Trackdown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trackdown
Robert Culp Trackdown 1957.JPG
Robert Culp nel ruolo di Hoby Gilman
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1957-1959
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 2
Episodi 70
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore Vincent M. Fennelly
Produttore esecutivo Frank Baur
Casa di produzione Four Star Productions, Columbia Broadcasting System
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 4 ottobre 1957
Al 23 settembre 1959
Rete televisiva CBS
Opere audiovisive correlate
Originaria I racconti del West
Spin-off Ricercato: vivo o morto

Trackdown è una serie televisiva statunitense in 70 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di tre stagioni dal 1957 al 1959.

È una serie del genere western con Robert Culp. È uno spin off della serie antologica I racconti del West (Dick Powell's Zane Grey Theater) essendo originata dall'episodio Badge of Honor,[1] andato in onda il 3 maggio 1957 (27º episodio della prima stagione), che può essere considerato l'episodio pilota. Trackdown produsse a sua volta una serie spin off, Ricercato: vivo o morto (Wanted: Dead or Alive), con protagonista Steve McQueen, con l'episodio The Bounty Hunter[2] andato in onda il 7 marzo 1958 (McQueen aveva partecipato anche ad un altro episodio di Trackdown interpretando un altro personaggio nell'episodio The Brothers[3]).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Porter, Texas, Vecchio West, anni 1870. Il Texas Ranger e pistolero Hoby Gilman dà la caccia ai criminali. Egli è di fatto lo sceriffo della cittadina ma i suoi doveri di ranger spesso lo portano fuori città alla ricerca di criminali in tutto il Texas. I suoi amici includono Henrietta Porter, vedova del fondatore della città che possiede il Porter Enterprise, il giornale locale, e Tenner Smith, il proprietario del saloon ed ex pistolero il cui passato è avvolto nel mistero. Tra gli altri habitué della serie vi sono anche il vicesceriffo Ralph, che aiuta Gilman in città, James Griffith e Gail Kobe.

Nell'episodio pilota, Badge of Honor, Hoby Gilman è un ex ufficiale di cavalleria confederato appena tornato nella sua città natale dopo la guerra. Egli la trova sotto lo spietato controllo di un personaggio sgradevole, Boyd Nelson, un ex-colonnello confederato interpretato da Gary Merrill, che ha il pieno potere attraverso i suoi sgherri. Lo sceriffo della città è Jed Phillips, solo un ricordo dell'uomo che Gilman conosceva una volta. Un ranger del Texas che tenta di arrestare Nelson viene colpito alla schiena, e il suo distintivo viene gettato sulla strada sterrata. Prima della guerra, Gilman aveva servito nei Texas Ranger, ma era riluttante a ritornare con loro, essendo stanco di violenze e stragi. Ma, dopo l'assassinio del Ranger, Gilman raccoglie il distintivo per ini portare Nelson davanti alla giustizia, liberando la città dalla sua tirannia.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Hoby Gilman (70 episodi, 1957-1959), interpretato da Robert Culp.
  • Ralph (27 episodi, 1958-1959), interpretato da Norman Leavitt.
  • Henrietta Porter (24 episodi, 1958-1959), interpretata da Ellen Corby.
  • Tenner Smith (15 episodi, 1958-1959), interpretato da Peter Leeds.
  • Aaron Adams (12 episodi, 1957-1958), interpretato da James Griffith.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Frequentatore saloon (9 episodi, 1957-1959), interpretato da Ethan Laidlaw.
  • Cittadino (9 episodi, 1958-1959), interpretato da Frank Mills.
  • Doc Jay Calhoun (7 episodi, 1958-1959), interpretato da Addison Richards.
  • Joe (7 episodi, 1958-1959), interpretato da Rusty Wescoatt.
  • Penny Adams (6 episodi, 1957-1958), interpretata da Gail Kobe.
  • Tom Dooley (5 episodi, 1957-1959), interpretato da DeForest Kelley.
  • Ethan Felps (4 episodi, 1957-1958), interpretato da Dabbs Greer.
  • Fenn Dooley (4 episodi, 1958-1959), interpretato da Richard Devon.
  • Bob Ahler (3 episodi, 1957-1958), interpretato da James Best.
  • Aaron Yewcic (3 episodi, 1958-1959), interpretato da Harold J. Stone.
  • Joe Corbett (3 episodi, 1957-1959), interpretato da Jimmy Lydon.
  • Joel Paine (3 episodi, 1957-1958), interpretato da Lawrence Dobkin.
  • Dave Phillips (3 episodi, 1958-1959), interpretato da George Brenlin.
  • Vicesceriffo Norvil (3 episodi, 1959), interpretato da Warren Oates.
  • Buckboard Driver (3 episodi, 1957-1958), interpretato da Guy Wilkerson.
  • Adrian Zach (3 episodi, 1958-1959), interpretato da Gordon Polk.
  • Bess Martin (3 episodi, 1958-1959), interpretata da Jean Howell.
  • Deal Jackford (3 episodi, 1958-1959), interpretato da Nick Adams.
  • Millie (3 episodi, 1957-1958), interpretata da Virginia Christine.
  • Cittadino (3 episodi, 1958-1959), interpretato da Reed Howes.
  • Adam Madson (3 episodi, 1958-1959), interpretato da Edward Platt.
  • Mavis (3 episodi, 1958), interpretata da Kasey Rogers.
  • Blake Yedor (3 episodi, 1959), interpretato da Michael Fox.

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Tra le guest star: Chris Alcaide, Phyllis Avery, Whit Bissell, Vic Morrow, Nick Adams, Ahna Capri, Walter Coy, Dennis Cross, Don Durant, James Best, Strother Martin, DeForest Kelley, Paul Birch, James Coburn, Russ Conway, Beverly Garland, Michael Landon, Pernell Roberts, Scott Forbes, Rita Moreno, Johnny Crawford, Stuart Whitman, Susan Oliver, Warren Oates, Forrest Lewis, Edgar Buchanan, Chill Wills, Karen Sharpe, e Lee Van Cleef.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Vincent M. Fennelly per la Four Star Productions e la Columbia Broadcasting System[4] e girata nell'Iverson Ranch e nel Jack Ingram Ranch a Los Angeles in California.[5]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[6]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[6]

  • John Robinson in 14 episodi (1957-1959)
  • D.D. Beauchamp in 5 episodi (1957-1959)
  • Christopher Knopf in 5 episodi (1958-1959)
  • Fred Freiberger in 4 episodi (1957-1959)
  • John McGreevey in 3 episodi (1957-1959)
  • Daniel B. Ullman in 3 episodi (1957-1958)
  • Mary M. Beauchamp in 3 episodi (1958-1959)
  • Frank Burt in 3 episodi (1958)
  • Norman Jacobs in 2 episodi (1957-1958)
  • David Lang in 2 episodi (1958-1959)
  • Sidney Marshall in 2 episodi (1958-1959)
  • George F. Slavin in 2 episodi (1958)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 4 ottobre 1957 al 23 settembre 1959 sulla rete televisiva CBS.[4]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 32 1957-1958
Seconda stagione 35 1958-1959
Terza stagione 3 1959

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda di Badge of Honor su IMDb. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  2. ^ Scheda di The Bounty Hunter su IMDb. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  3. ^ Scheda di The Brothers su IMDb. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  4. ^ a b Trackdown - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  5. ^ Trackdown - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  6. ^ a b Trackdown - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 12 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione