Francesco Freda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Freda detto Franco (Foligno, 1925Pistoia, 7 gennaio 2019[1]) è stato un truccatore cinematografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studente di architettura alla Sapienza, inizia negli anni quaranta a lavorare nel cinema divenendo in pochi anni uno dei truccatori più apprezzati e richiesti del cinema italiano e internazionale.

Ha lavorato tra gli altri con Michelangelo Antonioni (La notte, Il deserto rosso, Professione: reporter), Francesco Rosi (Lucky Luciano, Cadaveri eccellenti, Cristo si è fermato ad Eboli, Carmen, La tregua), Ettore Scola (Brutti, sporchi e cattivi, Una giornata particolare, La terrazza, La cena), Pietro Germi (L'uomo di paglia, Il ferroviere, Divorzio all'italiana), Billy Wilder (Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?) e Mario Bava per i trucchi speciali di molti suoi film (I vampiri, La maschera del demonio).

Ha curato il trucco di attori importanti quali Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Audrey Hepburn, Jack Nicholson, Ava Gardner e molti altri.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • 50 anni allo specchio senza mai guardarsi, Gremese, 2005
  • L'amore non ha fine, Azimut, 2009
  • L'artigiano della bellezza, Edizioni del Rosone, 2014
  • Una vita senza trucco - I miei primi 90 anni di cinema, Polistampa, 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pistoia, morto Francesco Freda il truccatore delle star, su reportpistoia.com. URL consultato il 24 febbraio 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN99147663150960552721 · LCCN (ENno2016128803