Aser (tribù)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simbolo della tribù di Aser

Aser è l'ottavo figlio di Giacobbe, il secondo con Zilpa, ancella di Lia.

È anche il nome della tribù israelitica che ha come capostipite Aser stesso.

Benedizione del padre Giacobbe[modifica | modifica sorgente]

« Pingui saranno i prodotti di Aser che fornirà delizie regali »   (Genesi 49.20)

Benedizione di Mosè[modifica | modifica sorgente]

« ...Aser è il più benedetto dei figli di Giacobbe; il più gradito tra i suoi fratelli, tuffa il suo piede nell'olio. Le tue difese, o Aser, sono di ferro e rame ed il tuo vigore durerà quanto la tua vita. Non c'è come Dio, o Yeshurun, che cavalca nel cielo per venirti in aiuto e con la Sua maestà corre sulle nubi. Eccelso tuo rifugio è l'Eterno Iddio, ed in basso sono le Sue braccia eterne. Egli scacciò dinanzi a te il nemico e ti disse: "Distruggilo" »   (Deuteronomio 33.24-27)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

ebraismo Portale Ebraismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ebraismo