Virginia Christine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virginia Christine in Donne nella notte (1948)

Virginia Christine Kraft (Stanton, 5 marzo 1920Brentwood, 24 luglio 1996) è stata un'attrice statunitense.

Virginia Christine con il marito Fritz Feld ad una convention della National Film Society nel 1979.

Ha recitato in oltre 50 film dal 1943 al 1969 ed è apparsa in oltre cento produzioni televisive dal 1951 al 1976.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Virginia Christine nacque a Stanton, in Iowa, il 5 marzo 1920, da una famiglia di origine svedese. Crebbe in comunità svedesi dell'Iowa e del Minnesota e cominciò a lavorare ad una radio di Chicago. Il trasferimento della famiglia in California, a Los Angeles, nel periodo in cui frequentava il college, contribuì ad aprirle le porte del mondo del cinema e della televisione. Qui conobbe il regista Fritz Feld che poi divenne suo marito.

Debuttò, a seguito di un contratto con la Warner Bros., nel 1943 nel film Truck Busters nel ruolo di Eadie Watkins e nel film horror The Mummy's Curse del 1944, in cui interpreta la principessa Ananka. In televisione fece il suo esordio nell'episodio The Devil's Bible della serie televisiva Front Page Detective, andato in onda il 1º gennaio 1951, nel ruolo di Beatrice Hillmane. Interpretò come personaggio ricorrente il ruolo di Ovie Swenson in 14 episodi della serie televisiva Tales of Wells Fargo dal 1961 al 1962.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio By Silence Betrayed della serie televisiva Kojak, andato in onda il 14 novembre 1976, che lo vede nel ruolo di Mrs. Yankowski, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film Hail, Hero! del 1969 in cui interpreta Eleanor Murchiston. Lavorò anche ad alcuni spot commerciali per la televisione ed una serie in particolare, quella del caffè Folgers trasmessa dagli anni 60 agli anni 70, in cui interpreta la gentile Mrs. Olson, contribuì a rinsaldarne la notorietà.[2]

Morì per una malattia cardiaca a Los Angeles, in California, il 24 luglio 1996 e fu seppellita al Mount Sinai Memorial Park Cemetery di Los Angeles.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Allmovie, op. cit.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 2680266 LCCN: no93035752