Fredrik Bajer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fredrik Bajer
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la pace 1908

Fredrik Bajer (Næstved, 21 aprile 1837Copenaghen, 22 gennaio 1922) è stato uno scrittore, pacifista e insegnante danese, vincitore, con Klas Pontus Arnoldson del Premio Nobel per la pace nel 1908.

Biografie[modifica | modifica sorgente]

Suo padre era un reverendo, e Bajer fu arruolato nell'esercito danese. Combatté nella guerra del 1864 contro Austria e Prussia. Congedato nel 1865, si trasferì a Copenaghen, dove divenne insegnante, traduttore e scrittore.

Divenne parlamentare presso il Folketing, una camera del Rigsdag, il parlamento danese, nel 1872, e vi rimase per 23 anni. Come membro del Parlamento, si batté affinché si diffondesse il ricorso all'arbitrato come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. Grazie a Bajer, le relazioni internazionali della Danimarca divennero competenza del Parlamento e il suo paese entrò a far pare dell'Unione Interparlamentare.

Diede il suo supporto a molte organizzazioni per la pace, sia in Danimarca, che nel resto d'Europa, e all'approvazione di un atto parlamentare volto a raggiungere soluzioni arbitrali con Svezia e Norvegia[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Biografia di Fredrik Bajer, dal sito dei premi Nobel. URL consultato il 1 dicembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107637271 LCCN: n90691906