Viktor Ponedel'nik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viktor Ponedel'nik
Rostov-Amkar (4).jpg
Nome Viktor Vladimirovič Ponedel'nik
Nazionalità URSS URSS
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1966
Carriera
Squadre di club1
1956-1958 Rostsel'maš 58 (32)
1958-1960 SKA Rostov 284 (54)
1961 CSKA Mosca 0 (0)
1961-1965 SKA Rostov 114 (37)
1966 Spartak Mosca 0 (0)
Nazionale
1960-1966 URSS URSS 29 (20)
Carriera da allenatore
1969 Rostov
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Francia 1960
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 dicembre 2008

Viktor Vladimirovič Ponedel'nik (in russo Виктор Владимирович Понедельник; Rostov sul Don, 22 maggio 1937) è un allenatore di calcio ed ex calciatore sovietico, dal 1991 russo. Campione europeo con la Nazionale sovietica nel 1960.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ponedel'nik iniziò a giocare per la squadra della sua città, il Rostselmash, nel 1956. Nel 1958 si trasferì allo SKA Rostov-sul-Don; si ritirò nel 1966 dopo essere aumentato di peso ed essere stato operato di appendicite.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale di calcio dell'Unione Sovietica vinse il campionato d'Europa 1960, accumulando 29 presenze e 20 reti nel corso della sua carriera internazionale; partecipò anche al mondiale di Cile 1962. Durante il campionato europeo segnò la rete decisiva nella finale contro la Jugoslavia, di testa durante i tempi supplementari.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi ritirato, Ponedel'nik lavorò come allenatore, giornalista sportivo, curatore di una rivista sportiva, e consigliere del Presidente della Federazione Russa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1960

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]