Pinchas (parashah)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Pinchas, Pinhas, o Pin’has (ebraico: פִּינְחָס — nome traslitt.: “Phinehas”, nome biblico che tradotto in italiano significa "di pelle scura" - sesta parola, e incipit di questa parashah) è la 41ª porzione settimanale della Torah (ebr. פָּרָשָׁה – parashah o anche parsha/parscià) nel ciclo annuale ebraico di letture bibliche dal Pentateuco, ottava nel Libro dei Numeri. Rappresenta il passo Numeri 25:10-30:1, che gli ebrei leggono generalmente a fine giugno o in luglio.

Poiché la parashah elenca le leggi delle Festività ebraiche, gli ebrei leggono parti di questa parshah anche come letture della Torah in molte feste ebraiche. Numeri 28:1-15 è la lettura biblica di Rosh Chodesh durante la settimana (incluso quando il sesto o settimo giorno di Hanukkah cade di Rosh Chodesh). Numeri 28:9-15 è la lettura biblica maftir per lo Shabbat Rosh Chodesh. Numeri 28:16-25 è la lettura biblica maftir dei primi due giorni della Pesach. Numeri 28:19-25 è la lettura maftir dei giorni intermedi (Chol haMoed) e settimo e ottavo giorno di Pesach. Numeri 28:26-31 è la lettura maftir di ciascun giorno dello Shavuot. Numeri 29:1-6 è la lettura maftir di ciascun giorno di Rosh haShanah. Numeri 29:7-11 è la lettura maftir della mattina di Yom Kippur (Shacharit). Numeri 29:12-16 è la lettura maftir dei primi due giorni di Sukkot. Numeri 29:17-25 è la lettura biblica del primo giorno intermedio di Sukkot. Numeri 29:20-28 è la lettura della Torah del secondo giorno intermedio di Sukkot. Numeri 29:23-31 è la lettura della Torah del terzo giorno intermedio di Sukkot. Numeri 29:26-34 è la lettura biblica del quarto giorno intermedio di Sukkot, e anche di Hoshana Rabbah. Infine Numeri 29:35-30:1 è la lettura biblica maftir sia di Shemini Atzeret che di Simchat Torah.

Mosè vede la Terra Promessa da lontano (acquerello di James Tissot, 1896–1902)

Riassunto[modifica | modifica wikitesto]

Interpretazione intrabiblica[modifica | modifica wikitesto]

Interpretazione rabbinica classica[modifica | modifica wikitesto]

Comandamenti[modifica | modifica wikitesto]

Nella liturgia[modifica | modifica wikitesto]

Maqam settimanale[modifica | modifica wikitesto]

Haftarah[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) (HE) (IT) (YI)

Testi[modifica | modifica wikitesto]

Commentari[modifica | modifica wikitesto]

Old book bindings.jpg

Note[modifica | modifica wikitesto]


Ebraismo Portale Ebraismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ebraismo