Topolinia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Topolinia
Nome originale Mouseton
Tipo città
Ideatore
Appare in Banda Disney
Caratteristiche immaginarie
Pianeta Terra
Continente America
Stato Calisota, USA
Abitanti Topolinesi
Lingue inglese

Topolinia (nome originale inglese Mouseton) è una delle due città in cui abitano i personaggi Disney classici (l'altra è Paperopoli). Il nome di Topolinia per la città di Topolino fu introdotto in Italia negli anni cinquanta. In America la città è stata, fino a pochi decenni fa, indicata semplicemente con il generico Homeville o anche Hometown, città natale; oggi è chiamata Mouseton. A Topolinia abitano Topolino, che nella città è molto famoso come detective, e i personaggi che popolano le sue avventure: Pippo, Pluto e altri come il commissario Basettoni e i nemici acerrimi dei fumetti del Topo Disney ovvero Gambadilegno e Macchia Nera. Secondo Romano Scarpa, nel XIX secolo la città era nominata Spavent City. La città si trova nel Calisota (ma non ne è capitale) lo stesso stato di Paperopoli, sulle coste dell'Oceano Pacifico. Essa è ubicata sulla foce del Mouse River e i primi abitanti di Topolinia furono dei padri pellegrini inglesi, che si stanziarono lì nel 1695. Secondo altri, Topolinia rappresenta la tipica città della costa orientale americana, come Boston o Filadelfia.[1] Questa sarebbe anche una spiegazione del perché la Banda dei Paperi e Topolino & Co. si incontrino così raramente. Topolinia come Paperopoli è presente nelle storie del fumetto Topolino.

Abitanti di Topolinia[modifica | modifica sorgente]

Gli abitanti di Topolinia, chiamati anche topolinesi, sono inferiori di numero rispetto ai paperopolesi di Paperopoli, ma la città è comunque altrettanto importante, economicamente parlando. Perlopiù gli abitanti di Topolinia sono cani antropomorfi, mentre i topi e i gatti antropomorfi sono paradossalmente numericamente inferiori nella città. Del fondatore di Topolinia, invece, non si sa quasi niente: di una sua raffigurazione c'è soltanto una statua di pietra al centro di una rotatoria stradale.

Millie e Melody[modifica | modifica sorgente]

Millie e Melody, chiamate anche Tiny e Lily (in inglese "Millie and Melody Mouse")[2][3][4] sono le nipotine di Minni, create nel 1964 da Jim Fletcher. Di loro non si sa quasi nulla, eccetto alcuni parenti: Minni Mouse, la loro zia materna, e la madre (quindi sorella di Minni), Marissa Mouse, entrambe figlie di Marcus Mouse. Residenti a Topolinia insieme alla madre, ogni tanto vanno a trovare la zia nella sua villetta di periferia.

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nell'episodio 6 della storia Alla ricerca della pietra zodiacale, Ahi... Le Hawaii! (edito su Topolino n°1785) si assiste a una telefonata tra Topolino e Paperon de' Paperoni rappresentata su una cartina dove è segnata la posizione di Paperopoli e Topolinia. Quest'ultima viene posta dagli autori a nord della Florida, quindi sulla costa est degli Stati Uniti.
  2. ^ Millie e Melody in INDUCKS.
  3. ^ Tiny & Lily in INDUCKS.
  4. ^ Melody e Millie sul sito di Topolino

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Disney Portale Disney: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Disney