Jump in the Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump in the Fire
Artista Metallica
Tipo album Singolo
Pubblicazione 20 gennaio 1984
Durata 4 min : 40 s
Album di provenienza Kill 'Em All
Dischi 1
Tracce 3
Genere Thrash metal
Etichetta Music for Nations[1]
Produttore Paul Curcio
Registrazione 10-27 maggio 1983 ai Music America di Rochester (New York)
Formati 33 giri
Metallica - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo
(1984)

Jump in the Fire è un singolo del gruppo musicale statunitense Metallica, il secondo estratto dal primo album in studio Kill 'Em All e pubblicato il 20 gennaio 1984.[2]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Il testo è scritto dal punto di vista immaginario di un demone, che prova gusto nel vedere le persone che si uccidono l'un l'altra ed è perciò sicuro che andranno all'Inferno. Da qui deriva il titolo, che significa "Saltare nel fuoco". I testi originali sul demo No Life 'Til Leather furono scritti da Dave Mustaine, ed erano incentrati sul sesso.

Esso fu tra i primi brani del gruppo a ricevere promozione radiofonica; inoltre nel disco sono presenti delle "finte" esibizioni dal vivo di Phantom Lord e Seek & Destroy, in quanto si trattavano di registrazioni in studio con l'aggiunta di voci dei loro fan durante alcuni concerti.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

33 giri
  • Lato A (Studio Side)
  1. Jump in the Fire – 4:41 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)
  • Lato B (Live Side)
  1. Seek & Destroy – 7:04 (James Hetfield, Lars Ulrich)
  2. Phantom Lord – 4:52 (James Hetfield, Lars Ulrich, Dave Mustaine)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Metallica in 1983, Metallica.com. URL consultato il 26 agosto 2012.
  2. ^ (EN) Jump in the Fire, Metallica.com. URL consultato il 16 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal