Royal Bahraini Air Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Royal Bahraini Air Force
Emblem of Bahrain.svg
Descrizione generale
Attiva 1977 - oggi
Nazione Bahrein Bahrein
Servizio aeronautica militare
Parte di
Simboli
Coccarda Royal Bahraini Air Force roundel.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Royal Bahraini Air Force spesso abbreviata in RBAF, è l'attuale aeronautica militare del Bahrein e parte integrante delle forze armate bahreinita. La forza aerea era conosciuta come Bahrain Amiri Air Force (BAAF), ma dopo le elezioni del 14 febbraio 2002, in cui lo stato diventò una monarchia, le forze armate furono rinominate di conseguenza. L'aeronautica aveva 650 uomini in servizio nel 1992.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La componente aerea delle Bahrain Defence Force (BDF) fu creata nel 1977 ed era basata solo su elicotteri. Nel 1986, furono acquistati alcuni jet F-5 dagli Stati Uniti.

Nel 1987, le forze armate furono riorganizzate con la separazione dell'esercito, della marina e dell'aeronautica. Quest'ultima, fu quindi chiamata Bahrain Amiri Air Force (BAAF). L'acquisto di uno squadrone di F-16 a partire dal 1990 segnò un ulteriore miglioramento delle capacità di combattimento della BAAF. Gli F-16 furono basati sulla "Shaikh Isa Air Base" insieme agli F-5. Durante la Guerra del Golfo, molti aerei della Aeronautica militare del Kuwait furono evacuati in Bahrain. Durante la stessa guerra. Nell'ambito della stessa guerra, la BAAF effettuò la sua prima missione difensiva il 25 gennaio 1991 e la prima operazione offensiva a partire dal giorno successivo.

Un secondo lotto di F-16 fu consegnato a partire dal 2000. Il nuovo aereo è in grado di utilizzare i missili AIM-120 AMRAAM, mentre i vecchi F-16 subiranno un aggiornamento per usare gli AMRAAM. Per scopi di addestramento, sono stati ordinati alcuni Slingsby T-67 Firefly e BAE Hawk 100. Il primo addestratore è stato consegnato nell'ottobre 2006.

Il Bahrein acquisterà 9 elicotteri UH-60M, secondo un comunicato della Sikorsky del giugno 2007. Gli elicotteri saranno utilizzati in diversi ruoli, tra i quali quello del C-SAR

Aeromobili in uso[modifica | modifica wikitesto]

La RBAF opera con un totale di 73 aeromobili.

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio[1] Note
Agusta-Bell 212 Italia Italia elicottero utility AB212 12
Bell AH-1 Stati Uniti Stati Uniti elicottero d'attacco Totale
AH-1E
AH-1P
TAH-1P
24
10
6
6
British Aerospace Hawk Regno Unito Regno Unito aereo da addestramento Hawk 129 6
Lockheed Martin F-16 Stati Uniti Stati Uniti aereo da caccia Totale
F-16C
F-16D
20
16
4
MBB Bo 105 Germania Germania elicottero utility 3 Altri 2 Bo 105CBS-MSS sono utilizzati dalla marina.
Northrop F-5E/F Tiger II Stati Uniti Stati Uniti aereo da caccia Totale
F-5E
F-5F
12
8
4
Sikorsky UH-60 Stati Uniti Stati Uniti elicottero utility UH-60L 1
Slingsby T-67 Firefly Regno Unito Regno Unito aereo da addestramento T-67M 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ nota bibliografica

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]