Roveredo in Piano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roveredo in Piano
comune
Roveredo in Piano – Stemma Roveredo in Piano – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia-Giulia-Stemma.svg Friuli-Venezia Giulia
ProvinciaNon presente
Amministrazione
SindacoMara Giacomini (Partito Democratico) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate46°01′N 12°37′E / 46.016667°N 12.616667°E46.016667; 12.616667 (Roveredo in Piano)Coordinate: 46°01′N 12°37′E / 46.016667°N 12.616667°E46.016667; 12.616667 (Roveredo in Piano)
Altitudine99 m s.l.m.
Superficie15,86 km²
Abitanti5 976[1] (30-6-2018)
Densità376,8 ab./km²
Comuni confinantiAviano, Fontanafredda, Porcia, Pordenone, San Quirino
Altre informazioni
Cod. postale33080
Prefisso0434
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT093036
Cod. catastaleH609
TargaPN
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Cl. climaticazona E, 2 403 GG[2]
Nome abitantiroveredani
Patronosan Bartolomeo
Giorno festivo24 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Roveredo in Piano
Roveredo in Piano
Roveredo in Piano – Mappa
Posizione del comune di Roveredo in Piano nella ex provincia di Pordenone
Sito istituzionale

Roveredo in Piano (Lavoréit in friulano occidentale[3][4], Lavorêt in friulano) è un comune italiano di 5 976 abitanti del Friuli-Venezia Giulia.

È costruito secondo lo schema romano: il cardo e il decumano che corrispondono a via Garibaldi e via XX Settembre.

Anticamente il villaggio era diviso in 12 borgate: Platha, Tavjela, Villotes, Moro, Runcadei, Forcate, Puart, San Bastian, Sant'Anna, Codes, Borgo Nuovo, Sacon, che al giorno d'oggi vengono fatte rivivere in occasione del gioco dei "Pindoi" che si tiene l'ultima domenica di agosto durante la sagra di San Bartolomeo, patrono del comune.

Una particolare istituzione del villaggio è la Filarmonica di Roveredo in Piano.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 dicembre 2015 gli stranieri residenti nel comune sono 410, ovvero il 6,87% della popolazione. Di seguito sono riportati i gruppi più consistenti[6]:

  1. Romania, 162
  2. Albania, 31
  3. Ghana, 26

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2018.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 657.
  4. ^ Sergio Gentilini, I turcs a Lavoreit, Pordenone, Tipografia Sartor, 1999.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2015 per sesso e cittadinanza, ISTAT. URL consultato il 10 novembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241245104
Friuli-Venezia Giulia Portale Friuli-Venezia Giulia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Friuli-Venezia Giulia