La vena d'oro (film 1955)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La vena d'oro
Titolo originaleLa vena d'oro
Paese di produzioneItalia
Anno1955
Durata98 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaMauro Bolognini
ProduttoreErmanno Donati
FotografiaCarlo Carlini
MontaggioRoberto Cinquini
MusicheCarlo Rustichelli, diretta da Franco Ferrara
ScenografiaAlberto Boccianti
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La vena d'oro è un film del 1955, diretto dal regista Mauro Bolognini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Corrado è un adolescente che vive con la madre Maria che si è totalmente dedicata a lui dalla morte del marito. Proprio il ragazzo invita a casa sua Stefano, un archeologo, che subito si innamora della donna. Maria inizia a rifiorire ma il figlio, esageratamente geloso, cerca di bloccare sul nascere questa storia e contemporaneamente rovina la sua prima storia d'amore con Carla. Sarà Maria ad aiutare Corrado a riconquistare la ragazza; a sua volta Corrado richiamerà Stefano, permettendogli di stare accanto a sua madre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema