Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comunità Valenzana GP della Comunità Valenciana 2009
760º GP della storia del Motomondiale
17ª prova su 17 del 2009
Circuit Valensia (test).png
Data 8 novembre 2009
Nome ufficiale XI Gran Premio della Comunità Valenciana
Circuito Circuito di Valencia
Percorso 4,005 km
Circuito stradale
Clima Soleggiato
Risultati
MotoGP
135º GP nella storia della classe
Distanza 30 giri, totale 120,15 km
Pole position Giro più veloce
Australia Casey Stoner Spagna Daniel Pedrosa
Ducati in 1'32"256 Honda in 1'32"778
(nel giro 10 di 30)
Podio
1. Spagna Daniel Pedrosa
Honda
2. Italia Valentino Rossi
Yamaha
3. Spagna Jorge Lorenzo
Yamaha
Classe 250
717º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 108,135 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Alex Debón Spagna Héctor Barberá
Aprilia in 1'36"116 Aprilia in 1'36"866
(nel giro 17 di 27)
Podio
1. Spagna Héctor Barberá
Aprilia
2. Spagna Álvaro Bautista
Aprilia
3. Italia Raffaele De Rosa
Honda
Classe 125
688º GP nella storia della classe
Distanza 24 giri, totale 96,12 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Julián Simón Spagna Julián Simón
Aprilia in 1'41"472 Aprilia in 1'41"650
(nel giro 4 di 24)
Podio
1. Spagna Julián Simón
Aprilia
2. Regno Unito Bradley Smith
Aprilia
3. Spagna Pol Espargaró
Derbi

Il Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana, corso l'8 novembre 2009, è stato il diciassettesimo e ultimo Gran Premio della stagione 2009 e ha visto vincere: Daniel Pedrosa in MotoGP, Héctor Barberá nella classe 250 e Julián Simón nella classe 125.

Un unico titolo mondiale non era ancora stato assegnato matematicamente, quello della classe 250 che era anche alla sua ultima apparizione nelle gare del motomondiale prima di essere sostituita dalla Moto2. Al termine della gara se lo aggiudica il giapponese Hiroshi Aoyama alla guida della Honda; il titolo riservato ai costruttori se lo aggiudica invece l'Aprilia.

MotoGP[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 3 Spagna Dani Pedrosa Honda 30 46'47"553 2 25
2 46 Italia Valentino Rossi Yamaha 30 +2"630 4 20
3 99 Spagna Jorge Lorenzo Yamaha 30 +2"913 3 16
4 5 Stati Uniti Colin Edwards Yamaha 30 +32"515 5 13
5 69 Stati Uniti Nicky Hayden Ducati 30 +34"585 6 11
6 24 Spagna Toni Elias Honda 30 +34"888 8 10
7 11 Stati Uniti Ben Spies Yamaha 30 +37"706 9 9
8 4 Italia Andrea Dovizioso Honda 30 +38"364 10 8
9 36 Finlandia Mika Kallio Ducati 30 +42"491 11 7
10 15 San Marino Alex De Angelis Honda 30 +43"689 12 6
11 14 Francia Randy De Puniet Honda 30 +46"018 7 5
12 52 Regno Unito James Toseland Yamaha 30 +50"226 14 4
13 44 Spagna Aleix Espargaró Ducati 30 +57"168 16 3
14 65 Italia Loris Capirossi Suzuki 30 +1'06"887 13 2
15 7 Australia Chris Vermeulen Suzuki 30 +1'11"701 18 1
16 41 Ungheria Gábor Talmácsi Honda 30 +1'14"405 17
17 33 Italia Marco Melandri Kawasaki 30 +1'33"425 15

Non partito[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto Motivo Griglia
27 Australia Casey Stoner Ducati Incidente nel giro di ricognizione 1

Classe 250[modifica | modifica sorgente]

Dopo 717 apparizioni dall'istituzione del motomondiale nel 1949 e dal debutto avvenuto in occasione della prima gara assoluta, il Tourist Trophy 1949, termina il suo corso la quarto di litro.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 40 Spagna Héctor Barberá Aprilia 27 44'10"601 2 25
2 19 Spagna Álvaro Bautista Aprilia 27 +3"663 8 20
3 35 Italia Raffaele De Rosa Honda 27 +5"665 10 16
4 12 Svizzera Thomas Lüthi Aprilia 27 +5"680 5 13
5 14 Thailandia Ratthapark Wilairot Honda 27 +13"601 3 11
6 17 Rep. Ceca Karel Abraham Aprilia 27 +13"697 6 10
7 4 Giappone Hiroshi Aoyama Honda 27 +27"438 4 9
8 25 Italia Alex Baldolini Aprilia 27 +35"097 11 8
9 15 Italia Roberto Locatelli Gilera 27 +35"886 13 7
10 48 Giappone Shoya Tomizawa Honda 27 +40"176 15 6
11 73 Giappone Shuhei Aoyama Honda 27 +49"095 19 5
12 52 Rep. Ceca Lukáš Pešek Aprilia 27 +53"132 17 4
13 11 Ungheria Balázs Németh Aprilia 27 +1'06"014 18 3
14 63 Francia Mike Di Meglio Aprilia 27 +1'18"692 14 2
15 53 Francia Valentin Debise Honda 27 +1'18"876 20 1
16 8 Svizzera Bastien Chesaux Aprilia 26 +1 giro 22
17 56 Russia Vladimir Leonov Aprilia 26 +1 giro 21
18 33 Irlanda William Dunlop Honda 26 +1 giro 24
19 10 Ungheria Imre Tóth Aprilia 26 +1 giro 23

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
16 Francia Jules Cluzel Aprilia 23 Incidente 12
58 Italia Marco Simoncelli Gilera 20 Incidente 1
7 Spagna Axel Pons Aprilia 19 Ritiro 16
75 Italia Mattia Pasini Aprilia 11 Ritiro 7
55 Spagna Héctor Faubel Honda 7 Incidente 9

Non partito[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto Motivo Griglia
6 Spagna Alex Debón Aprilia Infortunio nelle qualifiche nessuna[1]

Classe 125[modifica | modifica sorgente]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica sorgente]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 60 Spagna Julián Simón Aprilia 24 41:17.553 1 25
2 38 Regno Unito Bradley Smith Aprilia 24 +0.220 3 20
3 44 Spagna Pol Espargaró Derbi 24 +12.123 8 16
4 24 Italia Simone Corsi Aprilia 24 +17.577 2 13
5 78 Germania Marcel Schrotter Honda 24 +17.917 7 11
6 6 Spagna Joan Olivé Derbi 24 +18.334 5 10
7 7 Spagna Efrén Vázquez Derbi 24 +18.502 12 9
8 11 Germania Sandro Cortese Derbi 24 +18.553 10 8
9 35 Svizzera Randy Krummenacher Aprilia 24 +18.731 15 7
10 18 Spagna Nicolás Terol Aprilia 24 +21.280 6 6
11 77 Svizzera Dominique Aegerter Derbi 24 +23.635 19 5
12 8 Italia Lorenzo Zanetti Aprilia 24 +34.369 22 4
13 39 Spagna Luis Salom Aprilia 24 +37.950 24 3
14 73 Giappone Takaaki Nakagami Aprilia 24 +38.090 18 2
15 14 Francia Johann Zarco Aprilia 24 +40.043 21 1
16 33 Spagna Sergio Gadea Aprilia 24 +44.478 14
17 93 Spagna Marc Márquez KTM 24 +58.437 4
18 53 Paesi Bassi Jasper Iwema Honda 24 +1:03.814 25
19 42 Spagna Alberto Moncayo Aprilia 24 +1:08.362 34
20 71 Giappone Tomoyoshi Koyama Loncin 24 +1:24.971 29
21 87 Italia Luca Marconi Aprilia 23 +1 giro 33

Ritirati[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
16 Stati Uniti Cameron Beaubier KTM 23 Incidente 17
10 Italia Luca Vitali Aprilia 21 Incidente 35
94 Germania Jonas Folger Aprilia 17 Ritiro 20
76 Spagna Ivan Maestro Aprilia 11 Ritiro 32
21 Rep. Ceca Jakub Kornfeil Loncin 9 Incidente 31
17 Germania Stefan Bradl Aprilia 8 Incidente 16
32 Italia Lorenzo Savadori Aprilia 6 Incidente 27
12 Spagna Esteve Rabat Aprilia 5 Incidente 11
45 Regno Unito Scott Redding Aprilia 5 Incidente 9
50 Norvegia Sturla Fagerhaug KTM 4 Incidente 30
88 Austria Michael Ranseder Aprilia 3 Ritiro 23
29 Italia Andrea Iannone Aprilia 1 Ritiro 13

Non partiti[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto Griglia
95 Spagna Joan Perello Honda 26
99 Regno Unito Danny Webb Aprilia 28

Non qualificato[modifica | modifica sorgente]

# Pilota Moto
19 Francia Quentin Jacquet Aprilia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Debón aveva ottenuto la pole position nelle qualifiche ma, non essendosi presentato alla gara, tutti gli altri piloti hanno guadagnato una posizione sulla griglia di partenza

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Motomondiale - Stagione 2009
Flag of Qatar.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Portugal.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2008
Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana
Altre edizioni
Edizione successiva:
2010
moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto