The Funk Brothers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Funk Brothers
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereFunk
Soul
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale1959 – 1972

I The Funk Brothers sono stati dei musicisti attivi come turnisti e nell'ambito di numerose registrazioni effettuate dall'etichetta discografica statunitense Motown tra il 1959 ed il 1972, anno in cui l'etichetta si è spostata da Detroit a Los Angeles e il gruppo si è sciolto.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo ha preso parte a decine di brani e registrazioni che hanno fatto la storia della Motown e del soul, tra cui My Girl e Papa Was a Rollin' Stone dei The Temptations, I Heard It Through the Grapevine e Ain't No Mountain High Enough di Marvin Gaye, Baby Love delle The Supremes, Signed, Sealed, Delivered I'm Yours di Stevie Wonder e tante altre canzoni.

Tra i gruppi e gli artisti con cui i The Funk Brothers hanno collaborato vi sono quindi The Miracles, The Temptations, The Supremes, Marvin Gaye, The Four Tops, The Vandellas e altri.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la National Academy of Recording Arts and Sciences, i componenti ufficiali del gruppo considerati sotto il nome Funk Brothers sono stati 13, ma a questi vanno aggiunti una serie di collaboratori, turnisti e strumentisti che allargano notevolmente il numero. Si possono dividere le formazioni del gruppo tra quella che ha lavorato a Detroit tra il 1959 ed il 1972 e quella che invece a lavorato a Los Angeles nella seconda metà degli anni '60.

I 13 membri del gruppo stilati dalla NARAS (National Academy of Recordings Arts and Sciences) sono tutti facenti parte del gruppo di Detroit e sono:

  • Richard "Pistol" Allen (1932-2002) - batteria
  • Jack Ashford (1934-) - percussioni
  • Bob Babbitt (1937-2012) - basso
  • Benny Benjamin (1925-1969) - batteria
  • Eddie "Bongo" Brown (1932-1984) - percussioni
  • Johnny Griffith (1936-2002) - tastiere
  • Joe Hunter (1927-2007) - piano
  • James Jamerson (1936-1983) - basso
  • Uriel Jones (1934-2009) - batteria
  • Joe Messina (1928-) - chitarra
  • Earl Van Dyke (1930-1992) - tastiere
  • Robert White (1936-1994) - chitarra
  • Eddie Wills (1936-) - chitarra

A questi vanno aggiunti molti altri artisti che hanno collaborato in ruoli minori o per poco tempo.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

In altri media[modifica | modifica wikitesto]

L'importanza artistica e la storia del gruppo sono stati descritti nel film-documentario Standing in the Shadows of Motown (2002), diretto da Paul Justman, che è basato su un libro di Allan Slutsky.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica