J.J. Cale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il musicista gallese John Cale, vedi John Cale.
J.J. Cale
JJ Cale nel 1975
JJ Cale nel 1975
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Blues rock[1]
Musica d'autore[1]
Periodo di attività 1964-2013
Album pubblicati 21
Studio 17
Live 1
Colonne sonore 1
Raccolte 2
Sito web

John Weldon Cale[2], più conosciuto come JJ Cale o J.J. Cale (Oklahoma City, 5 dicembre 1938[3]La Jolla, 26 luglio 2013[4]), è stato un cantautore e musicista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Autore seminale e padrino del Tulsa sound, è noto al grande pubblico per aver composto due tra i grandi successi di Eric Clapton, After Midnight e Cocaine[5] [6], così come molti altri brani registrati da altri artisti (Lynyrd Skynyrd e Captain Beefheart tra gli altri). Ha vinto un Grammy Award con The Road to Escondido[7].

J.J. Cale nei suoi 40 anni di carriera ha scritto e eseguito una serie di soffici ballate d'atmosfera, accompagnate in modo pigro e languido dalla chitarra e dalla sua voce tenue. Il suo stile chiamato Tulsa sound può essere definito Laid Back (rilassato)[8], con sonorità a metà strada fra country, blues e rock and roll, con occasionali contaminazioni di funk e jazz, ha influenzato oltre Eric Clapton molti artisti della scena anni '70 tra cui i Dire Straits.

Di carattere riservato e non interessato alle luci della ribalta, aveva tantissimi fan ed estimatori ed era molto ammirato nel campo dell'industria musicale.

Muore improvvisamente di infarto all'età di 74 anni il 26 luglio 2013.[9]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Leathercoated Minds[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Cover eseguite da altri artisti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b allmusic.com - J.J. Cale
  2. ^ Dalla biografia contenuta nel sito ufficiale.
  3. ^ (EN) J.J. Cale Biography, biography.com. URL consultato il 3 novembre 2014.
  4. ^ (EN) J.J. Cale Biography, biography.com. URL consultato il 3 novembre 2014.
  5. ^ Scrisse After Midnight e Cocaine che Clapton portò al successo, corriereadriatico.it. URL consultato il 3 novembre 2014.
  6. ^ Un album di Eric Clapton per ricordare J.J. Cale, labottegadihamlin.it. URL consultato il 3 novembre 2014.
  7. ^ Notizia su whereseric.com
  8. ^ (EN) JJ Cale, singer, songwriter and guitarist, independent.co.uk. URL consultato il 3 novembre 2014.
  9. ^ "J.J. Cale è morto", Radio Musik, July 27, 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 26251295 LCCN: n92005829