Linea Rinkai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Linea Rinkai
Twr 70-000.jpg
Nome originale りんかい線
Inizio Shin-Kiba
Fine Ōsaki
Stati attraversati Giappone
Lunghezza 12,2 km
Apertura 1996
Gestore TWR
Scartamento 1067 mm
Elettrificazione 1500 V CC
Ferrovie

La linea Rinkai (りんかい線 Rinkai-sen?), gestita dalla società privata Tokyo Waterfront Area Rapid Transit, Inc. (東京臨海高速鉄道株式会社 Tōkyō Rinkai Kōsoku Tetsudō Kabushiki-gaisha?), è una linea ferroviaria giapponese a scartamento ridotto a carattere metropolitano che unisce da est a ovest l'area portuale di Tokyo passando per l'area di Odaiba.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La costruzione della linea cominciò nel 1992, con la parte finale ad est della linea usata dai trasporti merci Keiyō (abbandonata nel 1983).[1] Il primo tratto della linea tra la Stazione di Shin-Kiba e Tokyo Teleport aprì i battenti il 30 marzo 1996 sotto il nome Linea Rinkai Fukutoshin (臨海副都心線 Rinkai-fukutoshin-sen?). Il nome venne cambiato in Linea Rinkai il 1 settembre 2000. L'estensione verso l'isola di Tennōzu aprì il 31 marzo 2001 e l'ultimo pezzo fu inaugurato il 1 dicembre 2002 arrivando fino alla stazione di Ōsaki.

In genere non è considerata parte della Metropolitana di Tokyo nonostante la linea corra per 10 dei suoi 12 km sotto il suolo, arrivando a toccare una profondità di 40 metri nella zona sotto il porto di Tokyo. Solo il segmento tra Shinonome e Shin-Kiba avviene in superficie.

Il progetto sforò nettamente il budget previsto per la realizzazione, con un costo finale di 440 miliardi di ¥[1]. Nel 2005 la linea veniva utilizzata da una media di 140.000 passeggeri al giorno[1] e nel 2006 la società che la gestisce ebbe il suo primo attivo. In base ai dati del 2010 l'utilizzazione giornaliera della ferrovia è arrivata alle 200.000 persone.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte dei treni, una volta arrivati alla stazione di Ōsaki proseguono per Ōmiya attraverso la linea Saikyō. Tutte le stazioni si trovano a Tokyo.

Sulla linea i treni vengono classificati come locali, rapidi e rapidi pendolari, ma all'interno della tratta di competenza di TWR fermano a tutte le stazioni, in quanto il servizio si diversifica sulla linea Saikyo.


Stazioni[modifica | modifica sorgente]

Stazione Giapponese Distanza Collegamenti Posizione
Interstaz. Totale
Shin-Kiba 新木場 - 0,0 Subway TokyoYurakucho.png Linea Yūrakuchō (Y-24)
Linea Keiyō
Kōtō
Shinonome 東雲 2,2 2,2
Kokusai-Tenjijō 国際展示場 1,3 3,5 Yurikamome (Ariake)
Tokyo Teleport 東京テレポート 1,4 4,9 Yurikamome (Odaiba-Kaihinkōen e Aomi)
Tennōzu Isle 天王洲アイル 2,9 7,8 Monorotaia di Tokyo Shinagawa
Shinagawa Seaside 品川シーサイド 1,1 8,9
Ōimachi 大井町 1,6 10,5 Linea Keihin-Tōhoku
Linea Tōkyū Ōimachi (OM01)
Ōsaki 大崎 1,7 12,2 Linea Saikyō
Linea Yamanote
Linea Shōnan-Shinjuku
Servizi diretti via linea Saikyō per Kawagoe via Shinjuku e Ōmiya

Materiale rotabile[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c JRTR 38: Rapid Transit and Related Urban Development in Tokyo Waterfront Area

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]