Welcome Home (Sanitarium)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Welcome Home (Sanitarium)
Artista Metallica
Autore/i James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett
Genere Speed metal
Thrash metal
Pubblicazione
Incisione Master of Puppets
Data 3 marzo 1986
Etichetta Elektra Records
Durata 6:27
Master of Puppets – tracce
Successiva
Disposable Heroes

Welcome Home (Sanitarium) è un brano musicale del gruppo musicale statunitense Metallica, quarta traccia del terzo album in studio Master of Puppets, pubblicato il 3 marzo 1986.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Ispirata dal film Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975), il testo ritrae le sofferenze di un uomo rinchiuso per infermità mentale in un ospedale psichiatrico e la sua voglia di fuga dalla realtà che lo circonda.

La canzone è costituita da un arpeggio di chitarra pulita che crea una atmosfera soffusa e meditabonda in apertura e strofe, e da riff potenti e un drumming tipicamente thrash metal in ritornelli e finale. La demo originale del brano presentava un finale più lungo con vari assoli di basso e di chitarra, usato successivamente nella strumentale Orion.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal