The Unforgiven II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Unforgiven II
The Unforgiven II video.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Metallica
Tipo album Singolo
Pubblicazione 23 febbraio 1998
Durata 6:36
Album di provenienza ReLoad
Genere Hard rock
Etichetta elektra
Produttore Bob Rock, James Hetfield, Lars Ulrich
Registrazione maggio 1995-ottobre 1997, Plant Studios, Sausalito (California)
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Metallica - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(1998)

The Unforgiven II è un singolo del gruppo musicale statunitense Metallica, il secondo estratto dal settimo album in studio ReLoad e pubblicato il 23 febbraio 1998.[2]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Composta da James Hetfield, Lars Ulrich e Kirk Hammett, venne concepita come il seguito del brano The Unforgiven, dall'album Metallica (1991). Il testo è astratto e il suo significato è spesso messo in discussione dai fan, ed Hetfield ha successivamente dichiarato che il significato del brano è quello di «non perdonare nessuno e finire la propria vita in solitudine.»[3]

Il brano fu eseguito dal vivo in sole due occasioni: la prima l'8 dicembre 1997 a Las Vegas in occasione dei Billboard Awards, dove il gruppo fu premiato come artista dell'anno,[4] mentre la seconda il 2 giugno 2015 a Milano.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da Matt Mahurin e pubblicato il 20 gennaio 1998, mostra lo stesso ragazzo di The Unforgiven con 7 anni in più. Vengono di nuovo mostrate le sue frustrazioni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo – parte 1
  1. The Unforgiven II – 6:36 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  2. Helpless (Live) – 4:15 (Sean Harris, Brian Tatler)originariamente interpretata dai Diamond Head
  3. The Four Horsemen (Live) – 6:19 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  4. Of Wolf and Man (Live) – 4:31 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
CD singolo – parte 2
  1. The Unforgiven II – 6:36 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  2. The Thing That Should Not Be (Live) – 7:33 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  3. The Memory Remains (Live) – 4:19 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  4. King Nothing (Live) – 6:18 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
CD singolo – parte 3
  1. The Unforgiven II – 6:36 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  2. No Remorse (Live) – 4:54 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  3. Am I Evil? (Live) – 5:08 (Sean Harris, Brian Tatler)originariamente interpretata dai Diamond Head
  4. The Unforgiven II (Demo) – 7:07 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
CD singolo (Giappone)
  1. The Unforgiven II – 6:36 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  2. The Thing That Should Not Be (Live) – 7:33 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  3. The Memory Remains (Live) – 4:19 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  4. No Remorse (Live) – 4:54 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  5. Am I Evil? (Live) – 5:08 (Sean Harris, Brian Tatler)originariamente interpretata dai Diamond Head
  6. The Unforgiven II (Demo) – 7:07 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ARIA Accreditations (1987-2010), Australian Recording Industry Association. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) The Unforgiven II, Metallica. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  3. ^ Libro So What: The Good, the Mad and the Ugly, pg. 128
  4. ^ www.metallica.com/songs/the-unforgiven-ii
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock