Linea Sagami principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Linea Sagami principale
Sotetsu 9000 new.jpg
Nome originale 相鉄本線
Inizio Yokohama
Fine Ebina
Stati attraversati Giappone
Lunghezza 24,6 km
Apertura 14 febbraio 1926
Gestore Ferrovie Sagami
Scartamento 1067 mm
Elettrificazione 1500 V DC
Ferrovie

La linea Sagami principale (相鉄本線 Sōtetsu-honsen?) gestita dalle Ferrovie Sagami (chiamate anche Sōtetsu) è una ferrovia a scartamento ridotto che collega le stazioni di Ebina nella città omonima e di Yokohama, anche questa, nella città omonima.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea venne aperta il 12 maggio 1926 come Ferrovia Jinchu (神中鉄道 Jinchū Tetsudō?) con trazione a vapore fra Futamatagawa e la stazione di Atsugi (oggi sulla linea Sagami).[1] Questo tratto venne esteso da Futamatagawa a Yokohama nel Dicembre del 1933, e ancora da Futamatagawa alla stazione, ora chiusa, di Sagami-Kokubu (相模国分?) nel Novembre 1941.[1] La linea divenne in seguito la Linea Sagami Jinchu (相模鉄道神中線?) dal 1º aprile 1943.[1] I lavori per l'elettrificazione erano iniziati nel gennaio 1942 e il completamento avvenne il 20 settembre 1944.[1] Il raddoppio dei binari iniziò nel gennaio 1957 fra Yokohama e Nishi-Yokohama e il completamento venne portato a termine nel marzo 1974.[1] I primi treni con aria condizionata furono quelli della serie 6000, entrati in servizio il 3 luglio 1971.[1] A partire dal 6 aprile 1981 vennero introdotti i primi treni in composizione da 10 carrozze, e nel 2000 vennero introdotti dei tornelli modificati per permettere l'accesso con le tessere magnetiche Passnet.[1]

Progetti in corso[modifica | modifica wikitesto]

È in corso la realizzazione di un collegamento dalla stazione di Nishiya alla nuova stazione di Hazawa sulla linea merci JR Tokaido, che permetterà servizi diretti sulla linea principale Tōkaidō. Il completamento è previsto per il marzo 2015. Oltre a questo progetto è prevista un'estensione di 10 km da Hazawa a Shin-Yokohama e Hiyoshi che permetterà servizi diretti da Shibuya via la linea Tōkyū Tōyoko a partire dal marzo 2019.[2]

Servizi e stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tipologie di servizi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai treni locali che fermano in tutte le stazioni, le Ferrovie Sagami operano due tipi di servizi indicati qui di seguito.

  • Locale (普通 futsū?) ("L")
  • Rapido (規則 kaisoku?) ("R") (prosecuzione sulla linea Sōtetsu Izumino)
  • Espresso (急行 kyūkō?) ("E")

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Stazione Giapponese Distanza Rap. Exp. Collegamenti Posizione
Yokohama 横浜 0.0 Linea Yokohama

Linea Keihin-Tōhoku
Linea Yokosuka
Linea Negishi
Linea Tōkaidō
Linea Shōnan-Shinjuku
Linea Tōkyū Tōyoko
Linea Keikyū principale
Minatomirai line logo.png Linea Minatomirai
■ Linea Blu

Nishi-ku Yokohama Kanagawa
Hiranumabashi 平沼橋 0.9    
Nishi-Yokohama 西横浜 1.8    
Tennochō 天王町 2.4     Hodogaya-ku
Hoshikawa 星川 3.3  
Wadamachi 和田町 4.3    
Kamihoshikawa 上星川 5.0    
Nishiya 西谷 6.9    
Tsurugamine 鶴ヶ峰 8.5   Asahi-ku
Futamatagawa 二俣川 10.5 Linea Sagami Izumino
Kibōgaoka 希望ヶ丘 12.2 (*)
Mitsukyō 三ツ境 13.6 Seya-ku
Seya 瀬谷 15.5
Yamato 大和 17.4 Linea Odakyū Enoshima Yamato
Sagami-Ōtsuka 相模大塚 19.3
Sagamino さがみ野 20.5 Ebina
Kashiwadai かしわ台 21.8
Ebina 海老名 24.6 Linea Odakyū Odawara
Linea Sagami
  • (*) Servizio diretto sulla linea Izumino

Materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

Materiale attuale[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Hirokazu Terada, データブック日本の私鉄 [Databook: Japan's Private Railways], Japan, Neko Publishing, luglio 2002, pp. 74/217, ISBN 4-87366-874-3.
  2. ^ (JA) 相鉄・東急:乗り入れ認可 沿線開発に期待、新幹線アクセスも向上 /神奈川 [Sotetsu-Tokyu inter-running approved] in Mainichi.jp, Japan, The Mainichi Newspapers, 6 ottobre 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 2012-10-10).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]