Vita da strega (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vita da strega
Agnes Moorehead Dick York Elizabeth Montgomery Bewitched 1964.JPG
Darrin (Dick York), Samantha (Elizabeth Montgomery)
e Endora (Agnes Moorehead)
Titolo originale Bewitched
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1964-1972
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 8
Episodi 254
Durata 25 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1.33:1
Colore bianco e nero (prime due stagioni)
colore (successive stagioni)
Audio mono (prime stagioni)
stereo (successive stagioni)
Crediti
Ideatore Sol Saks
Regia William Asher
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 17 settembre 1964
Al 25 marzo 1972
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 1967
Al 1979
Rete televisiva Raiuno,TMC
Opere audiovisive correlate
Altre Vita da strega

Vita da strega (Bewitched) è una sitcom statunitense per la televisione prodotta dalla Screen Gems tra il 1964 ed il 1972.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Protagonista è Samantha (Elizabeth Montgomery), giovane strega sposata al pubblicitario Darrin Stephens (Dick York). La sit-com gioca sul fatto che solo il consorte conosce gli straordinari poteri della donna e della loro piccola figlia Tabatha (interpretata dalle gemelle Erin e Diane Murphy). È presente l'attrice Agnes Moorehead nel ruolo di Endora, madre di Samantha e caustica suocera di Darrin.

Tra gli altri personaggi il principale di Darrin, Larry Tate (David White); il dottor Bombay (Bernard Fox), stregone e medico improvvisato, costantemente alle prese con avvenenti infermiere ed improbabili spedizioni in ogni angolo del mondo; la cugina Serena, trasgressiva e dispettosa che per la sua forte somiglianza con Samantha spesso la mette nei pasticci. L'intreccio è surreale e privo di volgarità. Come la gran parte delle sitcom dell'epoca, anche questa è stata doppiata per la televisione italiana senza le risate in sottofondo (laugh track).

Nel 1969 Dick York, svenuto sul set televisivo per via dello stress lavorativo, ma ancor di più per la sua assuefazione (dipendenza) ai farmaci antidolorifici[1] che assumeva per fronteggiare i postumi di un serio infortunio alla schiena procuratosi nel 1959 durante le riprese del film Cordura, venne sostituito da un altro attore, Dick Sargent.

La serie terminò il 25 marzo del 1972, quando venne trasmesso l'ultimo episodio.

Nel 2005 dalla sitcom è stato tratto un omonimo film realizzato da Nora Ephron. La parte di Samantha è stata affidata a Nicole Kidman, mentre Shirley MacLaine è Endora.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Protagonisti
Ricorrenti

Molte fonti segnalano le coincidenze di morte per tumore di molti attori e attrici che lavorarono nella serie, tanto da far parlare di "set cancerogeno"[2]: Elizabeth Montgomery morì per cancro al colon, e dello stesso male è morta nel 2007 Alice Ghostley, che interpretava il ruolo di Esmeralda[3]; Erin Murphy, una delle due gemelle che interpretavano Tabata, ha sofferto di cancro alle ovaie[4]; Agnes Moorehead (Endora) è morta nel 1974 per cancro all'utero[5]; Dick Sargent, il "secondo" Darrin Stephens, è morto per tumore alla prostata; Kasey Rogers è morta nel 2006 per cancro alla gola; George Tobias, l'attore che interpretava il marito distratto di Gladys Krawitz, fu vittima di carcinoma della vescica; Solo Alice Pearce, che interpretava la signora Krawitz nelle prime puntate, era già ammalata di cancro alle ovaie prima di girare la serie.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 36 1964-1965 1967 (primi episodi,RAI 1)- 1979 (incompleta,TMC)
Seconda stagione 38 1965-1966 1967 (primi episodi,RAI 1)- 1979 (incompleta,TMC)
Terza stagione 33 1966-1967 1979 (completa,TMC)
Quarta stagione 33 1967-1968 1979 (completa,TMC)
Quinta stagione 30 1968-1969 1979 (completa,TMC)
Sesta stagione 30 1969-1970 1979 (completa,TMC)
Settima stagione 28 1970-1971 1979 (completa,TMC)
Ottava stagione 26 1971-1972 1979 (completa,TMC)

Versioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

La serie arrivò in Italia per la prima volta nel 1967 con il titolo L'adorabile strega. Quest'acquisto della Rai riguardava solo alcuni episodi delle prime due stagioni. Ne fu approntato il doppiaggio (presumibilmente ad opera della CDC), ma questa prima versione italiana si poté ascoltare soltanto in quell'occasione e mai più. Nel 1979, la serie fu acquistata interamente da TMC che procedette ad un nuovo doppiaggio a cura della CVD. Anche TMC fece l'errore di scegliere quali episodi doppiare nelle prime due stagioni, mentre le puntate successive furono doppiate nella loro interezza. Il doppiaggio di TMC è l'unico ora disponibile su qualsiasi rete televisiva e in DVD. Per gli episodi non doppiati da TMC, l'edizione in DVD usa l'audio originale con sottotitoli in italiano. In realtà il DVD presenta in originale con sottotitoli anche alcune puntate doppiate da Tele Montecarlo e che regolarmente vengono trasmesse tutt'oggi in televisione.

Come molte altre serie televisive dello stesso periodo, anche questa conteneva nella versione originale le risate registrate. Nel doppiaggio italiano di queste risate non vi è traccia, tranne che in qualche piccola scena in alcuni episodi dove le risate si sentono per 2-3 secondi come ad esempio in "Scacco al mulo" o "Samantha al pianoforte".

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Data di uscita Numero di Dischi Lingue
Prima stagione 15 settembre 2005 4 Inglese; Italiano; Spagnolo
Seconda stagione 22 novembre 2005 5 Inglese; Italiano; Spagnolo
Terza stagione 7 marzo 2006 4 Inglese; Italiano; Spagnolo
Quarta stagione 12 dicembre 2006 5 Inglese; Italiano; Francese; Spagnolo; Tedesco
Quinta stagione 10 settembre 2007 4 Inglese; Italiano; Francese; Spagnolo; Tedesco
Sesta stagione 21 aprile 2008 4 Inglese; Italiano; Francese; Spagnolo; Tedesco
Settima stagione 2 marzo 2009 4 Inglese; Italiano; Francese; Spagnolo; Tedesco
Ottava stagione 3 novembre 2009 4 Inglese; Italiano; Francese; Spagnolo; Tedesco

Citazioni in altre serie tv[modifica | modifica wikitesto]

La serie è citata generalmente in altre serie dedicate alla magia o ai poteri soprannaturali.

  • Roswell ep.3.11
  • Streghe, nell'episodio 12 della 4ª stagione intitolata "L'incendiario", Phoebe cita la protagonista Samantha Stevens.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bewitched Beography - Bewitched @ Harpies Bizarre
  2. ^ Celebrity Deathwatch – Bewitched | Micro Filums' Blog
  3. ^ Alice Ghostley - Biography
  4. ^ Erin Murphy | Bewitched Star Beats Cancer | Contactmusic
  5. ^ http://www.findadeath.com/Deceased/m/Elizabeth%20Montgomery/Moorehead%20DC.JPG

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione