Bhāratīya Vāyu Senā

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
भारतीय वायु सेना
Bhartiya Vāyu Senā
Indian Air Force
Aeronautica Militare Indiana
IAFemblem.svg
Descrizione generale
Attiva 8 ottobre 1932 – oggi
Nazione India India
Servizio aeronautica militare
Dimensione 170.000 effettivi
1.500 aeromobili (2006)[1]
Quartier generale Nuova Delhi
Motto Nabha Sparsham Deeptam (sanscrito:Tocco il cielo con gloria)[2]
Battaglie/guerre Guerra Cino-Indiana
Guerra Indo-Pakistana
Parte di
Comandanti
Comandante delle forze aeree Fali Homi Major
Comandanti degni di nota Subroto Mukerjee
Arjan Singh
Simboli
Coccarda IAF-roundel.svg
Fin Flash IAF-Fin-Flash.svg
bandiera dell'Indian Air Force Ensign of the Indian Air Force.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

Bhāratīya Vāyu Senā (Devanagari: भारतीय वायु सेना) - Indian Air Force in inglese (abbreviata in IAF), è l'aeronautica militare dell'India e parte, assieme a Bhāratīya Thalsēnā (esercito) e Bhāratīya Nāu Senā (marina militare), delle forze armate indiane.

Fondata l'8 ottobre 1932, quando l'India era ancora parte del territorio del Commonwealth britannico, ne eredita le tradizioni militari della precedente Royal Indian Air Force, quando la nazione acquisisce la sua indipendenza.

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

elenco parziale, riportati solo gli aerei da combattimento

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio[3] Note
Aerei da combattimento
Dassault Mirage 2000 Francia Francia difesa aerea
conversione operativa
2000H
2000TH
45
12
HAL Tejas India India multiruolo LCA Tejas 1 +27 ordini
Mikoyan-Gurevich MiG-21 URSS URSS difesa aerea MiG-21UPG Bison 153
Mikoyan-Gurevich MiG-27 URSS URSS ground attack
ground attack
MiG-27ML Flogger + MiG27UPG Flogger 102
Mikoyan-Gurevich MiG-29 URSS URSS difesa aerea
conversione operativa
MiG-29 Fulcrum
MiG-29UB Fulcrum
60
8
SEPECAT Jaguar Regno Unito Regno Unito/India India maritime strike+ground attack
trainer
Jaguar IM/IS
Jaguar T
120
31
Sukhoi Su-30 Russia Russia/India India multiruolo Su-30MKI Flanker 157 +115 ordini

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cordesman & Kleiber 2006, p. 24
  2. ^ The IAF Motto in Official Website, Webmaster IAF - Air Headquarters. URL consultato il 7 aprile 2009.
  3. ^ India military aviation OrBat, milaviapress.com/orbat. URL consultato il 15 maggio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]