Stazione di Ōmiya (Saitama)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ōmiya
大宮駅
stazione ferroviaria
JRE Omiya Station west exit.jpg
Uscita Ovest della stazione di Ōmiya a Saitama
Stato Giappone Giappone
Localizzazione Saitama
Attivazione 1885
Stato attuale In uso
Linee JR East

Tōhoku Shinkansen
Jōetsu Shinkansen
Hokuriku Shinkansen
Linea principale Tōhoku

Linea Takasaki

Altre compagnie
Linea Tōbu Noda
Linea Ina

Tipo Stazione di superficie
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte: Tutti gli operatori
387.932 (2011)
-
Interscambi Bus
Dintorni Museo delle Ferrovie di Saitama

La Stazione di Ōmiya (大宮駅 Ōmiya-eki?) è una stazione ferroviaria di Saitama nella prefettura di Saitama e si trova a Ōmiya-ku. Si tratta di una delle maggiori stazioni del nord del Kantō, dalla quale si diramano diverse linee di Shinkansen.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne aperta il 16 marzo 1885, dalla compagnia ferroviaria privata Ferrovie del Giappone (本鉄道 Nippon Tetsudō?), fu nazionalizzata in seguito al processo di nazionalizzazione delle ferrovie nel 1907.

Linee e servizi[modifica | modifica wikitesto]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria funge da grande contenitore per le varie linee, gestite da diversi operatori, che la utilizzano.

Stazione JR East[modifica | modifica wikitesto]

La parte relativa alla JR East è divisa in tre parti:

  • 9 binari in superficie per le linee JR locali e per la lunga percorrenza
  • 6 binari sopraelevati per le linee Shinkansen ad alta velocità
  • 4 binari sotterranei per le linee JR pendolari Saikyō e Kawagoe

Binari 1-11[modifica | modifica wikitesto]

1-2 Linea Keihin-Tōhoku per Ueno, Tokyo, Yokohama e Ōfuna
3-4 Linea Utsunomiya per Akabane, Oku e Ueno
Linea Shōnan-Shinjuku
(via linea Yokosuka)
per Shinjuku, Yokohama, Ōfuna e Zushi
Musashino per Kita-Asaka, Fuchū-Hommachi, Tachikawa e Hachiōji
Shimousa per Minami-Koshigaya, Shin-Matsudo, Nishi-Funabashi e Kaihin-Makuhari
6-7 Linea Takasaki per Akabane, Oku e Ueno
Linea Shōnan-Shinjuku
(via linea principale Tōkaidō)
Shinjuku, Yokohama, Hiratsuka e Odawara
7 Narita Express per Narita Aeroporto
8-11 Linea Takasaki
linea Jōetsu e linea Ryōmō)
per Kumagaya, Takasaki, Maebashi, Minakami e Naganohara-Kusatsuguchi
9-11 Linea Utsunomiya per Oyama, Utsunomiya, e Kuroiso
11 Spacia
(via linea Tōbu Nikkō)
per Tochigi, Tōbu Nikkō, e Kinugawa-onsen

Binari 13-18[modifica | modifica wikitesto]

13-14-15 Shinkansen green.svg Shinkansen per Ueno e Tokyo
16 Shinkansen green.svg Tōhoku Shinkansen
Treni extra
per Utsunomiya, Fukushima, Sendai, Morioka e Shin-Aomori
17 Shinkansen green.svg Tōhoku Shinkansen per Sendai, Morioka e Shin-Aomori
Shinkansen green.svg Yamagata Shinkansen
Tsubasa
per Yamagata e Shinjō
Shinkansen green.svg Akita Shinkansen
Komachi
per Kakunodate e Akita
18 Shinkansen green.svg Jōetsu Shinkansen per Takasaki, Nagaoka e Niigata
Shinkansen green.svg Nagano Shinkansen per Takasaki, Karuizawa e Nagano

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]