Mama Said (Metallica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mama Said
Mama Said video.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaMetallica
Tipo albumSingolo
Pubblicazione25 novembre 1996
Durata5:19
Album di provenienzaLoad
GenereCountry rock
Blues rock
EtichettaElektra Records
ProduttoreBob Rock, James Hetfield, Lars Ulrich
Registrazionemaggio 1995-febbraio 1996 ai Plant Studios di Sausalito (California)
FormatiCD, 45 giri
Metallica - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1997)

Mama Said è un singolo del gruppo musicale statunitense Metallica, il terzo estratto dal sesto album in studio Load e pubblicato il 25 novembre 1996 per il mercato internazionale.[1]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Composta da James Hetfield, parla di un uomo che sta cercando di trovare la via da seguire nella vita in assenza della madre. La canzone per la maggior parte riguarda la difficile relazione tra Hetfield e la madre, morta di cancro. Questo è evidente in alcuni passaggi del testo, come I took your love for granted ("davo il tuo amore per scontato") e A cold stone is all I see ("tutto quello che vedo è una fredda pietra" che fa riferimento alla lapide della madre). Hetfield ha suonato più volte questo brano da solo, utilizzando una steel guitar.

A causa delle influenze country del brano, Hetfield lo ha spesso suonato assieme alla cantante country Jessi Colter, con la quale ha spesso suonato anche la cover di un brano di Waylon Jennings, Don't You Think This Outlaw Bit Done Got Out of Hand.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD 1
  1. Mama Said – 5:19 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  2. King Nothing (Live) – 6:50 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  3. Whiplash (Live) – 4:52 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  4. Mama Said (Edit) – 4:34 (James Hetfield, Lars Ulrich)
CD 2
  1. Mama Said – 5:19 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  2. So What (Live) – 3:00 (Chris Exall, Nick Culmer)originariamente interpretata dagli Anti-Nowhere League
  3. Creeping Death (Live) – 7:15 (James Hetfield, Lars Ulrich, Cliff Burton, Kirk Hammett)
  4. Mama Said (Early Demo Version) – 6:52 (James Hetfield, Lars Ulrich)
CD singolo (Giappone)
  1. Mama Said (Edit) – 4:34 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  2. So What (Live) – 3:00 (Chris Exall, Nick Culmer)originariamente interpretata dagli Anti-Nowhere League
  3. Creeping Death (Live) – 7:15 (James Hetfield, Lars Ulrich, Cliff Burton, Kirk Hammett)
  4. King Nothing (Live) – 6:50 (James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett)
  5. Whiplash (Live) – 4:52 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  6. Mama Said (Early Demo Version) – 6:52 (James Hetfield, Lars Ulrich)
7"
  • Lato A
  1. Mama Said – 5:19 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  • Lato B
  1. Ain't My Bitch (Live) – 6:00 (James Hetfield, Lars Ulrich)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Australia[2] 24
Finlandia[2] 4
Irlanda[3] 19
Norvegia[2] 13
Paesi Bassi[2] 58
Regno Unito[4] 19
Svezia[2] 24

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mama Said, Metallica. URL consultato il 20 febbraio 2013.
  2. ^ a b c d e (NL) Metallica - Mama Said, Ultratop. URL consultato l'8 giugno 2016.
  3. ^ (EN) Mama Said, irishcharts.ie. URL consultato l'8 giugno 2016.
  4. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 01 December 1996 - 07 December 1996, Official Charts Company. URL consultato l'8 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock