Torrie Wilson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torrie Wilson
10.1.10TorrieWilsonByLuigiNovi.jpg
Torrie Wilson nell'ottobre del 2010.
NomeTorrie Anne Wilson
Ring nameSamantha[1][2]
Torrie Wilson[1][2]
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaBoise[1]
24 luglio 1975 (44 anni)
Residenza dichiarataBoise[3]
Altezza175[1] cm
Altezza dichiarata170[3] cm
Peso dichiarato61[4] kg
AllenatoreDave Finlay[1][5]
Johnny Ace[1][5]
Billy Kidman[1][5]
Debutto1999[1]
Ritiro2008[1]
FederazioneWCW, WWE
Progetto Wrestling

Torrie Anne Wilson, conosciuta semplicemente come Torrie Wilson (Boise, 24 luglio 1975), è un'ex wrestler e modella statunitense, nota per i suoi trascorsi nella World Wrestling Entertainment (WWE) tra il 2001 e il 2009.

Nel 1999 ha firmato un contratto con la World Championship Wrestling (WCW), dove è rimasta fino al 2001, anno in cui la federazione è stata acquisita dall'allora World Wrestling Federation (WWF);[2] nel corso del 2001 ha preso parte alla storyline dell'Invasion.[4] La Wilson è stata inoltre membro di una stable tutta al femminile conosciuta come Vince's Devils, attiva tra il 2005 e il 2006. Nel 2019 è stata introdotta nella WWE Hall of Fame.

Oltre al wrestling, Torrie Wilson è apparsa sulle copertine di molte riviste, tra le quali FHM e Playboy (per la quale ha posato due volte), ed è considerata una sex symbol dei primi anni duemila.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

World Championship Wrestling (1999–2001)[modifica | modifica wikitesto]

Incoraggiata dai risultati, si trasferì a Los Angeles dove lavorò come attrice guadagnando anche un piccolo ruolo in Baywatch. Torrie debuttò nella World Championship Wrestling nel 1999 come accompagnatrice di David Flair con il nome "Samantha" . Successivamente divenne manager di Billy Kidman e del suo team, i Filthy Animals, trovandosi così all'interno della faida tra il suo team e la Revolution. Scioltosi il team sparì per un lungo tempo dalla televisione. Fece ritorno sugli ring WCW il 19 gennaio 2000 durante WCW Thunder per aiutare Kidman a sconfiggere Prince Iaukea. Nell'aprile del 2000 Kidman e Wilson entrarono nella stable New Blood. Kidman divenne però geloso delle attenzioni che la ragazza dedicava ad altro membro del gruppo, Horace Hogan. I due si scontrarono e Torrie favorì Hogan colpendo con un low blow Kidman e mettendo la parola fine sul loro rapporto. Torrie riapparve in televisione a giugno durante Bash At The Beach 2000 in un match tra Shane Douglas e Buff Bagwell aiutando Douglas a vincere il match sempre attraverso un low blow. I due divennero una coppia e ciò provocò la faida Kidman - Douglas che sfociò nel match tra i due a New Blood Rising; in questo incontro Kidman sconfisse Douglas ma il mese seguente a Fall BRawl 2000 fu Douglas ad avere la meglio. Wilson e Douglas iniziarono un feud con i rinati Filthy Animals. La sua ultima apparizione nella WCW risale al 29 novembre durante una puntata di Thunder dove Douglas sfidò General Rection. Durante il match Torrie fu violentemente colpita e portata via in barella dal ring. A causa di questo lasciò la WCW.

World Wrestling Federation/Entertainment (2001–2009)[modifica | modifica wikitesto]

The Invasion (2001–2002)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: The Invasion (wrestling).

Torrie fece il suo debutto televisivo in WWF il 28 luglio 2001 a SmackDown! come membro dell'Alliance durante l'angle dell'Invasion nel 2001.[4] Nella sua prima storyline con la compagnia, interpretò la donna d'affari di Vince McMahon.[6] Fece spesso coppia con un'altra wrestler della WCW Stacy Keibler. Torrie e Stacy fecero il loro match di debutto ad InVasion contro Lita e Trish Stratus in un Bra and Panties match, nel quale vide quest'ulime trionfare dopo aver spogliato le loro avversarie lasciandole in reggiseno e bikini. La notte successiva a Raw, Torrie sconfisse Trish in un Paddle on a Pole match.[2] Nonostante la sua relativa mancanza di esperienza nel ring, la Wilson, insieme alla Keibler ed Ivory, ebbero regolarmente delle faide con altre Divas,[7] oltre ad interferire nei match in favore dei wrestler dell'Alliance.

Torrie divenne una beniamina del pubblico durante l'Invasion quando iniziò una relazione sullo schermo con Tajiri.[4] A causa di questa relazione, la Keibler voltò le spalle alla Wilson. A No Mercy, Torrie sconfisse Stacy in un Lingerie match.[2] Quando i roster di Raw e SmackDown si separarono nell'aprile 2002 a causa della Brand Extension, la Wilson venne trasferita a SmackDown".[8] Poco tempo dopo, Tajiri divenne geloso delle attenzioni che gli altri uomini le riservavano e la obbligò a vestire un completo da geisha e ad apparire sottomessa nei suoi match.[4][9] La Wilson tuttavia non resistette molto e durante un match di Tajiri contro The Hurricane, si tolse l'abito distraendo il lottatore giapponese e permettendo allo sfidante di vincere il match.[2][10] A Rebellion, Torrie e il suo fidanzato nella vita reale a quel tempo Billy Kidman sconfissero John Cena e Dawn Marie in un intergender tag team match.[11]

Faida con Dawn Marie (2002–2003)[modifica | modifica wikitesto]

Torrie Wilson in un match contro Dawn Marie

Nel settembre del 2002, Torrie iniziò una controversa rivalità con Dawn Marie,[4][12] la quale iniziò una relazione con il padre di Torrie nella vita reale, Al Wilson.[5][12][13] Nella puntata di SmackDown! del 17 ottobre, Torrie fece coppia con Rikishi perdendo nell'occasione contro Dawn Marie e Matt Hardy.[14] A No Mercy, la Wilson sconfisse Dawn Marie.[15] Poco tempo dopo, Dawn si fidanzò con Al, e disse a Torrie di essersi innamorata anche di lei e che avrebbe lasciato suo padre se avesse accettato l'invito a raggiungerla nella sua camera d'albergo per un incontro "piccante". Vedendo quest'offerta come unica via d'uscita, Torrie fu costretta ad accettare. Ad Armageddon, Dawn mostrò ad Al il video di quell'incontro nella camera d'albergo nel quale lei seduce e bacia con passione Torrie. Il tutto tra la disapprovazione di Al e l'approvazione del pubblico maschile presente nell'arena.[4][5][16] La faida continuò nel 2003 quando Dawn e Al si sposarono nella puntata di SmackDown! del 2 gennaio in biancheria intima.[16] Una settimana più tardi, Al, nella storyline, morì a causa di un infarto.[4][16][17] La Wilson sconfisse Dawn ancora una volta alla Royal Rumble in un match che era stato annunciato come "Stepmother vs. Stepdaughter match" concludendo la loro rivalità.[4]

Varie faide (2003–2005)[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2003, la Wilson apparì in un'immagine sulla copertina di Playboy.[4] Un paio di mesi prima, quando fu annunciato che Torrie sarebbe stata sulla copertina della rivista, iniziò una rivalità con Nidia, la quale divenne gelosa del fatto che la Wilson fu scelta per posare nella copertina della rivista.[18] A SmackDown! settimanalmente, vennero mandate in onda delle vignette di Nidia e del suo fidanzato Jamie Noble on-screen dove fecero dei viaggi verso la Playboy Mansion di Hugh Hefner cercando di far scegliere Nidia.[18] Nella puntata di SmackDown! successiva a WrestleMania XIX, durante un segmento etichettato come il Torrie Playboy Coming Out Party, l'ex Diva e ragazza copertina di Playboy Sable fece il suo ritorno in WWE dopo un'assenza di quattro anni.[4][19][20] Tra le due iniziò una storyline dove per settimane Sable fece dei giochi psicologici nei confronti della Wilson.[21] Ciò portò al bikini contest di Judgment Day, vinto dalla Wilson.[22] Dopo il contest, la Wilson diede un bacio a Sable sulle labbra, dimostrandole che non c'era "nessun risentimento" nella sua vittoria.[23] Mentre continuò la rivalità con Noble e Nidia iniziata all'inizio dell'anno, la Wilson divenne la manager di Billy Gunn poco dopo il suo ritorno nell'estate del 2003.[4] La rivalità si concluse quando Nidia e Noble divenne dei beniamini del pubblico alleandosi con Gunn e la Wilson. In seguito alla formazione di questa alleanza, la Wilson, Nidia e Dawn Marie iniziarono una rivalità con Shaniqua per un breve periodo di tempo, al quale portò a un handicap match tra Shaniqua e la coppia formata dalla Wilson e Nidia, vinto da Shaniqua.[24]

Torrie Wilson nel dicembre del 2004

Nel marzo del 2004, la Wilson e Sable iniziarono una rivailtà con le divas di Raw Stacy Keibler e Miss Jackie.[4] La storyline era centrata sul fatto che la Keibler e Miss Jackie fossero gelose della Wilson e Sable che avevano posato per la rivista di Playboy nello stesso mese.[4] Dopo settimane di rivalità, Torrie Wilson e Sable sconfissero la Keibler e Miss Jackie in un Playboy Evening Gown match a WrestleMania XX.[25] Nel mese di maggio, Torrie iniziò una seconda rivalità con Dawn Marie. Le due si affrontarono in un match a Judgment Day, vinto dalla Wilson nel quale la sua carriera era stata messa in palio, stipulazione scelta dall'allora general manager di SmackDown! Kurt Angle.[26] Più tardi nello stesso anno, la Wilson iniziò una breve rivalità con Sable che affrontò a The Great American Bash, perdendo.[27] Nella puntata di SmackDown! del 1º luglio, la Wilson sconfisse Sable nella rivincita.[28] Nel mese di novembre, iniziò una rivalità con Hiroko.[4] Nella puntata di SmackDown! del 2 dicembre, Torrie in coppia con Rey Mysterio e Rob Van Dam sconfisse Hiroko, Kenzo Suzuki e René Duprée.[29]

Nella puntata speciale di SmackDown! del 10 febbraio 2005 (registrata il 4 febbraio a Saitama), la Wilson sconfisse Hiroko in un kimono match dopo aver rimosso il kimono di quest'ultima.[30] In seguito, Torrie iniziò una rivalità di breve durata con la manager degli MNM, Melina. Il 24 luglio a The Great American Bash, la Wilson venne sconfitta da Melina in un bra and panties match con Candice Michelle come arbitro speciale.[31][32] Le due si affrontarono nella rivincita della puntata di SmackDown! del 28 luglio, con la vittoria di Melina.[33]

Vince's Devils (2005–2006)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Vince's Devils.
Torrie Wilson durante un house show del 2005

Il 22 agosto 2005, fu rivelato che la Wilson e Candice Michelle erano passate a Raw come parte dello scambio con Stacy Keibler e Christy Hemme.[34] Quella sera, la Wilson e Candice divennero heel dopo aver attaccato la vincitrice del Diva Search Ashley Massaro.[4] La rivalità con la Massaro continuò nelle settimane a seguire, come duo, insieme alla loro enforcer Victoria (definite "Skankateer" da Trish Stratus), renendo le cose difficili alla Massaro.[4] Nella puntata di Raw del 5 settembre, la Wilson sconfisse la Massaro in seguito a un'interferenza di Victoria e Candice.[35] La situazione per Ashley non migliorò neanche la settimana dopo, quando perse un altro match contro Torrie. In questo periodo Torrie iniziò a portare sul ring il suo cagnolino Chloe, il quale venne addirittura inserito tra le superstars di Raw. Il feud contro Ashley era appena iniziato e nella puntata successiva di Raw a sostegno della vincitrice del Diva Serch accorse niente di meno che la rientrante Women's Champion Trish Stratus. Insieme a Trish, Ashley riuscì a vincere ad Unforgiven 2005 un match contro Victoria e Torrie. Un'altra nuova diva WWE prese parte a questo feud: in una puntata di Raw infatti apparve Mickie James, la quale soccorse una Trish messa in grave difficoltà dagli attacchi di Victoria; la ragazza si unì al team di Trish ed Ashley. Nelle settimane seguenti si assistette quindi a numerosi match tra i due team con risultati alterni. I problemi nei due team non tardarono ad arrivare; ben presto infatti il rapporto tra Mickie James e Trish divenne insostenibile per quest'ultima. Anche Torrie e Candice iniziarono a litigare poiché la seconda, in seguito ad un servizio senza veli su Playboy, si proclamava la più bella divas del roster di Raw, suscitando ovviamente le ire di Torrie. Così Candice e Victoria decisero di estromettere Torrie dal loro "trio" attaccando a sorpresa la Wilson proprio durante la presentazione della copertina di Playboy a Raw. Torrie, però si vendicò la settimana successiva su Victoria, facendole perdere un match titolato contro Trish Stratus. Continuò invece il feud contro Candice che si concluse a WrestleMania 22 nel Playboy Pillow Fight match che vide la vittoria di Torrie. Il 12 giugno 2006 a Raw si disputò tra le due il primo "Wet & Wild Match" che avrebbe permesso alla vincitrice di apparire sulla copertina del "WWE 2006 Summer Special magazine"; grazie alla sua facebuster Torrie si aggiudicò match e copertina.

Tra la fine del 2006 e l'inizio del 2007 Torrie intreccia una relazione (kayfabe) con Carlito, nel periodo in cui il Ragazzo dei Caraibi è spalleggiato da Ric Flair.

Ritorno a SmackDown e abbandono (2007–2009)[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla draft lottery svoltasi l'11 giugno 2007 nel corso di una puntata speciale di Raw, Torrie Wilson è passata al roster di SmackDown, dove ha subito iniziato una rivalità con la sua ex nemica di Raw, Victoria, anch'essa selezionata a SmackDown.

Sul finire del 2007 è stata costretta a prendersi un periodo di pausa dal wrestling a causa di un infortunio alla schiena, che ha portato a due interventi chirurgici; ha in seguito dichiarato che i medici le hanno consigliato di smettere di lottare, dal momento che la sua schiena nonostante le due operazioni subite è in pessime condizioni e continuare con il wrestling potrebbe risultare definitivamente dannoso per la sua salute.

L'8 maggio 2008 Torrie Wilson ha ottenuto lo scioglimento del contratto con la WWE.[36][37] Tuttavia, nel 2009, ha preso parte alla 25-Divas Battle Royal di WrestleMania XXV.

Altre apparizioni in WWE (2018–2019)[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 gennaio 2018 Torrie Wilson ha partecipato al primo Royal Rumble match femminile della storia nel corso dell'omonimo pay-per-view, entrando con il numero 9 e venendo eliminata per sesta da Sonya Deville dopo circa tre minuti di permanenza sul ring. Il 28 ottobre, a Evolution, ha partecipato alla 20-Women Battle Royal, venendo eliminata per quinta da Mandy Rose.

Nel marzo 2019 viene annunciata la sua introduzione nella WWE Hall of Fame. Il 6 aprile, infatti, Torrie viene introdotta nella Hall of Fame da Stacy Keibler. Il 22 luglio 2019, appare nel backstage di RAW durante la speciale puntata dal titolo RAW Reunion.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata manager[modifica | modifica wikitesto]

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo-Fi Groove di Jim Johnston (19 luglio 2001–6 agosto 2001)
  • Deep Beautiful di Jim Johnston (20 settembre 2001–21 ottobre 2001)
  • Need a Little Time di Lilián García (24 dicembre 2001–18 settembre 2005)
  • Not Enough for Me di Jim Johnston (19 settembre 2005–1º maggio 2006)
  • A Girl Like That dei Eleventh Hour (22 maggio 2006–23 novembre 2007)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Torrie Wilson, su cagematch.net, Cagematch. URL consultato il 17 aprile 2016.
  2. ^ a b c d e f (EN) Torrie Wilson's Profile, su onlineworldofwrestling.com, Online World of Wrestling. URL consultato il 16 marzo 2018.
  3. ^ a b (EN) Torrie Wilson, su wwe.com, WWE. URL consultato il 16 marzo 2018.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q (EN) Torrie Wilson Bio, su slam.canoe.ca, Slam! Sports. URL consultato il 16 marzo 2018.
  5. ^ a b c d e (EN) Matt Berkowitz, The wiles of Wilson, su findarticles.com, Wrestling Digest. URL consultato il 16 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2004).
  6. ^ Wrestling's Sinking Ship: What Happens to an Industry Without Competition (Ian Hamilton), 2006, p. 16, ISBN 1-4116-1210-8.
  7. ^ Wrestling's Sinking Ship: What Happens to an Industry Without Competition (Ian Hamilton), 2006, p. 26, ISBN 1-4116-1210-8.
  8. ^ WWE The Yearbook: 2003 Edition (WWE Books), 2003, p. 102.
  9. ^ WWE The Yearbook: 2003 Edition (WWE Books), 2003, pp. 110-113.
  10. ^ WWE The Yearbook: 2003 Edition (WWE Books), 2003, p. 132.
  11. ^ (EN) Dave Harper, Rebellion 2002 Results, su thedirtydeeds.co.uk, The Dirty Deeds, 26 ottobre 2002. URL consultato il 1º luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2018).
  12. ^ a b (EN) Gary Schultz, Miss Torrie Wilson, su filmmonthly.com, Film Monthly. URL consultato il 16 marzo 2018.
  13. ^ WWE The Yearbook: 2003 Edition (WWE Books), 2003, p. 329.
  14. ^ (EN) Brendan Johnston, 411’s WWE Smackdown Report 10.17.02, su 411mania.com, 411 Mania, 17 ottobre 2002. URL consultato il 1º luglio 2018.
  15. ^ (EN) No Mercy 2002 Results, su thedirtydeeds.co.uk, The Dirty Deeds, 20 ottobre 2002. URL consultato il 1º luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 17 maggio 2018).
  16. ^ a b c (EN) Rob McNichol, Long History of Failed Nuptials, su thesun.co.uk, The Sun. URL consultato il 1º luglio 2018 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).
  17. ^ he I Hate the 21st Century Reader: The Awful, the Annoying, and the Absurd (Thunder's Mouth Press), 2006, p. 295, ISBN 1-56025-718-0.
  18. ^ a b (EN) Nidia's Profile, su onlineworldofwrestling.com, Online World of Wrestling. URL consultato il 5 luglio 2018.
  19. ^ (EN) SmackDown! - April 3, 2003, su pwwew.net, pWw--Everything Wrestling, 3 aprile 2003. URL consultato il 5 luglio 2018.
  20. ^ (EN) Brad Jennette, 411’s WWE Smackdown Report 04.03.03, su 411mania.com, 411 Mania, 3 aprile 2003. URL consultato il 5 luglio 2018.
  21. ^ (EN) Torrie Wilson's Profile, Lethalwow. URL consultato il 30 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2003).
  22. ^ (EN) Judgment Day 2003: Results, WWE, 18 maggio 2003. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  23. ^ (EN) Results: Judgment Day 2003, Online World of Wrestling, 18 maggio 2003. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  24. ^ (EN) SmackDown! - September 18, 2003, pWw--Everything Wrestling, 18 settembre 2003. URL consultato il 16 giugno 2019.
  25. ^ (EN) WrestleMania XX, su wwe.com, 14 marzo 2004. URL consultato il 16 giugno 2019.
  26. ^ (EN) Boh Kapur, J-Day for Guerrero, Slam! Sports, 17 maggio 2004. URL consultato il 16 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2007).
  27. ^ (EN) The Great American Bash 2004 results, Pro Wrestling History, 27 giugno 2004. URL consultato il 16 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2012).
  28. ^ (EN) SmackDown! - July 1, 2004, pWw--Everything Wrestling, 1º luglio 2004. URL consultato il 16 giugno 2019.
  29. ^ (EN) SmackDown! results - December 2, 2004, Cagematch, 2 dicembre 2004. URL consultato il 16 giugno 2019.
  30. ^ (EN) SmackDown Results: February 10, 2005, Online World of Wrestling, 10 febbraio 2005. URL consultato il 16 giugno 2019.
  31. ^ (EN) McNeill Pat, Broad Stripes and Bright Stars! McNEILL previews WWE's 2005 Great American Bash, Pro Wrestling Torch, 24 luglio 2005. URL consultato il 16 giugno 2019.
  32. ^ WWE Great American Bash 2005 results, World Wrestling Entertainment, 24 luglio 2005. URL consultato il 16 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2008).
  33. ^ (EN) Adam Martin, SmackDown Results - 7/28/05 - Rochester, New York (JBL vs. Taker), Wrestleview, 28 luglio 2005. URL consultato il 16 giugno 2019.
  34. ^ (EN) Candice & Torrie traded to RAW, World Wrestling Entertainment, 22 agosto 2005. URL consultato il 16 giugno 2019.
  35. ^ (EN) Hunter Golden, Raw Results - 9/5/05 - Nashville, TN (HBK, & Master Lock Challenge), Wrestleview, 5 settembre 2005. URL consultato il 16 giugno 2019.
  36. ^ Torrie Wilson released, WWE.com, 8 maggio 2008. URL consultato il 9 maggio 2008.
  37. ^ (EN) Daniel Pena, News On Why Torrie Wilson Was Released, WWE Forums Update, Demento Rants, Rajah.com, 9 maggio 2008. URL consultato l'11 maggio 2008 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2008).
  38. ^ (EN) WCW Backstage Assault, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  39. ^ (EN) WWE SmackDown! Shut Your Mouth, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  40. ^ (EN) WWE WrestleMania XIX, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  41. ^ (EN) WWE Raw 2, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  42. ^ (EN) WWE SmackDown! Here Comes the Pain, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  43. ^ (EN) WWE SmackDown! vs. Raw, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  44. ^ (EN) WWE Day of Reckoning 2, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  45. ^ (EN) WWE SmackDown! vs. Raw 2006, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  46. ^ (EN) WWE SmackDown vs. Raw 2007, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.
  47. ^ (EN) WWE SmackDown vs. Raw 2008, Cagematch. URL consultato l'11 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]