Giornale del Popolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giornale del Popolo
Stato Svizzera Svizzera
Lingua italiano
Periodicità quotidiano
Genere stampa locale
Formato standard
Fondazione 1926
Sede via San Gottardo 50, 6900 Massagno
Editore Società editrice del giornale del Popolo SA
Tiratura 16'343 (2011)
Direttore Claudio Mésoniat
Vicedirettore GianMaria Pusterla
Redattore capo Gregorio Schira
Sito web http://www.gdp.ch
 

Il Giornale del Popolo è un quotidiano in lingua italiana del Canton Ticino (Svizzera), fondato nel 1926 dall'allora Vescovo Mons. Aurelio Bacciarini.

La sede del quotidiano è a Massagno, dove è presente anche buona parte della redazione e dei servizi amministrativi. Ha una tiratura di 16'343 copie[1]. Il direttore responsabile è Claudio Mésoniat.

Ha un lettorato di 50'000 lettori (dati ottobre 2010-settembre 2011) ed è il terzo giornale più letto della Svizzera italiana.

Dal 2004 il 51% del giornale è di proprietà della Diocesi di Lugano, mentre il 49% è di proprietà alla Società Editrice Corriere del Ticino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ REMP/WEMF, Bulletin des tirages 2011, 2011.