Coccarda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coccarde sportive

La coccarda è una decorazione o un distintivo di forma tondeggiante realizzata con nastro usata come insegna di stati sovrani. È anche usata come premio nelle competizioni sportive o come segno di appartenenza. È costituita da una rosetta di nastro ripiegato, sovente con al centro un largo bottone che riporta le indicazioni della manifestazione o del premio. A completamento ci possono essere due o più strisce di nastro che scendono dalla rosetta attaccate al suo retro.

Il materiale che costituisce i nastri era storicamente la seta[senza fonte], anche se oggi le materie plastiche l'hanno quasi completamente soppiantata, infatti sono ormai usati nastri stampati, anche a imitazione del tessuto, come quelli impiegati per legare i pacchetti o per l'addobbo floreale.

Il colore è un elemento importante nelle coccarde, legato ad appartenenze e al valore del premio. Nelle competizioni equestri il colore è legato alla posizione nella classifica.

Uso militare[modifica | modifica wikitesto]

Coccarde applicate sulla fusoliera di un caccia Eurofighter Typhoon in mostra alla manifestazione aerea di Dubai, nel 1998. Le coccarde rappresentano, da sinistra, l'Ejército del Aire (Spagna), l'Aeronautica Militare (Italia), Royal Air Force (Gran Bretagna) e Luftwaffe (Germania)

La coccarda è usata come distintivo ottico su veicoli militari, in particolar modo sugli aeromobili (aeroplani ed elicotteri). Solitamente può essere applicata sulle ali, dorso e ventre, ai lati della fusoliera e sulle derive, integrando o sostituendo i Fin Flash.

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coccarda italiana tricolore.

Lo Statuto albertino prevedeva all'articolo 77 «La coccarda azzurra è la sola nazionale». In questo modo l'azzurro (Blu Savoia), colore storico del Regno di Sardegna e prima ancora del ducato di Savoia fu mantenuto a fianco del Tricolore italiano. Ancora oggi l'azzurro è il colore delle casacche della Nazionale italiana nelle competizioni sportive e compare anche nel vessillo del Presidente della Repubblica. La coccarda italiana è col verde al centro e il rosso all'esterno, tale è sempre stata sui copricapi militari e diplomatici e tale è anche sui velivoli dell'AMI. Le coccarde con il rosso al centro ed il verde periferico sono invece dell'Ungheria o dell'Iran.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]