777 Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
777 Tour
Rihanna-mexico-city.png
Rihanna in concerto a Città del Messico
Tour di Rihanna
Album Unapologetic
Inizio 14 novembre 2012
Fine 20 novembre 2012
Tappe 7
Spettacoli 3 in America
4 in Europa
7 in totale
Cronologia dei tour di Rihanna
The Loud Tour
(2011)
Diamonds World Tour
(2013)

Il 777 Tour è un tour promozionale della cantante barbadiana Rihanna. Il tour consiste in 7 tappe in Europa e Nord America, in 7 giorni ed ha il compito di promuovere il suo settimo album Unapologetic e il tutto si è svolto su un Boeing 777.[1] La cantante ha annunciato le anteprime del tour in un'intervista fatta per Facebook.[2] Ad accompagnare la cantante c'è stato il dj e producer italiano Congorock, autore ufficiale del remix di Diamond. Insieme alla cantante anche dei fan scelti dal Rihanna Navy Fan Club e giornalisti da 82 paesi diversi. In collaborazione con lo sponsor mondiale, HTC Corporation, il 777 Tour ha ospitato uno show esclusivo e riservato in ciascuna delle 7 città fino ad arrivare al 19 novembre, data di pubblicazione internazionale dell'album Unapologetic. La Universal Music Group italiana e Radio Monte Carlo hanno partecipato come sponsor ufficiali italiani. Attraverso un contest radiofonico organizzato da Radio Monte Carlo, alcuni fan hanno avutla possibilità di viaggiare insieme alla cantante da una capitale all'altra d'Europa. Il tutto raccontato nel Diario 777 sulle pagine ufficiali di RMC su Facebook e Twitter.[3] YouTube ha partecipato invece come sponsor trasmettendo in diretta streaming la tappa di Londra tramite il canale LoveLive, inaugurando uno dei primi concerti live stream del portale video.

Date[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Nazione Luogo
Nord America
14 novembre 2012 Città del Messico Messico Messico El Plaza Condesa
15 novembre 2012 Toronto Canada Canada Danforth Music Hall
Europa
16 novembre 2012 Stoccolma Svezia Svezia Berns
17 novembre 2012 Parigi Francia Francia Le Trianon
18 novembre 2012 Berlino Germania Germania E-Werk
19 novembre 2012 Londra Regno Unito Regno Unito HMV Forum
Nord America
20 novembre 2012 New York Stati Uniti Stati Uniti Webster Hall

Note:[4]

Scaletta 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cockiness (Love It)
  2. Birthday Cake
  3. That That Talk
Talk
  1. Wait Your Turn
  2. Man Down
  3. Only Girl (In the World)
  4. Disturbia (solo in alcune tappe)
  5. Don't Stop the Music
  6. S&M
  7. Phresh Off The Runway
Acoustic Set
  1. Unfaithful
  2. Take a Bow
  3. Hate That I Love You
Talk
  1. Where Have You Been
  2. What's My Name?
  3. Run This Town
  4. Live Your Life
  5. All of the Lights
  6. Cheers (Drink to That) (solo in alcune tappe)
  7. Diamonds
Encore
  1. Love the Way You Lie (solo in alcune tappe)
  2. Stay (solo in alcune tappe)
  3. Umbrella
  4. We Found Love

Scaletta 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cockiness (Love It)
  2. Birthday Cake
  3. That That Talk
  4. Man Down
  5. Only Girl (In the World)
  6. Don't Stop the Music
  7. S&M
  8. Phresh Off The Runway
  9. Where Have You Been
  10. What's My Name?
  11. Run This Town
  12. Live Your Life
  13. Diamonds
  14. Umbrella
  15. We Found Love

Ritardi[modifica | modifica wikitesto]

Il ritmo frenetico del tour e la partecipazione continua ad after-party hanno portato Rihanna a presentarsi con una media di un'ora di ritardo ad ogni tappa, arrivando a sfiorare le 2 ore e mezza a Stoccolma il 16 novembre. A ciò, vanno aggiunti i disagi che la cantante barbadiana ha causato alle compagnie aeroportuali che hanno dovuto gestire i continui rinvii di partenza del Boeing 777. Si calcolano costi a carico dell'artista per 150 mila euro, tra nuove autorizzazioni di volo, turni extra di personale aeroportuale e tasse.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rihanna: ecco le date e le città del 777 Tour, rnbjunk.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  2. ^ Rihanna parla su Facebook del suo nuovo album Unapologetic, rnbjunk.com, 9 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  3. ^ Rihanna, il 14 novembre parte il 777 tour, tg24.sky.it, 5 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  4. ^ RIHANNA 777 TOUR - Rihanna sul suo jet privato, radiomontecarlo.net, 2 dicembre 2012. URL consultato il 2 dicembre 2012.
  5. ^ Rihanna paga una fortuna per i ritardi del '777 Tour', mtv.it, 19 novembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2012.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica