Sindrome cerebrale organica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La sindrome cerebrale organica in campo medico la ritroviamo sia in neurologia sia in Psichiatria. Rientra nella categoria delle sindromi.

La sindrome in neurologia[modifica | modifica wikitesto]

È una degenerazione cerebrale, ricorda molto l’atrofia corticale solo che i tratti mielinici sono semplificati. Tale processo normalmente risulta irreversibile, risulta sovente correlato all’età della persona e spesso si ritrova l’aterosclerosi.

La sindrome in psichiatria[modifica | modifica wikitesto]

È un'alterazione dello stato mentale, dell’umore o del comportamento attribuita ad una qualsivoglia malattia organica, come ad esempio l’epatopatia alcolica, insufficienza renale e altre.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Dizionario di medicina moderna (Concise dictionary of modern medicine), Milano, McGraw-Hill, 2007. ISBN 978-88-386-3917-3.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina