Maurizio Pagnussat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maurizio Pagnussat (Milano, 19 agosto 1955) è un regista italiano specializzato nella direzione di programmi televisivi.

Carriera televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a lavorare in televisione come mixer video nella trasmissione Premiatissima 82 e soprattutto Buongiorno Italia su Canale 5.

Nel corso della sua carriera come regista, ha lavorato in numerose trasmissioni televisive come Bim Bum Bam, Il Quizzone, La sai l'ultima?, Passaparola, Furore, Verissimo, Alta tensione - Il codice per vincere, L'eredità, Reazione a catena - L'intesa vincente, L'anno che verrà, I migliori anni, L'isola dei famosi, La notte vola, La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio, Tale e quale show, Si può fare! e il Festival di Sanremo.

In particolare forma un sodalizio artistico con Carlo Conti, che segue sin dai tempi di Big!.

Film TV[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 ha inoltre curato la regia della miniserie televisiva Gian Burrasca, remake de Il giornalino di Gian Burrasca, con protagonisti Rita Pavone, Gerry Scotti, Katia Ricciarelli e Duccio Cecchi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]