Thomas Lüthi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Lüthi
Thomas Luthi.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2002 in classe 125
Scuderie Dal 2002 - Paddock Grand Prix
Mondiali vinti 1
GP disputati 182
GP vinti 7
Podi 33
Punti ottenuti 1484
Pole position 7
Giri veloci 7
 

Thomas Lüthi (Oberdiessbach, 6 settembre 1986) è un pilota motociclistico svizzero.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giovanissimo cominciò la sua carriera motociclistica con le minimoto, divenendo campione nazionale nel 1997 ed europeo nel 1999. Passato alle motociclette della classe 125, dopo buoni risultati ottenuti da dilettante, nel 2002 il team Elit Grand Prix gli diede la possibilità di correre con la Honda dal GP di Germania in poi, in sostituzione di Jakub Smrž, ottenendo come miglior risultato un nono posto in Portogallo sul bagnato e terminando la stagione 27° con 7 punti.

Nel 2003 corse invece l'intera stagione della 125 ed ottenne il suo primo podio grazie ad un secondo posto al GP di Catalogna (vinto di misura in volata dallo spagnolo Daniel Pedrosa, futuro campione del mondo). Nella restante parte dell'annata Lüthi ottenne un quarto posto in Malesia e concluse la stagione in 15ª piazza con 68 punti iridati.

Nella stagione 2004 un infortunio capitatogli durante il GP d'Italia lo condiziona negativamente per tutto l'anno, impedendogli non soltanto di correre i successivi tre Gran Premi ma anche di acquistare una forma fisica decente. La deludente stagione si concluse con un misero 25º posto frutto di soli 14 punti, ottenuti tra l'altro tutti nelle ultime tappe del calendario. Il suo miglior piazzamento è stato un undicesimo posto in Malesia; il suo compagno di squadra è stato Dario Giuseppetti.

La stagione 2005 sarà per lui quella della consacrazione: dopo un ritiro, un terzo ed un quarto posto nelle prime tre corse, vinse il quarto appuntamento della stagione, in Francia, ed incominciò la sua rimonta al vertice, che si sarebbe conclusa dopo un'altra decisiva affermazione in Repubblica Ceca. Inizia così un duello con il finlandese Mika Kallio, emblematico il duello serratissimo con il finlandese in Malesia, dove Lüthi riuscì a precederlo di soli due millesimi di secondo. Seguirono altre gare dove lo svizzero seppe fare meglio del rivale, approfittando di un mancato rispetto di un ordine di scuderia in Qatar da parte di Gábor Talmácsi, compagno di Kallio, e di una scivolata dello stesso Kallio all'ultimo giro del GP di Turchia, dove il pilota elvetico rimase in piedi con freddezza e raccolse punti importanti per presentarsi in vantaggio all'ultima corsa a Valencia. In Spagna, Lüthi aveva bisogno di un risultato modesto (un 13º posto) per fregiarsi del titolo, risultato che sarebbe bastato anche se Kallio fosse riuscito a vincere. Lüthi, messo sotto pressione per la posta in palio, decide di fare il ragioniere ottenendo il nono posto, risultato sufficiente a garantirgli il titolo. Con questo successo iridato, Lüthi riporta il titolo mondiale in Svizzera, 20 anni dopo Stefan Dörflinger che era riuscito a vincere nel 1985 il titolo della classe 80. Gli altri podi sono stati: primo in Australia, secondo in Italia, Germania e Giappone. Ha ottenuto anche cinque pole position (Francia, Repubblica Ceca, Malesia, Australia e Turchia. I punti totali sono stati 242.

Nel 2006 Lüthi non riesce a confermarsi sui livelli della precedente stagione, ottenendo solo una vittoria in Francia e terminando la stagione 8° con 113 punti. In questa stagione il suo compagno di squadra è stato Sandro Cortese.

Nel 2007 passa alla classe 250, rimanendo nello stesso team ma passando alla guida di una Aprilia RSV 250. Ottiene quattro quarti posti (Qatar, Catalogna, San Marino e Portogallo) e termina la stagione in 8ª posizione con 133 punti.

Nel 2008 ottiene un secondo posto in Olanda e un terzo posto in Italia e termina la stagione 11° con 108 punti. In questa stagione è stato costretto a saltare i GP di Giappone e Australia a causa di una lesione rimediata nelle prove del GP d'Indianapolis.

Nel 2009 ottiene come miglior risultato tre quarti posti (Italia, Malesia e Comunità Valenciana) e termina la stagione 7° con 120 punti.

Nel 2010 corre nella nuova classe Moto2 con una Moriwaki MD600 nel team Interwetten Moriwaki Moto2, ottenendo tre secondi posti (Gran Bretagna, Olanda e Catalogna) e due terzi posti (Spagna e San Marino) e terminando la stagione al 4º posto con 156 punti.

Nel 2011 rimane nello stesso team, questa volta alla guida di una Suter MMXI. Ottiene una vittoria in Malesia, un secondo posto in Spagna, un terzo posto in Qatar e una pole position in Malesia e termina la stagione al 5º posto con 151 punti.

Nel 2012 ottiene una vittoria in Francia, due secondi posti (Catalogna e Repubblica Ceca), due terzi posti (Spagna e Portogallo) e una pole position in Qatar e conclude la stagione al 4º posto con 191 punti.

Nel 2013 ottiene un secondo posto in Australia e cinque terzi posti (Catalogna, Repubblica Ceca, Gran Bretagna, Malesia e Giappone) e termina la stagione al 6º posto con 155 punti. In questa stagione è costretto a saltare i Gran Premi di Qatar e Americhe per lesioni a braccio e gamba destri rimediate in un test sul circuito di Valencia.

Nel 2014 ottiene un terzo posto in Qatar.

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica sorgente]

2002 Classe Moto Flag of Japan.svg Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda 26 19 9 23 21 Rit 24 7 27º
2003 Classe Moto Flag of Japan.svg Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda 9 17 12 9 15 2 7 22 Rit Rit Rit 15 10 4 16 NP 68 15º
2004 Classe Moto Flag of South Africa.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Brazil.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Qatar.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda Rit Rit Rit Rit 18 18 18 16 12 13 11 19 14 14 24º
2005 Classe Moto Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Turkey.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda Rit 3 4 1 2 7 10 NE 6 2 1 2 1 6 1 5 9 242
2006 Classe Moto Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
125 Honda Rit 8 12 Rit 1 9 6 8 8 6 NE 5 13 4 Rit Rit 10 113
2007 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Turkey.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 4 Rit 5 8 Rit 5 4 Rit Rit 9 NE 7 4 4 10 5 5 9 133
2008 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 15 Rit 4 Rit 11 3 5 5 2 7 NE Rit 7 AN 9 10 108 11º
2009 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
250 Aprilia 6 8 5 Rit 4 6 Rit NE 8 9 Rit 9 10 7 11 4 4 120
2010 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Moriwaki 7 3 19 4 2 3 2 Rit NE 11 7 3 10 8 Rit 11 16 4 156
2011 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 3 2 Rit 5 Rit 15 8 6 5 NE 5 17 8 7 3 11 1 17 151
2012 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 5 3 3 1 2 8 Rit 5 3 NE 5 2 9 10 5 Rit Rit 4 191
2013 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Japan.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter NP 11 Rit 9 3 8 6 NE 13 3 3 4 Rit 3 2 3 7 155
2014 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Texas.svg Flag of Argentina.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 3 6 26
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]