Paolo Fox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Volpi (Roma, 5 febbraio 1961) è un astrologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Roma il 5 febbraio 1961, fin da adolescente si appassiona all'astrologia e all'esoterismo, grazie alla nonna. Nel 1982, viene notato da Paolo Villaggio, che lo invita come ospite ad un suo programma televisivo, in onda su Odeon TV, in qualità di astrologo.[1] A partire dal 1997, inizia a collaborare con Radio LatteMiele e Radio Deejay curando vari servizi astrologici e scrivendo articoli per magazine come DiPiù;[1] nello stesso anno iniziano le sue prime apparizioni televisive in state nelle trasmissioni di Rai 1 come: Per tutta la vita, In bocca al lupo! e Domenica In.[1]

Dal 2002 entra a far parte del cast dei Fatti vostri, proponendo il suo oroscopo[2] e nella trasmissione della domenica mattina di Rai 2, Mezzogiorno in famiglia, dove propone la sua classifica.[1]

Dal 2006 al 2009 ha interpretato se stesso prestando la voce all'oroscopo in radio nella serie TV L'ispettore Coliandro.[3]

Nel 2014 ha interpretato se stesso nel film di Natale Ma tu di che segno 6?.[4] Nel marzo 2017, partecipa come ospite alla trasmissione Ballando con le stelle, condotto da Milly Carlucci.[5]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Chi è Paolo Fox? Tra vita privata e lavoro, su astrocenter.it. URL consultato il 28 maggio 2020.
  2. ^ I FATTI VOSTRI - PROGRAMMA (2003), su ivid.it. URL consultato il 28 maggio 2020.
  3. ^ Magia nera (2006), su m.imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2020.
  4. ^ Cast Ma tu di che segno 6?, su filmtv.it. URL consultato il 28 maggio 2020.
  5. ^ Paolo Fox a Ballando con le stelle, meglio con l’Oroscopo che come ballerino, su tv.fanpage.it, 13 marzo 2017. URL consultato il 28 maggio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su paolofox.it. URL consultato l'8 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2009).
Controllo di autoritàVIAF (EN1118149489081793810004 · SBN IT\ICCU\TO0V\384883 · WorldCat Identities (ENviaf-1118149489081793810004