L'acchiappasogni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film del 2003, vedi L'acchiappasogni (film).
L'acchiappasogni
Titolo originale Dreamcatcher
Autore Stephen King
1ª ed. originale 2001
Genere romanzo
Sottogenere horror
Lingua originale inglese

L'acchiappasogni (Dreamcatcher) è un romanzo horror scritto da Stephen King e pubblicato nel 2001. È stato adattato per il cinema nel 2003. Nel libro, Jonesy, un professore di storia, fu coinvolto in un incidente automobilistico simile a quello subito dallo stesso King nel 1999. Il manoscritto richiese sei mesi per il completamento.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato nell'immaginaria città di Derry (Maine), il libro racconta l'avventura di quattro amici sin dall'infanzia (Jonesy, Henry, Beav e Pete), ma che hanno preso strade differenti da adulti, divenuti speciali dopo aver conosciuto un ragazzo affetto dalla Sindrome di Down, la più comune anomalia cromosomica nell'uomo, Douglas "Duddie" Cavell, ma con poteri speciali, come la telepatia e vedere e sapere tutto ciò che si vuole (chiamato in continuazione con la frase "vedere la riga"), i quali verranno poi donati ai quattro ragazzi divenuti ormai amici di Duddie.

I quattro amici si riuniscono ogni anno all'Hole in the Wall, la casa lasciata dal padre di Beav a quest'ultimo, per la battuta di caccia. La storia inizia con Jonesy e Beav che si trovano all'Hole in the Wall, e incontrano un tizio (McCarthy) che chiede disperatamente aiuto, e con Pete e Henry che tornano in macchina con le provviste dal mercato e che hanno un incidente cercando di schivare una donna stranamente immobile in mezzo alla strada.

Jonesy e Beav ospitano McCarthy che però ha problemi ed espelle dal proprio intestino una bizzarra creatura, somigliante a una donnola, che uccide Beav. Mentre Jonesy vede la strana creatura (chiamata byrus e proveniente da un altro pianeta) uccidere l'amico, incontra un'extraterrestre, anch'esso proveniente da un altro pianeta, chiamato Mr Gray per l'anagramma del reale nome di Jonesy (Gary Jones), che s'impossessa del corpo di Jonesy lasciando a quest'ultimo un solo piccolo spazio nella mente.

Similitudini con altre opere[modifica | modifica wikitesto]

La città Derry è la stessa dove King ha ambientato il romanzo IT. Sempre nel libro il protagonista, passando a Derry nota un monumento alla memoria dei bambini uccisi, firmato con affetto dai "Perdenti" ma, imbrattato da una scritta di vernice rossa che dice: "PENNYWISE VIVE!", autocitazione del romanzo dello stesso IT. Inoltre, nel libro viene menzionata la notizia che, anni prima, uno psicopatico travestito da clown aveva fatto una strage di bambini.

Numeri ISBN[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura