I fatti vostri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I fatti vostri
Fatti vostri nuovo logo.jpg
Logo in uso a partire dalla stagione 2016-2017
Altri titoliPiazza Grande (2003-2008)
PaeseItalia
Anno1990-2008, 2009-in corso
Generevarietà
Edizioni27 (22 come I fatti vostri + 5 come Piazza Grande)
Durata115 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreGiancarlo Magalli, Roberta Morise e Giò Di Tonno, vari (vedi sotto)
IdeatoreMichele Guardì
RegiaMichele Guardì
Rete televisivaRai 2

I fatti vostri è un programma televisivo di intrattenimento in onda su Rai 2 dal 3 dicembre 1990. La trasmissione, ideata da Michele Guardì, con Giovanna Flora e Rory Zamponi, è andata in onda ininterrottamente come I fatti vostri fino al 30 maggio 2003. Dal 29 settembre 2003 al 30 maggio 2008, si trasformò in Piazza Grande e nella stagione 2008-2009 fu chiuso e sostituito da Insieme sul Due. Dopo una stagione di pausa, il 21 settembre 2009 ha ripreso lo storico titolo. Attualmente I fatti vostri va in onda dalle 11:00 alle 13.00 con la conduzione di Giancarlo Magalli, Roberta Morise e Giò Di Tonno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La conduzione a staffetta Frizzi, Magalli, Castagna[modifica | modifica wikitesto]

Conclusa l'esperienza di Mezzogiorno è..., il talk show condotto da Gianfranco Funari che aveva inaugurato la fascia meridiana di Rai 2 tre anni prima, la rete decide di affidare lo spazio del mezzogiorno a Michele Guardì, già autore di trasmissioni di successo come Unomattina, Mattina Due, Domenica in ed Europa Europa.

L'autore e regista siciliano decide di realizzare un contenitore quotidiano, in onda dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00, ambientato in una tipica piazza italiana, in cui s'intervistano persone comuni, ma in alcuni casi anche famose (tra i vari personaggi illustri intervenuti si ricordano La Toya Jackson, Marita Lorenz, amante storica di Fidel Castro, e la sorella di Marilyn Monroe) che raccontano aneddoti e storie di vita (che possono assumere toni sia frivoli che seriosi); si gioca con i telespettatori a casa tramite vari quiz telefonici e si ascolta musica dal vivo.

Lo studio 3 del Centro di Produzione Rai di Via Teulada 66 in Roma, viene così ribattezzato Piazza Italia e allestito con una scenografia a firma di Nico Calia, che ospita un bar con tavolini, una trattoria, un'edicola, e altri elementi tipici di una piazza italiana. Tale scenografia è ispirata alla piazza di Casteltermini, cittadina di diecimila abitanti in provincia di Agrigento, della quale è originario lo stesso Guardì.

Il programma, che debutta il 3 dicembre del 1990, è affidato a Fabrizio Frizzi, conduttore con il quale il regista ha già diviso la fortunata esperienza di Europa Europa. Nel cast della prima edizione figurano inoltre il duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo, che cantano e suonano accompagnati da un'orchestra (chiamata I Fatti Loro), gli attori Bertino Parisi ed Enzo Garramone rispettivamente nei panni dell'edicolante e del barista, e una giovane ed ancora sconosciuta Sabina Guzzanti, alla quale vengono affidati gli spazi comici della trasmissione. Nel corso del programma inoltre Michele Guardì interviene come voce fuoricampo, utilizzando lo pseudonimo Il Comitato, per sottolineare alcuni momenti della trasmissione ed in particolare per interagire con il pubblico da casa durante il Gioco del Camioncino (o della busta), un gioco riproposto per molte edizioni successive. Frizzi conduce il programma fino al 1º marzo 1991 dopodiché, impegnato con il nuovo varietà di prima serata di Rai 1 Scommettiamo che...?, anch'esso ideato da Michele Guardì, abbandona il programma e viene sostituito da Giancarlo Magalli, che dopo averlo condotto in tandem con Frizzi per una settimana, ne prende le redini in solitaria dal 4 marzo e lo conduce fino al termine della stagione; inoltre nelle ultime settimane di programmazione il programma viene trasmesso anche al sabato, al posto di Ricomincio da due.

Nella stagione 1991-1992 il programma, in onda dal lunedì al venerdì, passa allo studio 1 del Centro di Produzione Rai di Via Teulada 66 e torna in mano a Fabrizio Frizzi e si arricchisce di uno speciale appuntamento in prima serata al venerdì, intitolato I fatti vostri - Piazza Italia di sera. L'appuntamento in prime time prevede la stessa formula del mezzogiorno, arricchita dalla presenza di numerosi ospiti del mondo dello spettacolo. Come l'anno precedente, in primavera Frizzi lascia la conduzione per potersi dedicare alla nuova edizione di Scommettiamo che...?. Al suo posto arriva Alberto Castagna, giornalista del TG2 ed ex conduttore di Mattina due, che riscuote un buon successo di pubblico.

Castagna torna alla conduzione anche nella stagione 1992-1993 da settembre a marzo, per poi riaffidare la trasmissione a Fabrizio Frizzi sino al mese di giugno.

In queste prime tre stagioni il programma ottiene un notevole seguito, con punte di oltre 5,5 milioni di spettatori a mezzogiorno, e oltre 7 milioni di spettatori nell'appuntamento serale del venerdì. Non mancano le critiche legate al fatto di dare spazio in trasmissione a storie e fatti privati (spesso assai problematici e/o drammatici), trasformando, secondo alcuni critici, la TV in un tinello e di attuare una sorta di spettacolarizzazione del dolore e dei problemi della gente comune, ma il successo è tale che anche Canale 5, nella stagione 1992-93, decide di riprendere il format, creando una trasmissione del tutto analoga dal titolo Ore 12, condotta da Gerry Scotti, in uno studio che anche in questo caso ricorda una tipica piazza italiana, in cui si alternano storie della gente comune e giochi telefonici. Tale comportamento attira le aspre critiche di Guardì e dei vertici Rai, che accusano Fininvest di plagio, ma il programma di Canale 5 ha comunque un successo assai inferiore rispetto a quello di Raidue, tanto che viene chiuso dopo una sola annata.

Il ritorno di Giancarlo Magalli[modifica | modifica wikitesto]

Con il passaggio di Alberto Castagna alla Fininvest e l'impegno di Fabrizio Frizzi a Scommettiamo che...? l'edizione 1993-1994 del programma venne affidata a Giancarlo Magalli, che già aveva condotto la prima edizione; in questa stagione per la prima volta nella storia del programma, un presentatore mantiene le redini per l'intera annata. Magalli viene confermato anche per la stagione 1994-1995, anno in cui insieme a tutto il gruppo del programma ed a Michele Guardì realizza nello studio de I fatti vostri e nell'adiacente tensostruttura ribattezzata Giardino d'inverno la maratona del Telethon. Tale esperienza si ripeterà anche negli anni successivi, sino al 2000. Nella stagione 1995-1996 il programma, ancora condotto da Magalli, si arricchisce di due nuovi spazi. Oltre al consueto appuntamento del mezzogiorno, viene creata un'appendice pomeridiana in onda dalle 14,00 alle 14,30, e uno spazio dal titolo I Fatti Vostri - Piazza Italia di Notte, in onda la notte alle 00,15, in cui il conduttore offre al pubblico dei consigli per la lettura. Per il quinto e ultimo anno viene realizzata inoltre la versione di prima serata al venerdì, che in questa edizione presenta alcune novità. Al fianco di Magalli arriva come co-conduttrice Wendy Windham, e nel corso della serata viene realizzata una sfida a base di giochi in studio tra due comuni italiani (idea in seguito ripresa da Mezzogiorno in famiglia, altro programma di Guardì).

L'arrivo di Massimo Giletti[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno del 1996 la trasmissione passa nelle mani di Massimo Giletti, già diretto da Guardì nelle trasmissioni del week end Mattina in famiglia e Mezzogiorno in famiglia. Da questa stagione il programma guadagna mezz'ora nella durata: infatti la trasmissione anticipa la sua partenza alle 11:30; per alcuni anni la trasmissione sarà divisa in Anteprima de I Fatti Vostri da quella vera e propria. Con Giletti la trasmissione assume un taglio più giornalistico, senza però rinunciare ai giochi in studio ed agli spazi musicali. Il giornalista rimane alla guida del programma per cinque stagioni consecutive sino al 2001. Al suo fianco, a partire dalla stagione 1997-1998 si alternano diversi co-conduttori come Stefania Orlando, Rita dalla Chiesa, Cloris Brosca, Giorgio Comaschi ed Enrica Bonaccorti. Gli spazi musicali sono curati da Paolo Mengoli, in seguito da Toto Cutugno ed infine da Riccardo Fogli.

La sfortunata stagione 2001-2002[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno del 2001 il programma passa nelle mani dell'inedita coppia composta da Michele La Ginestra (finalista della gara tra giovani presentatori Nientepopodimenoche ideata e condotta da Guardì su Rai 1) e Roberta Capua, in precedenza volto di Mattina in famiglia e Mezzogiorno in famiglia. La poca alchimia tra i due determina un netto calo degli ascolti, tanto che a dicembre questi vengono sostituiti da Giancarlo Magalli (già alla guida del programma negli anni precedenti) e da Stefania Orlando (anch'essa già presente nelle edizioni passate ed in precedenza valletta a Scommettiamo che...?); nel mese di gennaio, infine, la conduzione del programma torna in mano a Massimo Giletti, affiancato da Rita dalla Chiesa, Umberto Smaila e dalla riconfermata Stefania Orlando.

L'arrivo di Sabani e Saluzzi[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2002-2003 si presenta al pubblico con una squadra in parte rinnovata. La conduzione è affidata alla coppia Gigi Sabani e Paola Saluzzi. Nel cast anche Stefania Orlando che ottiene maggiori spazi all'interno del programma, conducendo alcune rubriche e debuttando come cantante. Da questa stagione debutta lo spazio dedicato all'oroscopo a cura di Paolo Fox (quest'ultimo già presente nella stagione precedente). Aumenta ulteriormente la durata della trasmissione: infatti va in onda in diretta dalle 11:00 alle 13:00.

Nella stagione 2003-2004 nel tentativo di rinnovare una formula che dopo 13 edizioni inizia a mostrare i segni del tempo, e per volontà dell'allora direttore di Rai 2 Antonio Marano, I fatti vostri diventa Piazza Grande.

La trasformazione in Piazza Grande (2003-2008), la temporanea chiusura e la sostituzione con Insieme sul 2 (2008-2009)[modifica | modifica wikitesto]

Dal 29 settembre 2003 al 30 maggio 2008, il programma assume il nuovo titolo di Piazza Grande, pur mantenendo una formula pressoché identica. Nella stagione 2008/2009 non va in onda ed è sostituito da Insieme sul Due, ma nella stagione successiva torna in onda con il titolo storico de I fatti vostri.

Il ritorno de I fatti vostri[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno 2009 i vertici Rai, per riempire la fascia del mezzogiorno di Rai 2, decidono di riproporre lo storico appuntamento della rete con il titolo originario I fatti vostri, che torna in onda dopo una stagione di pausa. Alla conduzione viene richiamato Giancarlo Magalli assieme ad Adriana Volpe (in precedenza conduttrice di Mattina in famiglia e Mezzogiorno in famiglia) e Marcello Cirillo, anch'esso proveniente da Mezzogiorno in famiglia e tornato nel cast de I fatti vostri dopo 10 anni, ed è sempre presente fino ad oggi Paolo Fox con la rubrica dell'oroscopo, mentre la parte musicale è affidata a Gianni Mazza (già visto in diversi programmi di Guardì come Scommettiamo che...?). La trasmissione, pur non registrando più i livelli d'ascolto ottenuti durante i primi anni di messa in onda, ritrova un discreto seguito. L'intero cast è confermato anche per le successive stagioni con l'aggiunta di alcuni nuovi ingressi, come la comica Gegia (dal 2010 al 2012), Marisa Laurito, curatrice di una rubrica di cucina nella stagione 2013-2014, il comico Salvatore Marino (dalla stagione 2014-2015 alla stagione 2016-2017), e Demo Morselli, che cura la parte musicale dal settembre 2012, in sostituzione di Gianni Mazza (passato a Mezzogiorno in famiglia). Nella stagione 2016-2017 prende parte alla trasmissione anche Pippo Baudo con la rubrica a cadenza quindicinale Storie di televisione in cui si narra la storia della RAI e dei suoi programmi e personaggi più celebri.

Nella stagione 2017-2018 Adriana Volpe, Marcello Cirillo e Salvatore Marino lasciano il programma: i primi due per dissapori con il riconfermato Giancarlo Magalli (celebre un litigio in diretta fra Magalli e la Volpe), mentre Marino non viene riconfermato. Al loro posto arrivano Laura Forgia, Giò Di Tonno e Umberto Broccoli assieme ai confermati Paolo Fox per l'oroscopo e Massimo Morico per il meteo. Inoltre, dalla puntata del 1º novembre 2017, vi è il ritorno in video di Demo Morselli alla direzione d'orchestra.

Nella stagione 2018-2019 Laura Forgia viene sostituita da Roberta Morise, mentre il resto del cast è confermato.

Edizioni e conduttori[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni del primo ciclo 1990-2003[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Inizio Fine Conduttori Altri componenti del cast Note
3 dicembre 1990 1º giugno 1991 Fabrizio Frizzi; Giancarlo Magalli L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone, Sabina Guzzanti. La parte musicale è affidata al duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo e all'orchestra I Fatti Loro.
  • Fabrizio Frizzi conduce dal 3 dicembre 1990 fino al 1º marzo 1991
  • Giancarlo Magalli conduce dal 4 marzo al 1º giugno 1991
  • Dal 6 aprile al 1º giugno il programma va in onda anche al sabato al posto di Ricomincio da due
14 ottobre 1991 15 maggio 1992 Fabrizio Frizzi; Alberto Castagna L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone. La parte musicale è affidata al duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo con l'orchestra I Fatti Loro.
  • Fabrizio Frizzi conduce fino al 21 febbraio 1992
  • Alberto Castagna conduce dal 24 febbraio al 15 maggio 1992
21 settembre 1992 4 giugno 1993 Alberto Castagna; Fabrizio Frizzi
  • Alberto Castagna conduce fino al 5 marzo 1993
  • Fabrizio Frizzi conduce dall'8 marzo al 4 giugno 1993
27 settembre 1993 27 maggio 1994 Giancarlo Magalli L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone e la valletta Cristiana De Caro. La parte musicale è affidata al duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo con l'orchestra I Fatti Loro.
26 settembre 1994 2 giugno 1995 L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone e la valletta Silvia Fossi. La parte musicale è affidata al duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo con l'orchestra I Fatti Loro.
25 settembre 1995 31 maggio 1996 L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone e la valletta Silvia Fossi. La parte musicale è affidata al quartetto musicale Baraonna.
  • In questa edizione il programma ha anche una breve appendice pomeridiana, in onda dalle 14 alle 14:30
16 settembre 1996 30 maggio 1997 Massimo Giletti L'edicolante Bertino Parisi, il barista Enzo Garramone e la valletta Silvia Fossi. La parte musicale è affidata al gruppo musicale Sempre in Piazza.
  • Da questa stagione il programma aumenta la durata di mezz'ora e parte alle 11:30
29 settembre 1997 5 giugno 1998 Stefania Orlando, Sergio Friscia, Santolo Guadagno, Suor Germana, Maria Grazia Carulli. La parte musicale è affidata a Paolo Mengoli con il gruppo musicale Sempre in Piazza.
  • Il programma è diviso in Anteprima de I Fatti Vostri (dalle 11:30 alle 12:00) da I Fatti Vostri (dalle 12:00 alle 13:00)
28 settembre 1998 28 maggio 1999 Stefania Orlando, Rita dalla Chiesa, Sergio Friscia, il valletto Elvis Torregrossa. La parte musicale è affidata a Toto Cutugno e al gruppo I Tati di Toto.
10ª 27 settembre 1999 23 giugno 2000 Stefania Orlando, Enrica Bonaccorti, in seguito sostituita da Rita Dalla Chiesa. La parte musicale è affidata a rotazione a Toto Cutugno, Riccardo Fogli e Marcello Cirillo.
11ª 25 settembre 2000 29 giugno 2001 Rita Dalla Chiesa, Cloris Brosca, Giorgio Comaschi, Giorgia Fabi e Marica Giannini. La parte musicale è affidata al gruppo musicale degli Sciocchenblues.
12ª 24 settembre 2001 30 maggio 2002 Michele La Ginestra e Roberta Capua; Giancarlo Magalli; Massimo Giletti Stefania Orlando (da dicembre a fine stagione), Paolo Fox, Paola Cambiaghi, Francesca D'Auria, Paolo Macedonio, Rita dalla Chiesa (da aprile a fine stagione), lo chef Maurizio Morbidelli, e il giornalista Guido Barendson. La parte musicale è affidata a Umberto Smaila
  • Michele La Ginestra e Roberta Capua conducono fino al 7 dicembre 2001
  • Giancarlo Magalli conduce dal 10 dicembre 2001 al 18 gennaio 2002
  • Massimo Giletti conduce dal 21 gennaio al 30 maggio 2002
13ª 23 settembre 2002 30 maggio 2003 Gigi Sabani, Paola Saluzzi e Stefania Orlando Paolo Fox, Francesca D'Auria
  • Da questa stagione, il programma va in onda dalle 11 alle 13, senza alcuna anteprima

Edizioni del secondo ciclo dal 2009[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Inizio Fine Conduttori Altri componenti del cast Note
14ª 22 settembre 2009 28 maggio 2010 Giancarlo Magalli Adriana Volpe Marcello Cirillo Paolo Fox Massimo Morico

(meteo)

- -
15ª 13 settembre 2010 27 maggio 2011 Gegia
16ª 19 settembre 2011 1º giugno 2012
17ª 24 settembre 2012 31 maggio 2013 Demo Morselli
18ª 23 settembre 2013 30 maggio 2014 Marisa Laurito
19ª 8 settembre 2014 29 maggio 2015 Salvatore Marino
20ª 7 settembre 2015 27 maggio 2016
21ª 12 settembre 2016 26 maggio 2017
  • Pippo Baudo cura la rubrica Storie di televisione (a cadenza quindicinale)
22ª 18 settembre 2017 1º giugno 2018 Laura Forgia Giò di Tonno Umberto Broccoli
  • Il programma non va in onda dal 25 al 29 dicembre 2017 (per le ferie natalizie), il 26 febbraio 2018 (causa neve a Roma) e il 26 marzo (a causa della morte improvvisa di Fabrizio Frizzi)
23ª 10 settembre 2018 31 maggio 2019 Roberta Morise

I fatti vostri - Piazza Italia di sera[modifica | modifica wikitesto]

Per cinque stagioni televisive, dalla 1991-1992 alla 1995-1996, il programma, in seguito ai grandi riscontri di pubblico, ha avuto spazio anche al venerdì in prima serata con un appuntamento intitolato I fatti vostri - Piazza Italia di sera.

Edizione Inizio Fine Conduzione
4 ottobre 1991 7 febbraio 1992 Fabrizio Frizzi con Bettino Parisi, Enzo Garramone, Antonio Maiello, Marcello Cirillo
2 ottobre 1992 28 maggio 1993 Alberto Castagna in seguito sostituito da Fabrizio Frizzi con Bettino Parisi, Enzo Garramone, Antonio Maiello, Marcello Cirillo
8 ottobre 1993 27 maggio 1994 Giancarlo Magalli con Bettino Parisi, Enzo Garramone, Antonio Maiello, Marcello Cirillo
30 settembre 1994 9 giugno 1995
22 settembre 1995 7 giugno 1996 Giancarlo Magalli con Wendy Windham e i Baraonna

I fatti vostri - Piazza Italia di notte[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1995/1996, oltre alla consueta edizione quotidiana del mezzogiorno, e quella in prima serata del venerdì, viene realizzata una striscia quotidiana in onda alle 00.15 dal titolo I fatti vostri - Piazza Italia di notte. Nella trasmissione, della durata di circa 10 minuti, il conduttore Giancarlo Magalli offriva ai telespettatori dei consigli per la lettura.

Puntate speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 31 dicembre 1992, 1993 e 1994 fu trasmesso uno speciale del programma per festeggiare insieme al cast l'arrivo del nuovo anno. Mentre nell'edizione 1992 (condotta da Alberto Castagna) la trasmissione fu trasmessa in seconda serata, nelle altre due edizioni (condotte da Giancarlo Magalli) andò in onda in prima serata, subito dopo il Messaggio di Fine Anno del Presidente della Repubblica.
  • Il 6 maggio 1993 il programma festeggia in prima serata, nel consueto appuntamento in prime time, la puntata numero 500.
  • Dal 1994 al 2000 l'intero gruppo di lavoro e il cast del programma hanno realizzato negli studi della trasmissione la maratona televisiva Telethon.
  • Nell'edizione 1995/1996, il programma aveva anche un'appendice pomeridiana della durata di circa mezz'ora, in onda sempre dal lunedì al venerdì dalle 14,00 alle 14,30.
  • Il 25 dicembre 1996 nella fascia pomeridiana di Rai 2 va in onda lo speciale I fatti vostri - Buon Natale in famiglia, in cui il cast del programma, insieme agli allora conduttori di Mezzogiorno in famiglia, Tiberio Timperi e Barbara D'Urso (altro programma ideato da Guardì), tengono compagnia al pubblico con giochi e storie.
  • Dal 2005 al 2007 e dal 2009 al 2011 negli ultimi giorni dell'anno è stata realizzata una prima serata dedicata all'oroscopo, nella quale Paolo Fox in compagnia del cast del programma e di numerosi ospiti svelava le previsioni astrali dell'imminente nuovo anno.
  • Dal 1990 al 2007 e dal 2009 al 2016, nella puntata di Natale o anche in quella che precedeva il 25 dicembre, qualora la festa cadesse di sabato o di domenica, veniva ospitato un frate del convento di Padre Pio, il quale portava in studio il Bambinello di Padre Pio. La puntata, inoltre, si chiudeva sempre con il regista Michele Guardì che, assieme a tutto il cast della trasmissione, cantava la canzone Buon Natale all'italiana, scritto da Garinei e Giovannini con le musiche di Gorni Kramer e che Mario Riva incise nel 1958 nello stesso studio televisivo da dove viene trasmessa la trasmissione. Nel 2017, per la prima volta nella sua storia, il programma non è andato in onda nella giornata di Natale.

I fatti vostri - Il Giornale della Piazza[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno del 1993, in seguito al grande successo di pubblico, viene realizzato un settimanale dal titolo I fatti vostri - Il Giornale della Piazza. La rivista, realizzata in stile Tabloid, era diretta da Dino Sanzò, allora alla guida del Tv RadioCorriere, settimanale al quale I fatti vostri - Il Giornale della Piazza veniva allegato e distribuito in edicola al mercoledì. Michele Guardì, autore della trasmissione e protagonista nel ruolo del Comitato, aveva il ruolo di Direttore Popolare. Tutti i protagonisti del programma invece prendevano parte al progetto firmando articoli e rubriche legate all'attualità, alla salute e al benessere, ed ancora natura, viaggi, economia domestica e altre tematiche presenti in trasmissione. Durante la trasmissione di Rai2 per tutta la stagione 1993/1994 venne realizzato un gioco telefonico nel quale Giancarlo Magalli poneva domande al pubblico a casa legate ai contenuti del numero in edicola. In palio diverse somme di denaro in gettoni d'oro.

Sigla[modifica | modifica wikitesto]

La sigla Bla Bla Bla è stata composta e scritta da Fabio Frizzi (fratello maggiore del più noto Fabrizio) Giulio Perretta e dallo stesso Michele Guardì ed era cantata nella prima edizione, con apposito testo, da Fabrizio Frizzi; in seguito viene usata solo la base musicale, che diventa anche il jingle (in forma ridotta) che intermezza i momenti della trasmissione.

[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1990 alla stagione 2015-2016 il programma ha mantenuto sempre lo stesso logo, ideato da Franco Basile, grafico del settore RAI G.E.S (Grafica Effetti Speciali) (dal periodo 2003/2004 a quello 2007/2008 il programma adottò un logo simile al precedente, con scritto però Piazza Grande). Dalla stagione 2016-2017 viene introdotto il nuovo logo della trasmissione.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Telespettatori Share
2010-2011 892.000 10,25%
2011-2012 895.000 10,27%
2012-2013 881.000 9,71%
2013-2014 835.000 9,63%
2014-2015 853.000 9,65%
2015-2016 834.000 10,06%
2016-2017 N.D N.D.
2017-2018 N.D. N.D.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione