Jim Keltner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jim Keltner
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Rhythm and blues
Periodo di attività 1971 – in attività
Strumento batteria
Gruppi e artisti correlati Bob Dylan, Elvis Presley, Delaney & Bonnie and Friends, Delaney Bramlett, John Lennon, Plastic Ono Band, George Harrison, Traveling Wilburys, Ringo Starr & His All-Starr Band, Manhattan Transfer, Steve Miller Band, Gary Lewis & the Playboys, Neil Young, Sheryl Crow, Crosby, Stills, Nash & Young, Harry Chapin

Jim Keltner (Tulsa, 27 aprile 1942) è un batterista statunitense, noto per aver collaborato con molti tra i più importanti artisti rock.

Originario dell'Oklahoma ed appassionato di musica jazz, è con l'esplosione del pop rock che decide di trasferirsi a Los Angeles. Qui Gary Lewis lo chiama per partecipare ad alcune sessioni di registrazioni. Nel 1968 suona nell'album Bacchanal di Gabor Szabo ed in altri lavori di Cal Tjader, Barbara Keith, Wendy & Bonnie e Dave Mason. Ma è soprattutto grazie alla collaborazione con Leon Russell, multistrumentista anch'esso originario dell'Oklahoma, che la fama di Keltner cresce tra gli addetti ai lavori.

Suona nell'album di Delaney & Bonnie Accept No Substitute e poi in quello di Joe Cocker Mad Dogs & Englishmen. Il periodo tra il 1970 e 1971 è quello più impegnativo per il batterista: collabora con Carly Simon (per Anticipation), Barbra Streisand (per Barbra Joan Streisand), George Harrison (The Concert for Bangladesh) ed infine con John Lennon per l'album Imagine. Tra le altre collaborazioni del periodo si segnalano quelle con Ringo Starr e Derek and the Dominos.

Nel 1973 partecipa alla realizzazione della colonna sonora del film Pat Garrett & Billy the Kid, con brani di Bob Dylan, tra cui Knockin' on Heaven's Door.

Negli anni settanta suona con molti artisti, tra cui Rolling Stones, Pink Floyd, Ramones, Tom Petty, Ry Cooder, Joni Mitchell, Elvis Costello, Brian Wilson, J.J. Cale.

Negli anni ottanta suona sotto pseudonimo (Buster Sidebury) nel supergruppo dei Traveling Wilburys; nel 1987 è invece con i Little Village.[1] Nel 1986 inizia una collaborazione con Richard Thompson, che lo porta a suonare in quattro album, l'ultimo dei quali è you? me? us?, del 1996.

Nel 1995 si unisce alla London Metropolitan Orchestra per la realizzazione di An American Symphony, inserita nella colonna sonora del film Goodbye Mr. Holland.

Nel nuovo millennio collabora di nuovo con Dylan, Simon & Garfunkel, T-Bone Burnett, Leon Russell e Elton John.

Produce nel 2010 l'album Mean Old Man di Jerry Lee Lewis.

Nel 2012 ha suonato con il gruppo italiano Sacri Cuori nel loro secondo disco, Rosario, registrato a Los Angeles.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Drummerworld: Jim Keltner

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51883846 LCCN: n88652099