Linea Seibu Tamako

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Linea Seibu Tamako
Seibu-railway-Kokubunji-station-platform-5.jpg
Nome originale 西武多摩湖線
Inizio Seibu-Yūenchi
Fine Kokubunji
Stati attraversati Giappone
Lunghezza 9,2 km
Apertura 1928
Gestore Ferrovie Seibu
Scartamento 1067 mm
Elettrificazione 1500 V DC
Ferrovie

La Linea Seibu Tamako (西武多摩湖線 Seibu Tamako-sen?) è una linea ferroviaria suburbana a scartamento ridotto gestita dalle Ferrovie Seibu situata nella periferia occidentale di Tokyo. La ferrovia è parzialmente utilizzata dai servizi diretti della linea Seibu Shinjuku, e alcuni treni continuano su questa fino alla stazione di Seibu-Shinjuku. La linea prende il nome dal Lago Tama, una riserva idrica che fornisce acqua a Tokyo, situata al termine della linea, oltre la stazione di Seibu-Yūenchi.

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutte le stazioni si trovano a Tokyo
  • Il tempo di percorrenza è di 7 minuti fra Hagiyama e Kokubunji
Legenda
●:ferma,|:passa
I treni, ad eccetto dell'espresso, fermano in tutte le stazioni
La numerazione di stazione sarà introdotta a partire da marzo 2013[1]
Num. Stazione Giapponese Distanza
interstaz.
Distanza da
Kokubunji
Distanza da
Seibu-Shinjuku
Exp Collegamenti Posizione
ST01 Kokubunji 国分寺 - 0.0 -   Linea Seibu Kokubunji (SK01)
Linea Chūō Rapida
Kokubunji
  Semaforo di Honmachi 本町信号場 - (1.2) -     Kodaira
ST02 Hitotsubashi Gakuen 一橋学園 2.4 2.4 -    
ST03 Ōmekaidō 青梅街道 1.0 3.4 -    
ST04 Hagiyama 萩山 1.2 4.6 23.7 Linea Seibu Haijima (SS30)
(L'espresso continua via linea Seibu Shinjuku fino a Seibu-Shinjuku
Higashi-Murayama
ST05 Yasaka 八坂 1.0 5.6 24.7  
  Semaforo di Kaida 回田信号場 - (7.0) (26.1)  
ST06 Musashi-Yamato 武蔵大和 2.5 8.1 27.2  
ST07 Seibu-Yūenchi 西武遊園地 1.1 9.2 28.3 Linea Seibu Yamaguchi (SY01)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Introduzione della numerazione di stazione sulla linea Seibu Sayama - Ferrovie Seibu, link consultato il 25 aprile 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • [1] (JA) - Mappa della rete Seibu