Aldo Ercolano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Aldo Ercolano (Catania, 14 novembre 1960) è un mafioso italiano, per anni braccio destro di Benedetto Santapaola.

Secondo gli scritti è un boss affiliato alla famiglia Santapaola, creando il clan Santapaola-Ercolano. Insieme al Santapaola è un personaggio di certo spessore nella Cosa Nostra catanese. È stato tra gli esecutori del delitto Fava e di decine di altri omicidi. È stato condannato all'ergastolo negli anni 1990, condanna confermata in appello il 10 luglio 2001[1], ed in cassazione il 15 novembre 2003[2] ed è tuttora recluso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie