The $5.98 E.P.: Garage Days Re-Revisited

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The $5.98 E.P.: Garage Days Re-Revisited
ArtistaMetallica
Tipo albumEP
Pubblicazione21 agosto 1987
Durata24:56
Dischi1
Tracce5
GenereThrash metal
EtichettaElektra
ProduttoreMetallica
Registrazionegiugno 1987, A&M e Conway Studios, Los Angeles (California)
FormatiCD, 12"
Certificazioni
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)
Metallica - cronologia
EP precedente

The $5.98 E.P.: Garage Days Re-Revisited è il primo EP del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato il 21 agosto 1987 dalla Elektra Records.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una breve raccolta di cover di brani metal e hardcore punk, tutte eseguite insieme al bassista Jason Newsted, entrato nel gruppo in seguito alla morte di Cliff Burton nel 1986.

Le stesse canzoni vennero ripubblicate, assieme ad altre cover realizzate dai Metallica nel corso degli anni, nella raccolta Garage Inc. del 1998.

Il 13 aprile 2018 l'EP verrà ripubblicato in edizione rimasterizzata in occasione dell'annuale Record Store Day.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Helpless – 6:38 – originariamente interpretata dai Diamond Head
  2. The Small Hours – 6:43 – originariamente interpretata dagli Holocaust
  3. The Wait – 4:55 – originariamente interpretata dai Killing Joke
  4. Crash Course in Brain Surgery – 3:10 – originariamente interpretata dai Budgie
  5. Last Caress/Green Hell – 3:30 – originariamente interpretate dai Misfists

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987) Posizione
massima
Regno Unito 27
Stati Uniti 28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Metallica, Garage Days Re-Revisited – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 15 novembre 2016.
  2. ^ (EN) The $5.98 E.P.: Garage Days Re-Revisited, Metallica. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Reissues Re-Revisited - Garage Days EP Coming April 13th, Metallica, 24 gennaio 2018. URL consultato il 25 gennaio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal