Mairead Corrigan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mairead Corrigan
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la pace 1976

Mairead Corrigan (conosciuta anche come Mairead Corrigan-Maguire; Belfast, 27 gennaio 1944) è una pacifista britannica, cofondatrice, con Betty Williams, della Community of Peace People, un'organizzazione a favore della pace nel conflitto nordirlandese. Insieme alla Williams, vinse il premio Nobel per la pace nel 1976.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di un macellaio e di una casalinga. Nata in una famiglia di religione cattolica, studiò alla St Teresa's Prymary School e alla St. Dominc's Grammar school, prima di trovare lavoro come segretaria. Ha iniziato ad interessarsi di diritti umani dopo che tre suoi nipoti furono investiti e uccisi da un'automobile, il cui guidatore, un militante del Provisional Irish Republican Army, era stato colpito dal fuoco di un soldato. Fa parte di un movimento pro-life ed è contro l'aborto, la pena di morte e l'eutanasia. Nel 2009 si è schierata contro il Premio Nobel per la pace a Barack Obama.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Mairead Corrigan fa parte del comitato di patrocinio del Coordinamento internazionale per il Decennio. Nell'aprile del 2007, mentre partecipava ad una manifestazione contro la costruzione della barriera di separazione israeliana presso il villaggio palestinese di Bil'in, fu colpita da un proiettile di gomma ed inalò del gas lacrimogeno.[2]

Nel 2010 è stata coinvolta negli eventi successivi all'Incidente della Freedom Flotilla, nel tentativo da parte della nave Rachel Corrie di violare il blocco israeliano della Striscia di Gaza.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre al premio Nobel, nel 1990 Mairead Corrigan ha ottenuto il premio Pacem in Terris, così chiamato per ricordare l'omonima enciclica di Papa Giovanni XXIII. Inoltre, le è stato assegnato il Norwegian People's Prize.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Il premio Nobel per la pace del 1976. URL consultato il 23 gennaio 2008.
  2. ^ (EN) Mairead Corrigan, End the Occupation Now, dal sito CommonDreams.org. URL consultato il 23 gennaio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 25854606 LCCN: n77015939