Metropolitana di Yokohama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Metropolitana di Yokohama
Yokohama-municipal-subway-10000-5th-unit-20080409.jpg
Inaugurazione 1972
Gestore Ufficio dei trasporti di Yokohama
Lunghezza 61,1 km
Tipo Metropolitana
Mezzi utilizzati Serie 3000A

Serie 3000N
Serie 3000R
Serie 3000S
Serie 10000

Numero linee 4
Numero stazioni 55
Passeggeri
al giorno
all'anno

650.000
237 milioni
Mappa del tracciato

La metropolitana di Yokohama si sviluppa su 4 linee che si estendono per 61,1 km in cui sono presenti 55 stazioni. Le linee 1 e 3 utilizzano lo stesso percorso. Oltre alle linee gestite dall'Ufficio dei trasporti di Yokohama, organizzazione pubblica, a Yokohama è presente una metropolitana privata, la linea Minatomirai che funge da estensione della linea Tōkyū Tōyoko. In questo articolo viene trattata principalmente la metropolitana comunale, e quindi le due linee blu e verde, aventi una lunghezza totale di 57,6 km, che da un decreto cittadino sono definite come le uniche linee effettivamente metropolitane della città.[1]

Le linee[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana comunale di Yokohama
Colore Nome Lettera Apertura Ultima
estensione
Lunghezza Stazioni Passeggeri

per giorno

Blu Linea 1 Linea Blu B 1972 1999 19,7 17 163.885
Linea 3 1985 1993 20,7 22[2]
Verde Linea 4 Linea Verde G 2008 - 13,0 10 N/A
Ferrovia Yokohama Minatomirai
Colore Nome Lettera Apertura Ultima
estensione
Lunghezza Stazioni Passeggeri
Navy Linea Minatomirai MM 2004 - 4,1 17 175.000

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi lavori per la costruzione del sistema di metropolitana risalgono al 1968 con l'inaugurazione del primo tratto di linea che risale al 1972.

Progetti futuri[modifica | modifica wikitesto]

Al momento i progetti di estensione della rete riguardano un'estensione della linea Blu per connetterla con la linea Odakyū Odawara e in futuro con la metropolitana di Kawasaki alla stazione di Shin-Yurigaoka a Kawasaki.

Per quanto riguarda la linea Verde, il progetto originario prevede una linea circolare partente dalla stazione di Hiyoshi e collegante Nakayama (il tratto attualmente realizzato), Futamatagawa, Higashi-Totsuka, Kami-Ōoka, Negishi e Motomachi.

La "mancante" linea 2 in origine doveva collegare la stazione di Kanagawa-Shinmachi a quella di Byōbugaura passando per la Yokohama. Al 2009 non vi è alcun progetto concreto per la realizzazione della linea.

Le stazioni[modifica | modifica wikitesto]

La linea 1/3 comprende le stazioni:

  • Azamino.
  • Nakagawa.
  • Center-Kita, (scambio con la linea 4).
  • Center-Minami, (scambio con la linea 4).
  • Nakamachidai.
  • Nippa.
  • Shin-Yokohama kita.
  • Shin-Yokohama.
  • Kishinekoen.
  • Katakuracho.
  • Mitsuzawa-Kamicho.
  • Mitsuzawa-Shimocho.
  • Yokohama, (scambio con la linea Minatorami).
  • Takashimacho.
  • Sakuragichō.
  • Kannai.
  • Isezaki-Chojamachi.
  • Bandobashi.
  • Yoshinocho.
  • Maita.
  • Gumyoji.
  • Kamiooka.
  • Konanchuo.
  • Kaminagaya.
  • Shimonagaya.
  • Maioka.
  • Totsuka.
  • Odoriba.
  • Nakada.
  • Tateba.
  • Shimoiida.
  • Shonandai.

La linea 4 comprende le stazioni:

  • Hiyoshi.
  • Hiyoshi-Honocho.
  • Takata.
  • Higashiyamata.
  • Kitayaamata.
  • Center-Kita, (scambio con la linea 1/3).
  • Center-Minami, (scambio con la linea 1/3).
  • Tsuzuki-Fureainooka.
  • Kawawacho.
  • Nakayama.

La linea Minatorami comprende le stazioni:

  • Shibuya.
  • Yokohama, (scambio con la linea 1/3).
  • Shin Takashima.
  • Minatomirai.
  • Bashamichi.
  • Nihon-Odori.
  • Motomachi-Chukagai.

Tariffe[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sono mostrati i prezzi per adulti. I prezzi per i bambini sono dimezzati, ed eventualmente arrotondati per eccesso alla decina. Dati del 2008.

Distanza Prezzo (yen)
>3km 200
4 - 7 230
8 - 11 260
12 - 15 290
16 - 19 320
20 - 23 350
24 - 27 380
28 - 31 410
32 - 35 440
36 - 39 470
40 - 43 500
44 - 45 530

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Le stazioni dotate di più accessi (come Yokohama, Shin-Yokohama, Kannai, Kami-Ōoka), per facilitarne il riconoscimento da parte dei passeggeri hanno dotato essi di alcuni nickname.
  • A partire dal 2012 tutte le stazioni sono state dotate di un servizio wifi pubblico chiamato "Mzone".
  • Sono in corso i lavori per estendere la possibilità di utilizzare il telefono cellulare anche nei tunnel della metropolitana

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 横浜市交通事業の設置等に関する条例(昭和41年条例第65号)。地下鉄が「高速鉄道」とされているのは、1972年(昭和47年)まで横浜市交通局が運営していた横浜市電と区別するため。
  2. ^ Inclusa la stazione di Kannai

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]