Insufficienza renale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'insufficienza renale è una riduzione delle capacità del rene di adempiere alle proprie funzioni (escretoria ed endocrina) nel sistema dell'organismo.

Clinica[modifica | modifica sorgente]

Clinicamente si distinguono:

  • Insufficienza renale acuta, o "IRA": rapido decremento della funzione renale, con accumulo di scorie azotate e disordini dell'equilibrio acido-base e idroelettrolitico.
  • Insufficienza renale cronica, o "IRC": lento e progressivo decadimento irreversibile della funzione renale, causato da una vasta gamma di nefropatie.

L'entità dell'insufficienza è quantificabile con lo studio della clearance della creatinina o con formule che stimano la velocità di filtrazione glomerulare, sempre ridotte in caso di insufficienze renali.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina