Giove, Nettuno e Plutone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giove, Nettuno e Plutone
Giove, Nettuno e Plutone
Autore Michelangelo Merisi da Caravaggio
Data ca. 1597
Tecnica olio su soffitto intonacato
Dimensioni 300 cm × 180 cm 
Ubicazione Villa Ludovisi, Roma

Giove, Nettuno e Plutone è un dipinto eseguito dal pittore italiano Caravaggio intorno al 1597, e conservato nel casino di Villa Ludovisi, a Roma. È l'unica pittura murale eseguita dall'artista, dato che i materiali da lui più utilizzati sono l'olio su tela, e talvolta su tavola.

Il dipinto venne realizzato su commissione del protettore di Caravaggio, Francesco Maria Del Monte, sul soffitto della villa del cardinale presso porta Pinciana. Qui il cardinale si dilettava nell'alchimia, e Caravaggio dipinse un'allegoria della triade alchemica di Paracelso - Giove, personificazioni rispettivamente dello zolfo e dell'aria, Nettuno del mercurio e dell'acqua, e Plutone del cloruro e della terra.

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura