Rated R (Rihanna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rated R
Artista Rihanna
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 novembre 2009
Durata 51:50
Dischi 1
Tracce 13
Genere Pop[1]
Contemporary R&B[2]
Etichetta Def Jam
Produttore Chase & Status, Stargate, The-Dream, "Tricky" Stewart, Brian Kennedy, Rob Swire, will.i.am, The Y's
Registrazione marzo - novembre 2009
Certificazioni
Dischi d'oro Belgio Belgio[3]
(vendite: 15 000+)
Germania Germania[4]
(Vendite: 100.000+)
Italia Italia[5]
(vendite: 25 000+)
Norvegia Norvegia[6]
(Vendite: 15.000+)
Polonia Polonia[7]
(Vendite: 10.000+)
Russia Russia[8]
(Vendite: 10.000+)
Dischi di platino Australia Australia[9]
(vendite: 70 000+)
Canada Canada[10]
(vendite: 80 000+)
Europa Europa[11]
(vendite: 1 000 000+)
Francia Francia[12]
(Vendite: 160.000+)
Grecia Grecia[13]
(vendite: 6 000+)
Irlanda Irlanda[14]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[15]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[16]
(vendite: 1 000 000+)
Svizzera Svizzera[17]
(vendite: 30 000+)
Rihanna - cronologia
Album successivo
(2010)
Logo
Logo del disco Rated R
Singoli
  1. Russian Roulette
    Pubblicato: 26 ottobre 2009
  2. Hard
    Pubblicato: 10 novembre 2009
  3. Wait Your Turn
    Pubblicato: 13 novembre 2009
  4. Rude Boy
    Pubblicato: 19 febbraio 2010
  5. Rockstar 101
    Pubblicato: 2 giugno 2010
  6. Te amo
    Pubblicato: 8 giugno 2010

Rated R è il quarto album della cantante barbadiana Rihanna, pubblicato il 22 novembre 2009 dall'etichetta discografica Def Jam.

Le sessioni di registrazione per l'album hanno avuto luogo tra il mese di marzo e quello di novembre del 2009 presso diversi studi, e la produzione è stata gestita principalmente da Chase & Status, Stargate, The-Dream, Ne-Yo e Brian Kennedy. Il disco dispone di un presentimento e un tono visibilmente arrabbiato, in termini di lirica e direzione musicale, e contiene elementi di hip hop, rock, e dubstep, riducendo la razione di pop degli album pubblicati precedentemente.

Ottenendo un buon successo commerciale globale [18], riceve valutazioni positive dai critici musicali, difatti viene eletto Miglior Album Pop del 2009 dalla rivista Entertainment Weekly.[19][20][21][22][23]

L'album ha venduto oltre 3 milioni di copie in tutto il mondo.

Registrazione e contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è stato registrato, come già detto, in un arco di circa otto mesi da marzo a novembre 2009. Le sessioni di registrazione per l'album hanno avuto luogo presso svariati studi di registrazione[24] e Rihanna ha lavorato con numerosi cantautori e produttori per l'album, tra cui Chuck Harmony, The-Dream, Christopher Stewart, Stargate,[25] e Justin Timberlake.[26][27][28] La cantante ha voluto, nell'album, essere meno synthpop e, grazie all'incisione di bassi, si discosta dal pop commerciale dei suoi album precedenti.[29] Durante l'estate, Rihanna ha registrato le canzoni per l'album con il produttore Chuck Harmony.[30] Ha partecipato alla scrittura della maggior parte dei testi per l'album con l'aiuto di Justin Timberlake e Ne-Yo, facendo di questo il primo album in cui la cantante vi partecipa anche come autrice di testi: co-scrive infatti nove tracce su tredici. In un'intervista con MTV, Ne-Yo, scelto come produttore esecutivo dell'album, ha confessato che non avrebbe scritto per Rihanna brani che richiamassero la violenza inflitta alla cantante da Chris Brown.[31]

Il disco dispone di un oscuro e inquietante tono rispetto ai precedenti album,[32] caratterizzato principalmente da sonorità R&B e pop. Quando le è stata chiesto la canzone più importante per lei dell'album, Rihanna ha dichiarato che ne ha più di una: Fire Bomb e Cold Case Love sono alcuni dei suoi brani preferiti. Ha inoltre affermato che tra i simgoli estratti, favorisce Rockstar 101, Hard, e la canzone commercialmente più venduta dell'album, cioè Rude Boy.[33]

Singoli estratti dall'album[modifica | modifica wikitesto]

  • Russian Roulette è il primo singolo ufficiale, inviato alle radio il 26 novembre 2009 e pubblicato in formato di download digitale il 3 novembre, giorno in cui è stato pubblicato il video del singolo Wait Your Turn. Il singolo parla di come si possono superare le sofferenze. La copertina del singolo ritrae Rihanna completamente nuda, stretta da funi di metallo, ed è truccata con un rossetto di color rosso magenta. Rihanna, per il look dell'album Rated R da questo singolo fino all'ultimo singolo ufficiale, usa una capigliatura bionda, con una parte di ciuffo nera; look mai visto prima. Questo singolo è stato uno dei più grandi successi del 2009 e della stessa Rihanna.
  • Hard è il secondo singolo ufficiale, pubblicato solamente negli Stati Uniti e in Canada il 10 novembre 2010. Il brano ha avuto una buona accoglienza da parte dei critici. Al brano partecipa il cantante Young Jeezy.
  • Wait Your Turn è stato pubblicato come singolo promozionale il 13 novembre 2009. Il 16 ottobre 2009, Rihanna ha girato il video musicale del brano. La canzone è entrata nelle classifiche di Regno Unito, Irlanda ed Australia.
  • Rude Boy è il terzo singolo nordamericano e secondo internazionale ed è stato estratto per i download digitali e le rotazioni radiofoniche il 22 febbraio 2010. Ha avuto un planetario successo dopo il singolo Russian Roulette, soprattutto tra la primavera e l'estate 2010.
  • Rockstar 101, è il quinto singolo, estratto solo per il mercato nordamericano il 21 maggio 2010 e vede la partecipazione dell'ex chitarrista dei Guns N' Roses, Slash.
  • Te amo è il terzo singolo internazionale e sesto in totale, estratto il 7 giugno 2010, ha ricevendo molta notorietà in Europa durante l'estate.

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Al fine di promuovere il disco, Rihanna annuncia a fine 2009 il Last Girl on Earth Tour, una serie di concerti che l'avrebbero tenuta impegnata per gran parte del 2010 e per un breve periodo anche dell'anno successivo. Esso si compone di 73 spettacoli complessivi distribuiti tra Europa e Nord America principalmente ed Oceania. Pixie Lott, Dizzee Rascal e Tinie Tempah fungono da artisti d'apertura per alcune date specifiche durante la leg europea, mentre Kesha e Travie McCoy per il Nord America.

Rihanna a Las Vegas nell'agosto del 2010.

Il tour, partito in Belgio il 16 aprile e conclusosi a distanza di quasi un anno a Perth, si suddivide in due parti: la prima, costruita da spettacoli esclusivamente in Europa e Nord America, è separata dalla seconda, quella australiana, da un arco di tempo di oltre sei mesi. Ha incassato oltre 40 milioni di dollari, rivelandosi un successo e ottenendo critiche generalmente positive.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione standard
  1. Mad House – 1:34 (Robyn Fenty, Makeba Rididck, Will Kennard, Saul Milton)
  2. Wait Your Turn – 3:46 (Tor Erik Hermanses, Mikkel S. Eriksen, Robyn Fenty, James Fauntleroy II, Will Kennard, Saul Milton, T.Tendayi)
  3. Hard (feat. Young Jeezy) – 4:10 (Terius Nash, Robyn Fenty, Jay Jenkins, Christopher Stewart)
  4. Stupid in Love – 4:00 (Tor Erik Hermanses, Mikkel S. Eriksen, Shaffer Smith)
  5. Rockstar 101 (feat. Slash) – 3:58 (Terius Nash, Robyn Fenty, Christopher Stewart)
  6. Russian Roulette – 3:47 (Shaffer Smith, Charles Harmon)
  7. Fire Bomb – 4:17 (Robyn Fenty, James Fauntleroy II, Brian Kennedy)
  8. Rude Boy – 3:42 (Tor Erik Hermanses, Mikkel S. Eriksen, Robyn Fenty, Makeba Riddick, Esther Dean, Rob Swire)
  9. Photographs (feat. will.i.am) – 4:46 (William Adams, Allan Pineda, Jean Baptiste, Michael McHenry)
  10. G4L – 3:59 (Robyn Fenty, James Fauntleroy II, Will Kennard, Saul Milton)
  11. Te amo – 3:28 (Tor Erik Hermanses, Mikkel S. Eriksen, Robyn Fenty, James Fauntleroy II)
  12. Cold Case Love – 6:04 (Justin Timberlake, James Fauntleroy II, Robin Tadross)
  13. The Last Song – 4:16 (Robyn Fenty, James Fauntleroy II, Brian Kennedy, Ben Harrison)
Tracce bonus per la versione Nokia Music
  1. Russian Roulette (Donni Hotweel Remix) - 3:01 (Smith, Harmon, Chuck Harmony, Ne-Yo, Riddick)
  2. Hole in my Head (feat. Justin Timberlake) - 4:05 (Justin Timberlake, Rob Knox, James Fauntleroy II)

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4/5 stelle[34]
Chicago Tribune 3.5/4 stelle[35]
Entertainment Weekly (B)[36]
The Guardian 3/5 stelle[37]
Los Angeles Times 4/4 stelle[38]
The New York Times Favorevole[39]
NME (8/10)[40]
Pitchfork Media (6.1/10)[41]
Rolling Stone 4/5 stelle[42]
Slant Magazine 4/5 stelle[43]
Spin (5/10)[44]
The Village Voice Mista[45]
Metacritic (75/100)[46]

L'album è stato estremamente acclamato dalla critica, ricevendo molte recensioni positive.

  • People Magazine: Top Albums of the Year
  • About.com: 4/5 Stelle
  • Chicago Suntime: 3/4 Stelle
  • The Couch Session: 4.5/5 Stelle
  • The Phoenix: 3.5/4 Stelle
  • Digital Spray: 5 Stelle
  • Montreal Gazette: 4/5 Stelle
  • Usa Today: 3/4 Stelle
  • Times: 4/5 Stelle
  • Mass Live: 4.5/5 Stelle

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, Rated R, ha debuttato al numero quattro della Billboard 200 venduto 181.000 copie nella prima settimana, battendo il suo precedente album Good Girl Gone Bad.[47] L'8 gennaio 2010 è stato certificato disco di platino dalla Recording Industry Association of America (RIAA) con una stima di oltre un milione di copie vendute.[48] Nel Regno Unito, l'album ha debuttato al sedicesimo posto e ottenne la certificazione d'oro in appena quattro giorni. È stato accolto invece più tiepidamente in Italia (dove si è bloccato alla 33esima posizione) e in Francia dove ha venduto oltre 100.000 copie.[49] Dopo la pubblicazione del terzo singolo, Rude Boy, le vendite dell'album si sono quasi raddoppiate stabilendo record di vendite in Polonia, Svezia[50], Nuova Zelanda[51] e Finlandia[52][53]. A giugno 2010, l'album è rientrato nelle classifiche greche raggiungendo la posizione numero sei.[54]

Nonostante Rated R sia stato definito dalla critica come uno dei migliori lavori di Rihanna, esso non può però essere considerato uno dei maggiori successi discografici della cantante, proprio a causa della sua poca commercialità.

Rated R: Remixed[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Rated R: Remixed.

Oltre alla versione in studio, è stata pubblicata una versione di remix intitolata Rated R: Remixed, ed è stata pubblicata nel maggio 2010. È riuscito a entrare numero 158 nella Billboard 200.[55] Nella stessa settimana ha anche debuttato al numero sei sulla Billboard Dance / Album. Ha inoltre fatto il suo debutto sulla classifica canadese alla numero 84.[56] Nel giugno del 2010, l'album di remix ha debuttato al numero undici in Grecia.[57] Nella settimana successiva è salito al numero quattro dando a Rihanna il suo primo album di remix in top ten. Rated R: Remixed è il secondo album di Remix della cantante Rihanna, pubblicato a un anno di distanza dal precedente, Good Girl Gone Bad: The Remixes, album che andava a chiudere l'era di Good Girl Gone Bad, durata due anni, dal 2007 al 2009.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
massima
Australia[58] 15
Austria[58] 7
Belgio (Fiandre)[58] 16
Belgio (Vallonia)[58] 16
Canada 5
Danimarca[58] 32
Europa 12
Finlandia[58] 15
Francia[58] 10
Germania[58] 4
Giappone[58] 10
Grecia[58] 19
Irlanda[59] 7
Italia[60] 33
Messico[58] 51
Norvegia[59] 1
Nuova Zelanda[58] 14
Paesi Bassi[58] 22
Polonia[59] 5
Regno Unito[59][61] 16
Russia[59] 9
Spagna[58] 23
Stati Uniti[59] 4
Svezia[58] 19
Svizzera[58] 1
Ungheria[62] 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Neil McCormick, Rihanna: Rated R, pop CD of the week, The Daily Telegraph, 20 novembre 2009. URL consultato il 25 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il ).
  2. ^ (EN) Emily Tartanella, Rated R, PopMatters, 9 dicembre 2009. URL consultato il 25 agosto 2017.
  3. ^ Rihanna Kicks Off European Tour and Goes Gold In Belgium | Universal Music
  4. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  5. ^ Certificazione (week 52 / 2013) - Album (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana, 13 gennaio 2014. URL consultato il 14 gennaio 2014.
  6. ^ IFPI Norsk platebransje Archiviato il 26 giugno 2006 in Internet Archive.
  7. ^ Oficjalna lista sprzedaży :: OLIS - Official Retail Sales Chart
  8. ^ Сайт не существует
  9. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accreditations-2010Albums.htm
  10. ^ Gold and Platinum
  11. ^ IFPI Platinum Europe Awards - 2010
  12. ^ DISQUES D'OR 2009 TRI.xls
  13. ^ http://translate.google.gr/translate?js=y&prev=_t&hl=el&ie=UTF-8&layout=1&eotf=1&u=http://www.mtvgreece.gr/article.php%3Fid%3D5099%26category_id%3D2&sl=el&tl=en
  14. ^ Rihanna announces second O2 date
  15. ^ https://www.bpi.co.uk/bpi-awards/
  16. ^ RIAA - Recording Industry Association of America
  17. ^ Swiss Charts - Albums Top 100 10.01.2010 - swisscharts.com
  18. ^ Weekly US music releases: Rihanna's 'Loud,' Springsteen's 'Promise,' and Kid Rock - Music - Arts & Entertainment - The Independent
  19. ^ Entertainment Weekly: Rated R miglior album dell'anno! - forum italiano ufficiale di Rihanna
  20. ^ http://community.livejournal.com/ohnotheydidnt/42303212.html
  21. ^ Rihanna Rated R Best Pop Album Of 2009 (Entertainment Weekly)
  22. ^ ATRL - Music News: Entertainment Weekly Calls "Rated R" Best Pop Album of 09! - Page 3
  23. ^ http://mrandmrshighlights.blogspot.com/2009/12/entertainment-weekly-declare-rihanna.html
  24. ^ Spotted: Rihanna Heading To A Studio & Leonardo DiCaprio Hanging With Ellen Page
  25. ^ Rihanna recording new music with Stargate | News Briefs | EW.com
  26. ^ Rihanna's New Album Is 'Rated R' | Billboard.com
  27. ^ Rihanna Teams With Ne-Yo For Ominous Rated R Single Russian Roulette | Music News | Rolling Stone
  28. ^ Rihanna Team Promises Big Beats and Big Bass on Next LP | Music News | Rolling Stone
  29. ^ Did Rihanna Actually Do Some Writing For *Rated R*? | Bossip
  30. ^ Rihanna May Have Released 'Russian Roulette' For 'Shock Value,' Producer Says - Music, Celebrity, Artist News | MTV
  31. ^ (EN) Jayson Rodriguez, Ne-Yo Won't Write A 'Chris Brown Bash Song' For Rihanna, in MTV, Viacom. URL consultato il 30 agosto 2011.
  32. ^ Rated R - Rihanna | AllMusic
  33. ^ Rihanna one-on-one: A tall proposition - CNN.com
  34. ^ (EN) Andy Kellman, Rated R - Rihanna, Allmusic.com. URL consultato il 26 marzo 2012.
  35. ^ (EN) Greg Kot, Album review: Rihanna, 'Rated R', Chicago Tribune, 20 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  36. ^ (EN) Leah Greenblatt, Rated R Review, Entertainment Weekly.com, 18 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  37. ^ (EN) Alexis Petridis, Rihanna: Rated R, The Guardian.uk, 19 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  38. ^ (EN) Ann Powers, Album review: Rihanna's 'Rated R', Los Angeles Times, 23 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  39. ^ (EN) Jon Pareles, Review Rated R, The New York Times. URL consultato il 26 marzo 2012.
  40. ^ (EN) Ailbhe Malone, Album review: Rihanna - 'Rated R' (Mercury), NME, 3 dicembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  41. ^ (EN) Ryan Dombal, Rated R di Rihanna, Pitchfork, 2 dicembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  42. ^ (EN) Jody Rosen, Review : Rated R, RollingStone.com, 23 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  43. ^ (EN) Eric Henderson, Rihanna - Rated R, Slant Magazine.com, 22 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  44. ^ (EN) Sean Fennessey, Rihanna, ‘Rated R', Spin, 23 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  45. ^ (EN) Rob Harvilla, Sympathy for Lady Vengeance: Rihanna's Rated R, the village Voice, 24 novembre 2009. URL consultato il 26 marzo 2012.
  46. ^ (EN) Rated R su Metacritic, Metacritic.com. URL consultato il 26 marzo 2012.
  47. ^ Rihanna Album Debuts At No. 4 On The Charts, 181,000 Units Sold | MrsGrapevine.com
  48. ^ Hip Hop Album Sales: The Week Ending 1/17/2010 | Get The Latest Hip Hop News, Rap News & Hip Hop Album Sales | HipHop DX
  49. ^ Rihanna - Rated R, extraits, infos, charts, titres, écouter et télécharger., chartsinfrance.net.
  50. ^ hitparad.se - SverigeTopplistan - Album Top 60 2010-01-29
  51. ^ NZ Albums Top 40 (November 30, 2009) - Music Charts
  52. ^ Finland Albums Top 50 (December 2, 2009) - Music Charts
  53. ^ Finland Albums Top 50 (January 6, 2010) - Music Charts
  54. ^ Ελληνικό Chart
  55. ^ Music Albums, Top 200 Albums & Music Album Charts | Billboard.com
  56. ^ Chase & Status Confirm Rihanna Collaboration | Rihanna | News | MTV UK
  57. ^ Rihanna - Rated R - swisscharts.com
  58. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p Rated R su italiancharts.com, italiancharts.com. URL consultato il 27 gennaio 2010.
  59. ^ a b c d e f Rated R su acharts.us, acharts.us. URL consultato il 9 febbraio 2010.
  60. ^ Classifica settimanale dal 01/02/2010 al 07/02/2010, fimi.it, 7 febbraio 2010. URL consultato il 2 luglio 2010.
  61. ^ Rated R dal sito chartstats.com, chartstats.com. URL consultato il 31 dicembre 2009.
  62. ^ Rated R su mahasz.hu, mahasz.hu. URL consultato il 3 aprile 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica