Assassin's Creed: Odyssey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assassin's Creed: Odyssey
videogioco
Assassins Creed Odyssey logo.png
Logo del gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 5 ottobre 2018
GenereAction RPG, stealth
TemaAntica Grecia
SviluppoUbisoft Quebec
PubblicazioneUbisoft
SerieAssassin's Creed
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputtastiera, mouse, DualShock 4, gamepad
Motore graficoAnvilNext
Motore fisicoHavok
SupportoBlu-ray Disc, DVD, download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live
Fascia di etàACB: MA
BBFC: 15
CERO: Z
ESRB: M — Mature
PEGI: 18
USK: 16
Preceduto daAssassin's Creed: Origins

Assassin's Creed: Odyssey è un videogioco in sviluppo presso Ubisoft Quebec e pubblicato da Ubisoft. Odyssey rappresenta l'undicesimo capitolo della serie Assassin's Creed. Sarà disponibile per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One dal 5 ottobre 2018.[1]

Il gioco è stato annunciato ufficialmente con un teaser trailer tramite i canali social ufficiali di Ubisoft il 1º giugno 2018[2].

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato nell'antica Grecia durante la guerra del Peloponneso e racconta la storia immaginaria di eventi reali[3]. Il giocatore assume il ruolo di un guerriero spartano esiliato da bambino di nome Alexios o Kassandra (a seconda del personaggio scelto per l'esperienza di gioco) che lotta per difendere il popolo, ed è un discendente del re spartano Leonida I. La mappa di gioco è composta da dei colori più accesi rispetto ai precedenti capitoli che mettono in evidenza una fedele ricostruzione della macchia mediterranea. Essendo ambientato 400 anni prima è quindi prequel del precedente capitolo Assassin's Creed: Origins. Per questo motivo non saranno presenti gli Assassini come li conosciamo, ma verranno narrate vicende ancora precedenti alla nascita della Confraternita, maggiormente concentrate sui misteri degli Isu.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Assassin's Creed: Odyssey è un gioco di azione-avventura stealth con visuale in terza persona. I giocatori completano le varie missioni in maniera consequenziale per progredire attraverso la storia, guadagnare punti abilità e potenziare il proprio personaggio. Al di fuori delle missioni, i giocatori possono vagare liberamente per l'ambiente open world a piedi, a cavallo o in barca per esplorare luoghi, completare missioni secondarie facoltative e sbloccare armi ed equipaggiamento. Il motore di gioco, così come le meccaniche di movimento e di combattimento sono le stesse del suo predecessore Assassin's Creed: Origins, rifinite e migliorate per il nuovo capitolo, in quanto i due sono stati sviluppati parallelamente. Questo capitolo è stato definito dai creatori come il "secondo passo della trasformazione del brand in un vero e proprio gioco di ruolo in stile Gdr", simbolo della volontà dei creatori in una modifica della classica formula del brand, cosa che ha fatto storcere il naso a diversi fan della saga, mentre è stata apprezzata molto da altri. Odyssey infatti oltre a migliorare ed incrementare le meccaniche ruolistiche già implementate in Origins, quali il crafting e le abilità del personaggio, sarà il primo capitolo della storia della saga a fornire al giocatore dei dialoghi a scelta multipla i quali, progredendo nell'avventura, potrebbero cambiare la storia del personaggio[4]. Altra interessante novità, è la presenza fra le opzioni di dialogo di alcune presenti un "simbolo" analogo al tono o all'intenzione del proprio personaggio, (alla "Dragon Age" per intendere). Fra queste, vi saranno anche quelle inerenti alle storie romantiche, che sarà possibile intraprendere con alcuni personaggi del gioco indipendentemente dal sesso (nell'antica grecia sappiamo infatti che la sessualità era vista in maniera particolarmente libera, e la bisessualità non era per nulla particolare). Oltre a ciò, per la prima volta il giocatore potrà, appunto, scegliere il proprio personaggio all'inizio della storia, nonostante siano due differenti versioni dello stesso, perciò gli eventi narrati saranno esattamente gli stessi indipendentemente dalla versione scelta inizialmente, ma prenderanno una loro unica forma in base alle scelte fatte dal giocatore durante il gioco. Altre novità sono il ritorno delle battaglie navali, già presenti in qualche capitolo, stavolta nello stesso stile di Origins, l'introduzione di vere e proprie battaglie dove dovremmo condurre alla vittoria il nostro esercito uccidendo i comandanti nemici, e l'assenza della caratteristica lama celata, il quale ruolo sarà qui sostituito da un artefatto della Prima Civilizzazione, ovvero la punta dell'antica Lancia di Leonida.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alessandro Baravalle, E3 2018: Assassin's Creed Odyssey conquista il palco con trailer, gameplay e un ritorno all'uscita annuale, Eurogamer, 11 giugno 2018. URL consultato l'11 giugno 2018.
  2. ^ Davide Leoni, Assassin's Creed Odyssey: il teaser di Ubisoft rilancia un vecchio leak apparso su 4Chan, Everyeye.it, 4 giugno 2018. URL consultato il 4 giugno 2018.
  3. ^ Le prime immagini di Assassin's Creed Odyssey aspettando E3, Tom's Hardware. URL consultato il 10 giugno 2018.
  4. ^ Assassin's Creed Odyssey: confermati spostamenti navali e dialoghi con scelte, IGN Italia, 10 giugno 2018. URL consultato il 10 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]