970
Terza stagione 24 1970-1971
Quarta stagione 24 1971-1972
Quinta stagione 23 1972-1973

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Special Collectors' Issue: 100 Greatest Episodes of All Time in TV Guide, June 28-July 4, 1997.
  2. ^ a b c Mod Squad, i ragazzi di Greer - MYmovies. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  3. ^ a b Mod Squad, i ragazzi di Greer - Crediti compagnia. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  4. ^ Mod Squad, i ragazzi di Greer - Luoghi delle riprese. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  5. ^ Mod Squad, i ragazzi di Greer - Cast e credit completi. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  6. ^ Mod Squad, i ragazzi di Greer - Date di uscita. URL consultato il 6 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione