Louis Renault (giurista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis Renault (Autun, 21 maggio 1843Barbizon, 8 febbraio 1918) è stato un giurista francese, vincitore del Premio Nobel per la Pace insieme a Ernesto Teodoro Moneta nel 1907.

Vita e opere[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un libraio, si diplomò nel 1860 a Digione, e successivamente studiò letteratura e diritto tra Digione e Parigi. Insegnò dal 1868 al 1873 a Digione e successivamente all'Università di Parigi. Dal 1874 insegnò anche diritto internazionale nella neocostituita École libre des Sciences Politiques; fu professore di diritto internazionale all'Università di Parigi dal 1881, e durante questo incarico diede alle stampe una serie di pubblicazioni in materia.

Fu nominato nel 1890 consigliere del Ministero degli Affari esteri, posto creato appositamente per lui, e rappresentò il suo paese in diverse conferenze internazionali, incluse la seconda Conferenza di pace dell'Aia nel 1907, e la conferenza di Londra del 1908-1909. Fu anche membro della Corte Internazionale di Giustizia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN107536763 · LCCN: (ENn82156871 · ISNI: (EN0000 0001 2146 6051 · GND: (DE117522430 · BNF: (FRcb12327654n (data)