Werner Haas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Werner Haas
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1952
Stagioni dal 1952 al 1954
Scuderie NSU
Mondiali vinti 3
GP disputati 21[1]
GP vinti 11
Podi 18
Giri veloci 11
 

Werner Haas (Augusta, 30 maggio 1927Neuburg an der Donau, 13 novembre 1956) è stato un pilota motociclistico tedesco.

Nel motomondiale ha vinto 11 gran premi e si è laureato campione del mondo 3 volte (2 in 250cc e 1 in 125cc).

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Il suo esordio nel campionato mondiale avvenne in circostanze particolari: essendosi ben distinto in alcune competizioni locali ed essendo stati infortunati durante le prove due dei piloti ufficiali della casa, la NSU offrì ad Haas una moto ufficiale in occasione del Gran Premio motociclistico di Germania del 1952 nella Classe 125; il pilota ricambiò della fiducia aggiudicandosi il gran premio stesso, assicurandosi un posto definitivo nella squadra ufficiale per l'annata 1953.

Fu questo l'anno della sua consacrazione con la contemporanea vittoria dei titoli mondiali, sia in Classe 125 che in 250; anche il motomondiale 1954 venne da lui dominato in 250 grazie alla conquista di 5 gran premi consecutivi e relativa vittoria nel campionato.

Al termine del 1954 la NSU, anche a causa dell'incidente in cui aveva perso la vita a Monza l'altro pilota ufficiale Rupert Hollaus, decise di prendersi una pausa dal mondo delle competizioni su strade e, conseguentemente, Haas cominciò a dedicarsi ad alcune competizioni fuoristrada[2].

Perse la vita in un incidente aereo il 13 novembre 1956[3].

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica sorgente]

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

1952 Classe Moto Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 NSU NE NE 1 7 8
1953 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Ulster banner.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 NSU 2 1 NE 2 NE 1 NE 1 Rit 30 1º
1954 Classe Moto Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Ulster banner.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
125 NSU NE 4 NE 5 2 NE 11
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

1952 Classe Moto Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Ulster banner.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 NSU NE 2 NE 6
1953 Classe Moto Flag of the Isle of Man.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Ulster banner.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 NSU 2 1 NE 1 NE 2 6 2 28 1º
1954 Classe Moto Flag of France.svg Flag of the Isle of Man.svg Ulster banner.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
250 NSU 1 1 1 NE 1 1 Rit NE 32 1º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sono considerati solamente quelli in cui ha ottenuto punti validi per la classifica mondiale
  2. ^ (DE) Biografia di Haas
  3. ^ (EN) Haas su motorsportmemorial.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]