Kill 'Em All

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kill 'Em All
Artista Metallica
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 luglio 1983[1]
18 gennaio 1988 (Riedizione)[2]
Durata 51:15
Dischi 1
Tracce 10
Genere[3] Speed metal
Thrash metal
Etichetta Megaforce
Elektra (Riedizione)
Produttore Paul Curcio
Registrazione maggio 1983, Music America, Rochester (New York)
Formati CD, LP, MC, download digitale, 4 LP+5 CD+DVD
Certificazioni
Dischi d'oro Regno Unito Regno Unito[4]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platino Canada Canada[5]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[6]
(vendite: 3 000 000+)
Metallica - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1984)
Singoli
  1. Whiplash
    Pubblicato: 8 agosto 1983
  2. Jump in the Fire
    Pubblicato: 20 gennaio 1984
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
OndaRock Consigliato
Piero Scaruffi 8/10 stelle

Kill 'Em All è il primo album in studio del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato il 25 luglio 1983 dalla Megaforce Records.[7]

L'album è considerato da molti critici come uno dei più importanti e influenti della musica heavy metal e del rock in generale.[3][8][9]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto da Paul Curcio, in origine doveva intitolarsi Metal Up Your Ass, ma poi l'idea venne scartata a causa dei produttori;[10] il nome definitivo dell'album lo "diede" Cliff Burton che dopo il rifiuto dei produttori di pubblicare quell'album disse: "Fuck them, kill them all" e quello diventò il nome dell'album.

I brani The Four Horsemen, Jump in the Fire, Phantom Lord e Metal Militia vennero composte da Dave Mustaine, James Hetfield e Lars Ulrich nel periodo in cui la formazione vide Mustaine alla chitarra (che poco dopo fondò i Megadeth) e Ron McGovney al basso, le restanti vennero scritte da Hetfield e Ulrich ma vennero tutte registrate a New York da una nuova formazione (che comprendeva il chitarrista Kirk Hammett e il bassista Cliff Burton).

Riedizione[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 febbraio 2016 il gruppo ha annunciato l'edizione rimasterizzata dell'album, prevista per la pubblicazione in occasione dell'annuale Record Store Day. La ristampa verrà commercializzata nei formati CD, LP e box set, quest'ultimo comprensivo di quattro vinili, cinque CD, un DVD e un libro fotografico.[11]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di James Hetfield e Lars Ulrich, eccetto dove indicato.

  1. Hit the Lights – 4:17
  2. The Four Horsemen – 7:13 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  3. Motorbreath – 3:08 (James Hetfield)
  4. Jump in the Fire – 4:41 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  5. (Anesthesia) Pulling Teeth – 4:14 (musica: Cliff Burton)
  6. Whiplash – 4:09
  7. Phantom Lord – 5:01 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  8. No Remorse – 6:26
  9. Seek & Destroy – 6:55
  10. Metal Militia – 5:11 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
Tracce bonus nella riedizione del 1988[2]
  1. Am I Evil? – 7:50 (Sean Harris, Brian Tatler)originariamente interpretata dai Diamond Head
  2. Blitzkrieg – 3:35 (Ian Jones, Brian Smith, James Sirotto)originariamente interpretata dai Blitzkrieg
Tracce bonus nell'edizione di iTunes
  1. The Four Horsemen (Live) – 5:31 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  2. Whiplash (Live) – 4:19
Contenuto bonus nel box set del 2016
  • Live at Espace Balard, Paris, France - February 9th, 1984 (2 LP)
  1. The Ecstasy of Gold
  2. Hit the Lights (Live)
  3. The Four Horsemen (Live)
  4. Jump in the Fire (Live)
  5. Phantom Lord (Live)
  6. No Remorse (Live)
  7. Ride the Lightning (Live)
  8. Motorbreath (Live)
  9. (Anesthesia) Pulling Teeth (Live)
  10. Whiplash (Live)
  11. Seek & Destroy (Live)
  12. Metal Militia (Live)
  • Jump in the Fire (Picture Disc LP)
  1. Jump in the Fire
  2. Seek & Destroy ("Live" at The Automatt)
  3. Phantom Lord ("Live" at The Automatt)
  • Interview & Radio IDs (CD)
  1. Metal Forces Interview with Lars, January 1984
  2. Radio IDs with Lars, James & Cliff from 1984
  • Rough Mixes from Lars' Vault, Bootleg Tracks & Whiplash Remix EP (CD)
  1. Motorbreath (Rough Mix)
  2. Hit the Lights (Rough Mix)
  3. (Anesthesia) Pulling Teeth (Rough Mix)
  4. Seek & Destroy (Rough Mix)
  5. Whiplash (Rough Mix)
  6. The Four Horsemen (Rough Mix)
  7. Seek & Destroy (NOT Live from The Automatt)
  8. Phantom Lord (NOT Live from The Automatt)
  9. Jump in the Fire
  10. Whiplash (Special Neckbrace Remix)
  11. Seek & Destroy ("Live" at The Automatt)
  12. Phantom Lord ("Live" at The Automatt)
  • Live at J Bees Rock III, Middletown, NY - January 20th, 1984 (CD)
  1. The Four Horsemen (Live)
  2. Jump in the Fire (Live)
  3. Fight Fire with Fire (Live)
  4. Ride the Lightning (Live)
  5. Phantom Lord (Live)
  6. Seek & Destroy (Live)
  7. Whiplash (Live)
  • Live at the Keystone, Palo Alto, CA - October 31st, 1983 (CD)
  1. Hit the Lights (Live)
  2. The Four Horsemen (Live)
  3. Jump in the Fire (Live)
  4. Fight Fire With Fire (Live)
  5. Ride the Lightning (Live)
  6. Phantom Lord (Live)
  7. When Hell Freezes Over ("The Call of Ktulu") (Live)
  8. Seek & Destroy (Live)
  9. (Anesthesia) Pulling Teeth (Live)
  10. Whiplash (Live)
  11. Creeping Death (Live)
  12. Guitar Solo (Live)
  13. Metal Militia (Live)
  • Metallica Live at the Metro in Chicago on August 12th, 1983 (DVD)
  1. Hit the Lights (Live) (Video Only/No Audio)
  2. The Four Horsemen (Live) (Video Only/No Audio)
  3. Jump in the Fire (Live) (Video Only/Partial Audio)
  4. Phantom Lord (Live)
  5. No Remorse (Live)
  6. (Anesthesia) Pulling Teeth (Live)
  7. Whiplash (Live)
  8. Seek & Destroy (Live)
  9. Guitar Solo (Live)
  10. Metal Militia (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Metallica in 1983, Metallica. URL consultato il 26 agosto 2012.
  2. ^ a b (EN) Metallica in 1988, Metallica. URL consultato il 26 agosto 2012.
  3. ^ a b (EN) Kill 'Em All, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Certified Awards, British Phonographic Industry. URL consultato il 12 maggio 2015. Digitare "Kill 'Em All" in "Keywords", dunque premere "Search".
  5. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 12 maggio 2015.
  6. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 12 maggio 2015.
  7. ^ (EN) Kill 'Em All, Metallica. URL consultato il 12 maggio 2015.
  8. ^ Scheda sui Metallica di OndaRock, ondarock.it. URL consultato il 22 marzo 2008.
  9. ^ Scheda sui Metallica di Piero Scaruffi, scaruffi.com. URL consultato il 22 marzo 2008.
  10. ^ ENCYCLOPEDIA METALLICA - Complete history
  11. ^ (EN) Kill 'Em All & Ride the Lightning: Remastered & Reissued, Metallica, 17 febbraio 2016. URL consultato il 24 febbraio 2016.
Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal