Royal Rumble 2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Royal Rumble 2021
Prodotto daWWE
Data31 gennaio 2021
CittàSt. Petersburg, Florida
SedeTropicana Field
Spettatori0[Nota 1]
Colonna sonoraRumble di Zayde Wølf il
SponsorCricket Wireless
Cronologia pay-per-view
TLC: Tables, Ladders & Chairs 2020Royal Rumble 2021Elimination Chamber 2021
Progetto Wrestling

Royal Rumble 2021 è stata la trentaquattresima edizione dell'omonimo pay-per-view di wrestling prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 31 gennaio 2021 al Tropicana Field di St. Petersburg (Florida).

A causa della pandemia di COVID-19, l'evento si è svolto con la sola presenza del personale autorizzato. L'evento è stato trasmesso inoltre dal Tropicana Field, dove, tramite una serie di pannelli a LED intorno all'arena, i fan da tutto il mondo hanno potuto assistere in diretta all'evento tramite collegamento remoto.

Storyline[modifica | modifica wikitesto]

Come ogni anno avrà luogo il Royal Rumble match, il cui vincitore avrà un incontro a WrestleMania 37 per il WWE Championship o lo Universal Championship); inoltre, come accaduto nella precedente edizione, vi sarà anche l'omonimo match in versione femminile, la cui vincitrice avrà un incontro a WrestleMania 37 con in palio il Raw Women's Championship o lo SmackDown Women's Championship.[1]

Nella puntata di SmackDown del 6 novembre 2020 Kevin Owens fu sconfitto da Jey Uso a causa della distrazione di Roman Reigns, detentore dello Universal Championship. Successivamente, nella puntata di SmackDown del 27 novembre, Owens sconfisse Jey per squalifica dopo che fu brutalmente colpito con una sedia da Uso, il quale poi fu a sua volta brutalmente attaccato da Owens, il quale ha pubblicamente sfidato Roman Reigns. Nella puntata di SmackDown del 4 dicembre Owens e Reigns ebbero un confronto, con il primo lo ha sfidato ad un Tables, Ladders and Chairs match titolato per l'omonimo pay-per-view[2]. A TLC, Reigns difese con successo il titolo.[3] Nella puntata di SmackDown del 25 dicembre 2020, Owens affrontò nuovamente Reigns con in palio il titolo in un uno Steel Cage match ma fu sconfitto a causa dell'intervento di Jey Uso. Nella puntata di SmackDown dell'8 gennaio 2021 Adam Pearce, official WWE, fu forzato da Reigns a partecipare al Gauntlet match per determinare lo sfidante allo Universal Championship, dove Pearce eliminò per ultimo Shinsuke Nakamura dopo che quest'ultimo (e lo stesso Pearce) furono brutalmente attaccati da Jey Uso e Reigns. Di conseguenza, Pearce diventò lo sfidante al titolo, salvo poi farsi sostituire da Kevin Owens la settimana successiva, in quanto impossibilitato dai medici a combattere a causa di un infortunio al ginocchio (kayfabe). I due si affronteranno in un Last Man Standing match titolato.[4]

Nella puntata speciale Raw Legends Night del 4 gennaio 2021 Drew McIntyre difese con successo il WWE Championship contro Keith Lee; a match concluso, Goldberg fece il suo ritorno sfidando pubblicamente il campione con in palio il titolo. McIntyre, in seguito, risultato positivo al COVID-19, risultando inattivo e asintomatico, ha comunque accettato la sfida.[5]

Nelle puntate di Raw del 23 e 30 novembre 2020 la Raw Women's Champion Asuka e Lana sconfissero le Women's Tag Team Champions Nia Jax e Shayna Baszler in match non titolati. Un match valevole per il titolo di coppia fu annunciato per TLC.[6] Nella puntata di Raw del 14 dicembre Lana batté Nia Jax, ma poco dopo fu brutalmente attaccata da quest'ultima e Shayna Baszler, venendo infortunata (kayfabe). Asuka fu costretta a trovare un'altra partner. A TLC Charlotte Flair fece ritorno dopo sei mesi e vinsero i titoli.[7]. Un rematch titolato tra i due team fu annunciato per Royal Rumble.[8] L'incontro è stato poi annunciato come parte del Kick-off dell'evento.

Il 25 ottobre, a Hell in a Cell, Sasha Banks sconfisse Bayley in un Hell in a Cell match conquistando lo SmackDown Women's Championship.[9] Nella puntata di SmackDown del 6 novembre Banks, difese con successo il titolo nella rivincita titolata, ma poco dopo fu brutalmente attaccata dalla rientrante Carmella. Le due si attaccarono per diverse settimane, fino alla puntata di SmackDown del 4 dicembre dove la campionessa la sfidò in un match titolato a TLC.[10] Nella puntata di SmackDown dell'11 dicembre, le due si affrontarono e a vincere fu la sfidante, ma solo per squalifica. A TLC, poi, Banks difese con successo il titolo.[11] In seguito, Carmella schienò la campionessa in un match di coppia, ottenendo dunque una chance titolata per Royal Rumble.[12]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri Stipulazioni Durata
Kick-off Nia Jax e Shayna Baszler hanno sconfitto Asuka e Charlotte Flair (c) Tag Team match per il WWE Women's Tag Team Championship[13] 10:30
1 Drew McIntyre (c) ha sconfitto Goldberg Single match per il WWE Championship[14] 02:30
2 Sasha Banks (c) ha sconfitto Carmella (con Reginald) per sottomissione Single match per il WWE SmackDown Women's Championship[15] 10:25
3 Bianca Belair ha vinto eliminando per ultima Rhea Ripley 30-woman Royal Rumble match[16] 58:50
4 Roman Reigns (c) (con Paul Heyman) ha sconfitto Kevin Owens Last Man Standing match per il WWE Universal Championship[17] 24:54
5 Edge ha vinto eliminando per ultimo Randy Orton 30-man Royal Rumble match[18] 58:30

Royal Rumble match[modifica | modifica wikitesto]

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Bianca Belair, vincitrice del Royal Rumble match femminile
     – Wrestler di Raw
     – Wrestler di SmackDown
     – Wrestler di NXT
     – Wrestler non affiliata
     – Vincitrice
# Wrestler Ordine Eliminata da Tempo Nº eliminazioni
Bayley 12ª Bianca Belair 29:08 1
Naomi 22ª Nia Jax e Shayna Baszler 47:39 0
Bianca Belair Vincitrice 56:49 4
Billie Kay Liv Morgan e Ruby Riott 08:11 1
Shotzi Blackheart Shayna Baszler 03:44 0
Shayna Baszler 24ª Nia Jax 41:46 6
Toni Storm Rhea Ripley 11:21 0
Jillian Hall Billie Kay 08:03 0
Ruby Riott Bayley 10:53 1
10ª Victoria Shayna Baszler 07:15 0
11ª Peyton Royce 10ª Charlotte Flair 13:40 1
12ª Santana Garrett Rhea Ripley 04:32 0
13ª Liv Morgan Peyton Royce 06:37 1
14ª Rhea Ripley 29ª Bianca Belair 39:06 7
15ª Charlotte Flair 28ª Bianca Belair e Rhea Ripley 33:47 1
16ª Dana Brooke Rhea Ripley 02:58 0
17ª Torrie Wilson 11ª Shayna Baszler 03:59 0
18ª Lacey Evans 20ª Shayna Baszler 19:21 1
19ª Mickie James 14ª Lacey Evans 07:20 0
20ª Nikki Cross 17ª Carmella 07:37 0
21ª Alicia Fox 13ª Mandy Rose 01:48 0
22ª Mandy Rose 16ª Rhea Ripley 03:49 1
23ª Dakota Kai 15ª Rhea Ripley 02:06 0
24ª Carmella 18ª Tamina 00:47 1
25ª Tamina 23ª Nia Jax e Shayna Baszler 08:31 1
26ª Lana 26ª Natalya 09:58 1
27ª Alexa Bliss 19ª Rhea Ripley 01:02 0
28ª Ember Moon 21ª Nia Jax 01:51 0
29ª Nia Jax 25ª Lana 02:44 4
30ª Natalya 27ª Bianca Belair 02:00 1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior tempo di permanenza sul ring: Bianca Belair (56:49)
  • Minor tempo di permanenza sul ring: Carmella (00:47)
  • Maggior numero di eliminazioni: Rhea Ripley (7)

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Edge, vincitore del Royal Rumble match maschile
     – Wrestler di Raw
     – Wrestler di SmackDown
     – Wrestler di NXT
     – Wrestler non affiliato
     – Vincitore
# Wrestler Ordine Eliminato da Tempo Nº eliminazioni
Edge Vincitore 58:28 3
Randy Orton 29º Edge 58:28 0
Sami Zayn Big E 13:04 0
Mustafa Ali Big E 13:18 1
Jeff Hardy Dolph Ziggler 03:25 0
Dolph Ziggler Kane 20:30 1
Shinsuke Nakamura 12º King Corbin 22:01 0
Carlito Elias 08:26 0
Xavier Woods Mustafa Ali 03:42 0
10º Big E 19º Omos[Nota 2] 29:45 4
11º John Morrison Damian Priest 08:14 0
12º Ricochet 10º Kane 11:37 0
13º Elias Damian Priest 02:30 1
14º Damian Priest 16º Bobby Lashley 15:34 4
15º The Miz Damian Priest 01:02 0
16º Riddle 25º Seth Rollins 31:17 1
17º Daniel Bryan 24º Seth Rollins 28:50 1
18º Kane 11º Damian Priest 01:51 2
19º King Corbin 14º Dominik Mysterio 03:34 2
20º Otis 13º King Corbin 00:53 0
21º Dominik Mysterio 15º Bobby Lashley 02:00 1
22º Bobby Lashley 18º Big E, Christian, Daniel Bryan e Riddle 04:03 3
23º The Hurricane 17º Big E e Bobby Lashley 00:30 0
24º Christian 26º Braun Strowman e Seth Rollins 18:12 1
25º AJ Styles 23º Braun Strowman 10:27 0
26º Rey Mysterio 20º Omos[Nota 2] 03:47 0
27º Sheamus 22º Braun Strowman 05:56 0
28º Cesaro 21º Braun Strowman 04:10 0
29º Seth Rollins 28º Edge 08:48 4
30º Braun Strowman 27º Edge e Seth Rollins 07:24 4

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni
  1. ^ L'evento si è svolto a porte chiuse a causa della pandemia di COVID-19. I fan di tutto il mondo hanno potuto assistere all'evento tramite dei pannelli a LED intorno all'arena, tramite collegamento virtuale, ma non è noto il loro numero.
  2. ^ a b Omos non faceva parte della contesa.
Fonti
  1. ^ WWE.com Staff, Houston to host the Royal Rumble Weekend in 2020, su WWE. URL consultato il 15 febbraio 2019.
  2. ^ Jon Chik, Universal Champion Roman Reigns vs. Kevin Owens (Tables, Ladders & Chairs Match), su WWE.com. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  3. ^ Jordan Garretson, Universal Champion Roman Reigns def. Kevin Owens (Tables, Ladders & Chairs Match), su WWE.com. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  4. ^ WWE.com Staff, Universal Champion Roman Reigns vs. Kevin Owens (Last Man Standing Match), su WWE. URL consultato il 15 gennaio 2021.
  5. ^ Brad Zak, WWE Champion Drew McIntyre vs. Goldberg, su WWE. URL consultato il 12 gennaio 2021.
  6. ^ Brad Zak, Nia Jax & Shayna Baszler vs. Asuka & Lana – WWE Women's Tag Team Championship Match, su WWE.com. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  7. ^ Jordan Garretson, Raw Women’s Champion Asuka & Charlotte Flair def. Nia Jax & Shayna Baszler to become the new WWE Women’s Tag Team Champions, su WWE.com. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  8. ^ Michael Burdich, WWE Women's Tag Team Champions Charlotte Flair & Asuka vs. Shayna Baszler & Nia Jax, su WWE. URL consultato il 25 gennaio 2021.
  9. ^ Jordan Garretson, Sasha Banks def. Bayley to become the new SmackDown Women's Champion (Hell in a Cell Match), su WWE. URL consultato il 25 ottobre 2020.
  10. ^ Michael Burdick, SmackDown Women's Champion Sasha Banks vs. Carmella, su WWE.com. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  11. ^ Michael Burdick, SmackDown Women's Champion Sasha Banks def. Carmella, su WWE.com. URL consultato il 4 dicembre 2020.
  12. ^ Michael Burdick, SmackDown Women’s Champion Sasha Banks vs. Carmella, su WWE. URL consultato il 29 gennaio 2021.
  13. ^ John Clapp, Nia Jax & Shayna Baszler def. Charlotte Flair & Asuka to win the WWE Women’s Tag Team Championship, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  14. ^ John Clapp, WWE Champion Drew McIntyre def. Goldberg, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  15. ^ John Clapp, SmackDown Women’s Champion Sasha Banks def. Carmella, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  16. ^ John Clapp, Bianca Belair won the 2021 Royal Rumble Match, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  17. ^ John Clapp, Universal Champion Roman Reigns def. Kevin Owens, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.
  18. ^ John Clapp, Edge won the 2021 Royal Rumble Match, su WWE.com. URL consultato il 31 gennaio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling